Il 28 ottobre, l’ex governatore Andrew Cuomo è tornato alle cronache per un’accusa penale. Ad agosto, Cuomo si è dimesso da governatore di New York tra accuse di molestie sessuali a seguito di un’ampia indagine di Letitia James, il procuratore generale dello Stato di New York. James ha pubblicato un rapporto di 165 pagine sull’indagine di Cuomo secondo cui il governatore ha molestato sessualmente 11 donne.

Dopo che il rapporto del procuratore generale di New York è stato reso pubblico, le richieste di dimissioni di Cuomo sono arrivate da entrambi i lati della navata politica. Persino il presidente Joe Biden ha chiesto al Cuomo, un tempo popolare, di dimettersi se le accuse si fossero rivelate vere, dicendo a George Stephanopolous della ABC: “Si dovrebbe presumere che una donna [be] dicendo la verità e non dovrebbe essere un capro espiatorio e diventare vittima del suo farsi avanti”.

Forse sorprendentemente, uno degli unici difensori di Cuomo dopo il rapporto sulle molestie sessuali è stato l’alleato di lunga data di Trump Rudy Giuliani. L’ex sindaco di New York City twittato, “Il ‘processo per conferenza stampa’ dell’AG James di oggi segna la fine del giusto processo e del diritto costituzionale come lo conosciamo in America! La condanna per conferenza stampa, il rapporto investigativo e il verdetto dei media senza processo sono diventati illegali mille anni fa.”

Tuttavia, nonostante abbia terminato prematuramente il suo mandato come governatore, Cuomo non è stato in grado di lasciarsi completamente alle spalle lo scandalo. Il 28 ottobre è stato ufficialmente accusato di reato.

L’accusa di infrazione di Andrew Cuomo è stata archiviata prematuramente

Il 28 ottobre un investigatore dello sceriffo ha presentato una citazione accusando l’ex governatore di New York Andrew Cuomo dell’accusa di reato di contatto forzato. Commisso è stato consultato.

L’avvocato di Commisso, Brian D. Premo, ha dichiarato al Times-Union: “Come l’ufficio del procuratore distrettuale, [Commisso] è stato informato di questo recente deposito attraverso i media.” L’avvocato ha continuato: “Il mio cliente ha inteso che l’ufficio del procuratore distrettuale … avrebbe condotto una valutazione approfondita, imparziale e apolitica del caso, e solo dopo il completamento delle indagini , parla con la mia cliente per consentirle di prendere una decisione informata se procedere come vittima nel caso.”

Il Daily Beast ha riferito che l’avvocato di Cuomo, Rita Glavin, ha affermato che la prematura convocazione del 29 ottobre aveva meno a che fare con la lettera della legge e più con le vendette politiche. “Lo sceriffo Apple non ha nemmeno detto al procuratore distrettuale cosa stava facendo. Questa non è applicazione della legge professionale; questa è politica”. Tuttavia, Mariann Wang, un avvocato di due degli accusatori di Cuomo che non facevano parte di questo ultimo deposito legale di Albany, ha celebrato lo sviluppo, dicendo: “Cuomo è tenuto a rispondere come dovrebbe, anche per essere stato costretto a rispondere a un’accusa penale. .” Se condannato, Cuomo rischia fino a un anno di carcere o tre anni di libertà vigilata.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui