L’indagine sulle riprese sul set di “Rust” di Alec Baldwin nell’ottobre 2021, che ha provocato la morte della direttrice della fotografia Halyna Hutchins, non è ancora finita. L’Office of the Medical Investigator del New Mexico ha stabilito che la morte di Hutchins è stata un incidente, ma ciò non significa che il caso sia chiuso ora.

In effetti, le cose potrebbero essere diventate più complicate per Baldwin. Deadline riporta che l’avvocato dell’attore ha fornito una risposta a una nota del 30 agosto del procuratore distrettuale di Santa Fe Mary Carmack-Altwies che richiedeva $ 635.000 di fondi dal New Mexico Board of Finance per perseguire fino a quattro possibili imputati coinvolti nell’incidente per omicidio accuse – uno dei quali è stato chiamato Baldwin.

Questo non significa che Baldwin andrà sicuramente in prigione o che verrà accusato del tutto, ma rende la situazione più complicata. Ora, due importanti avvocati di diverse aziende stanno fornendo alcune informazioni su ciò che potrebbe aspettarsi.

Alec Baldwin potrebbe affrontare gravi accuse

La realtà è che Alec Baldwin potrebbe essere accusato per il suo ruolo nella sparatoria di “Rust”, ma non è ancora chiaro quali sarebbero queste accuse, se del caso. L’avvocato per lesioni personali di Los Angeles Miguel Custodio, co-fondatore di Custodio e Dubey LLP, ha ipotizzato che l’ufficio del procuratore distrettuale stia pianificando di accusare qualsiasi imputato di qualcosa di più della semplice violazione delle leggi del New Mexico relative al maneggio delle armi da fuoco. Custodio ha spiegato: “Sembra chiaramente che si stiano preparando per il perseguimento di accuse penali più gravi, come omicidio colposo o negligenza criminale. Ho sempre pensato che più lunghe sono le indagini, più è probabile che Baldwin venga colpito con una pesante accusa».

Custodio non si è fermato qui. L’avvocato ha inoltre menzionato: “Ricorda, ad agosto un rapporto forense dell’FBI ha concluso che Baldwin ha effettivamente premuto il grilletto della pistola che ha ucciso Hutchins”, il che “distrugge praticamente la sua affermazione secondo cui la pistola era rotta e sparata male”.

L’avvocato del processo ed ex procuratore federale Neama Rahmani, presidente della West Coast Trial Lawyers, ha sottolineato che probabilmente tre dei quattro imputati sono già noti, sulla base di ciò che è noto sia accaduto sul set del film. Ha dichiarato: “Il procuratore distrettuale di Santa Fe ha detto che avrebbero perseguito fino a quattro persone. Ne conosciamo sicuramente tre: l’armaiolo Hannah Gutierrez-Reed che era responsabile della manutenzione delle armi da fuoco sul set; Dave Halls, l’assistente alla regia che avrebbe detto che era un raffreddore pistola e, naturalmente, Alec Baldwin.”

Potrebbe anche affrontare il carcere

Alec Baldwin ha precedentemente espresso i suoi pensieri dopo la morte di Halyna Hutchins, ma ha affermato di non essere lui il colpevole per ciò che è accaduto sul set di “Rust” (tramite Persone).

Della probabilità che Baldwin possa essere incarcerato se dovesse affrontare qualsiasi accusa, l’avvocato Neama Rahmani ha osservato: “L’omicidio colposo, che è probabilmente il reato più grave con cui possono accusare Baldwin, è un crimine di classe D nel New Mexico che comporta una condanna fino a a 18 mesi di reclusione”. Ha inoltre affermato: “L’omicidio colposo nel New Mexico è determinato come la commissione dell’atto illegale che potrebbe produrre la morte in modo illegale, senza la dovuta cautela e circospezione. Se dovesse andare in giudizio ed essere condannato, mi aspetterei il giudice per condannarlo a una pena detentiva, probabilmente mesi”.

Rahmani ha aggiunto: “L’ufficio del procuratore distrettuale avrà bisogno di molti soldi. Gli avvocati di Baldwin discuteranno della questione in modo molto aggressivo. Baldwin ha una reputazione e una carriera da mantenere, e per di più, è già stato citato in giudizio civilmente. È come provare per accusare Donald Trump: se porti un caso come questo, faresti meglio a prepararti a portarlo avanti fino in fondo”. (La causa civile contro Baldwin e i produttori di “Rust” è stata intentata dalla famiglia Hutchins, come riportato da punti vendita tra cui NPR.)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui