Quando si tratta della tragica sparatoria della direttrice della fotografia Halyna Hutchins, ci sono stati più lati della storia. Ma per ora non ci sono risposte concrete.

Alec Baldwin, che aveva in mano la pistola che è esplosa e ha ucciso accidentalmente Hutchins, ha detto a ABC News in un’intervista a sedersi che “non ha premuto il grilletto”. L’attore ha detto (tramite Variety): “… armo la pistola, poi lascio andare il martello della pistola e la pistola parte”, sottolineando che non ha toccato il grilletto. Ha ripetuto: “Ho lasciato andare il martello della pistola – la pistola si spegne”.

Mentre le indagini sulla morte di Hutchins sono in corso, secondo TMZ, un altro attore del film ha condiviso il suo ricordo sul set del giorno in cui è avvenuta la tragedia.

L'attore di Rust Devon Werkheiser afferma che il cast e la troupe sono stati gli ultimi a sapere della morte di Halyna Hutchins

In una nuova intervista con "20/20" di ABC News, l'attore di "Rust" Devon Werkheiser - che è diventato famoso per la prima volta come preadolescente quando ha recitato in "Ned's Declassified School Survival Guide" di Nickelodeon nel 2004 - afferma che il cast e la troupe di "Rust" sono state le ultime persone a scoprire che Halyna Hutchins era morta.

Werkheiser ha spiegato che c'era confusione su quello che era successo, aggiungendo che a molti sul set è stato detto che era in condizioni stabili quando forse non lo era. Werkheiser ha ricordato: "Molti di noi stavano aspettando notizie su come stava... Nessuno è stato informato, ma in qualche modo è trapelato al mondo prima che quelli di noi che erano effettivamente coinvolti scoprissero che era morta". Trattenendo le lacrime, ha continuato: "Perdere qualcuno in un film è difficile e non dovrebbe succedere. Perderla... non ha senso". Werkheiser ha anche notato che tutti coloro che hanno lavorato al film si sentono ancora incredibilmente devastati per la perdita di Hutchins. "Se non eri in questo film, non puoi assolutamente capire come ci si sente. Non puoi sapere com'era essere su quel set prima, e cosa è stato vivere quel giorno, e com'è stato perdere questa persona", ha detto.

Come è stato ampiamente riportato, alcuni membri dell'equipaggio sono usciti pochi giorni prima della morte di Hutchins a causa delle presunte cattive condizioni di lavoro. Tuttavia, Alec Baldwin afferma che tutti i protocolli di sicurezza sono stati rispettati, condividendo due lunghi post su Instagram di una lettera firmata e scritta dai membri dell'equipaggio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui