Kim Kardashian è sotto tiro dopo aver lanciato il suo nuovo marchio di prodotti per la cura della pelle Skkn By Kim, ma il magnate non sta prendendo il colpo alla leggera. Kardashian è stata citata in giudizio da Beauty Concepts per violazione del marchio, secondo TMZ. Tuttavia, questo non è il primo incontro di Kardashian con il marchio con sede a Brooklyn.

var sp = new URLSearchParams(document.location.search); if ( !sp || !sp.has("zsource") || sp.get("zsource") != "snapchat" ) { var s = document.createElement("SCRIPT"); s.setAttribute("asincrono", "asincrono"); s.type = "testo/javascript"; s.lingua = "javascript"; s.src = "https://live.primis.tech/live/liveView.php?s=109370"; document.getElementById("primis-container").parentNode.appendChild(s); }

La star del reality è stata colpita da una lettera di cessazione e desistenza da Beauty Concepts nel 2021, dopo aver depositato i marchi "SKKN" e "SKKN by Kim", secondo Page Six. Cydnie Lunsford, la proprietaria della piccola impresa, ha insistito sul fatto che il suo marchio, SKKN+, fosse stato fondato per primo. "Ho costruito scrupolosamente la mia piccola impresa di successo con il mio sudore, il duro lavoro e la ricerca", ha detto Lunsford. "È chiaro che ho stabilito prima il mio marchio".

In risposta, l'avvocato di Kardashian ha ammesso di aver negato le accuse, dicendo a TMZ: "Apprezziamo e supportiamo sicuramente le piccole imprese". Tuttavia, la nuova causa intentata da Lunsford ha apparentemente colpito un nervo scoperto con Kardashian, poiché ha risposto al fuoco del marchio di bellezza – e non usa mezzi termini.

L'avvocato di Kim Kardashian definisce la causa uno "shakedown"

Kim Kardashian è forte in difesa della sua ultima impresa commerciale e si è scagliata contro un marchio di bellezza che ha affermato di aver rubato il loro nome. L'avvocato di Kardashian ha definito la causa uno "shakedown".

"Questa causa non è come sembra", ha detto l'avvocato Michael Rhodes a TMZ. Aggiungendo: "Sulla base di ricerca e sviluppo indipendenti, la sua azienda ha depositato una domanda di marchio per SKKN BY KIM per proteggere i nuovi prodotti di marca. Ciò ha spinto l'attuale sforzo di shakedown". Rhodes continua dicendo che mentre "applaudono" allo sforzo di Cydnie Lunsford, ciò non "le dà il diritto" di rivendicare la violazione del marchio.

Sfortunatamente per Kardashian, anche la sua collezione di prodotti per la cura della pelle rinominata è stata considerata un "flop" da alcuni fan, secondo The US Sun. Il punto vendita descrive in dettaglio una serie di lamentele da parte dei consumatori sull'accessibilità, gli ingredienti e la disponibilità limitata. Tuttavia, sin dal suo lancio, molti dei prodotti della collezione sono stati quotati a una tariffa ridotta o scontata.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui