Meghan Markle sta ricevendo sostegno alla luce delle accuse di bullismo nei suoi confronti.

Nel caso ve lo foste perso, la duchessa del Sussex è stata al centro di polemiche a marzo quando, poco prima della sua intervista bomba con Oprah Winfrey, è stata accusata di bullismo da parte degli aiutanti reali. Secondo The Times of London (tramite Page Six), un assistente ha descritto il presunto trattamento di Meghan come “umiliante” mentre un altro lo ha paragonato a “crudeltà e manipolazione emotiva, che immagino possa anche essere definita bullismo”.

Da allora, è stata una narrativa a cui Meghan non può sfuggire. E ora, il suo avvocato sta intervenendo.

L'avvocato di Meghan Markle definisce "non vere" le accuse di bullismo

Jenny Afia, l'avvocato di Meghan Markle, sta parlando a nome del suo cliente. Per quanto riguarda le accuse di bullismo presentate nei confronti di Meghan all'inizio di quest'anno, Afia ha dato una risposta appassionata nel negare le affermazioni.

Apparendo su "The Princes and the Press" della BBC, Afia ha dichiarato (tramite People), "Questa narrazione che nessuno poteva lavorare per la duchessa del Sussex, che era troppo difficile o esigeva un capo, e che tutti dovevano andarsene, è semplicemente non è vero." Ha anche detto che "l'accusa generale è che la duchessa del Sussex è colpevole di bullismo" mentre condanna le accuse e osserva che Meghan è "assolutamente non" colpevole.

Afia, che attualmente rappresenta la duchessa nella sua causa sulla privacy contro il Daily Mail, è un avvocato molto rispettato con numerosi riconoscimenti a sostegno. Secondo il suo profilo LinkedIn, Afia ha lavorato presso lo studio legale Schillings per 15 anni, iniziando come partner nel 2006 e diventando contemporaneamente responsabile legale nel 2019.

È interessante notare che, secondo quanto riferito, i funzionari reali avrebbero annullato le accuse di bullismo. Dopo aver appreso della denuncia del funzionario reale Jason Knauf contro Meghan, due esperti hanno rivelato a E! che "due delle persone menzionate nell'e-mail hanno chiesto la revoca di qualsiasi accusa fatta alle risorse umane sulle loro esperienze con Meghan".

Oltre ai commenti del suo avvocato, Meghan ha anche ricevuto un grande sostegno dai suoi ex co-protagonisti di "Suits", i quali non hanno avuto altro che elogi eccessivi per la duchessa e il suo comportamento sul set.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui