Dato quanto ferocemente e ferocemente si presenta, è ragionevole pensare che non ci siano persone di cui Nicki Minaj dovrebbe avere paura. Che sia nelle battute dei suoi rap o nei suoi post sui social media costantemente espliciti, il rapper “Barbie Dreams” dà l’impressione di essere in grado di affrontare praticamente chiunque e tutti, sempre e ovunque.

Tanto che nel 2015, il New York Times ha sfidato un tentativo di chiedere a Minaj se "vive nel dramma" e il rapper è sembrato aggiungere il tanto rispettato giornale alle pagine del suo straripante Burn Book. "Questo è irrispettoso", ha risposto, "Perché una donna adulta dovrebbe prosperare grazie al dramma?" Perché, appunto.

Sfortunatamente per Minaj, ogni Regina George ha la sua punizione alla fine. E sebbene finora sia stata vittoriosa nella maggior parte delle sue faide, è solo questione di tempo prima che alcuni di loro trovino un modo per sfruttare una sorta di confutazione. Ecco le 14 persone di cui Minaj dovrebbe avere più paura su quel fronte.

Lil Kim

Sin dall'uscita del mixtape di debutto di Nicki Minaj del 2007 "Playtime is Over", il rapper si è scontrato con la leggendaria star hip-hop Lil Kim. La carne bovina? Secondo NME, è iniziato quando il suddetto mixtape ha utilizzato un'opera d'arte che aveva una sorprendente somiglianza con quella del seminale album di Kim del 1996 "Hard Core". Per il decennio successivo che seguì, i due si spararono a vicenda dai muri di Barbie Dreamhouse delle loro rispettive carriere.

Mentre si diceva che il "è stato" della traccia aspra di Minaj "Roman's Revenge" fosse Kim (tramite Billboard), il rapper "Crush On You" non ha lasciato dubbi su chi fosse nel suo mirino quando ha pubblicato il suo "Black Friday" " mixtape. L'artwork della canna del 2011 sembrava ritrarre Kim che decapitava il rapper del "Pink Friday", mentre suonava anche sul nome e sull'artwork del suo ultimo album (tramite Daily News).

Nel 2018, però, i due hanno fatto pace tra loro. Minaj ha reso omaggio a Kim con la sua canzone "Barbie Dreams" (tramite NME), e Kim ha detto di Minaj durante un'intervista con Real 92.3, "Dio la benedica, le auguro il meglio" (tramite E!). Ma non lasciarti ingannare, Kim vuole ancora la sua vendetta: nel 2021, ha chiamato Minaj con sicurezza come la persona contro cui sarebbe più ansiosa di fare una battaglia rap Verzuz quando è stata interrogata da DJ Envy sul tappeto rosso dei BET Awards ( tramite cartellone). E questo potrebbe essere onestamente il momento perfetto per il rapper con cui reclamare con forza la sua corona.

Cardi B

Proprio come le braci della faida di Nicki Minaj con Lil Kim sembravano ammorbidirsi in un bagliore accogliente, un fuoco furioso sembrava ardere in quello che aveva con Cardi B. Nel 2017, si diceva che Minaj avesse orgogliosamente smentito Cardi e Offset in i suoi versi per l'inno all'ombra di Katy Perry "Swish Swish", che ha lasciato il rapper "Bodak Yellow" "ferito e deluso" mentre trasmetteva i suoi sentimenti su IG Live (secondo BuzzFeed).

Nel 2018, le tensioni tra i due hanno raggiunto un punto di ebollizione tale che hanno avuto un alterco fisico a una festa della New York Fashion Week. Secondo TMZ, che ha condiviso le riprese video del putiferio, Cardi è stata gomitata in faccia dalla sicurezza di Minaj e il rapper ha poi lanciato una scarpa alla star. Secondo il sito web, la rissa è nata da Cardi che sosteneva che Nicki l'avesse insultata astutamente e aveva fatto commenti sulle sue capacità di madre.

Per quanto la carne sembra essersi raffreddata tra i due, non è mai finita del tutto. Nel 2021, Jessie Woo di "Love & Hip Hop" ha diffuso una voce secondo cui qualcuno della squadra di Cardi aveva suggerito che il loro obiettivo era "bussare Nicki". [Minaj] out", nell'intervista di Woo's Hollywood Unlocked (tramite Revolt). Sebbene la star di "WAP" abbia negato le accuse in un commento lasciato su Instagram (tramite The Neighborhood Talk), è possibile che Cardi sia ancora in grado di risolvere la loro faida una volta per tutte — detronizzando Minaj con la sua fiorente carriera.

Drake

Per anni Nicki Minaj e Drake hanno flirtato pubblicamente con l'idea che la loro stretta amicizia fosse più che platonica. Tuttavia, tra le volgari sequenze di lap dance di "Anaconda" e le prese in giro Twitter le dichiarazioni di Drizzy che chiedono che la gente si riferisca a Minaj come "Mrs. Aubrey Drake Graham", i due erano anche inclini a ricadute.

Nel 2013, ad esempio, Drake ha lasciato un paio di righe su come non stava più "parlando con Nicki" nella canzone "Tuscan Leather" (via Genius). E sebbene siano riusciti a riaccendere la loro connessione, la storia d'amore di Minaj con l'ex rivale di Drake, Meek Mill, ha causato un'altra divisione tra i due.

In un'intervista con Zane Lowe di Beats 1, Minaj ha descritto l'essere rimasto bloccato tra i due durante il loro scontro come "una delle parti più difficili della mia carriera". Il rapper di "Super Bass" ha anche affermato che Drake le aveva detto che aveva una sola preoccupazione "in tutta quella situazione" tra lui e Mill: "E se Nicki mi sparasse? ... E se Nicki mi sputasse delle sbarre? " Ma forse Minaj dovrebbe essere preoccupato per Drake che le spara.

Nel 2019, Drake ha sollevato le sopracciglia quando ha invitato il rivale di Minaj Cardi B ad esibirsi al suo festival OVO (tramite HollywoodLife). Nello stesso anno, i fan hanno ipotizzato che il rapper di "Beez in the Trap" abbia usato animali metaforici per uccidere simbolicamente Cardi e Drake nel suo video per "Hard White", secondo PopBuzz. Potrebbe essere in attesa della star una futura collaborazione tra Drizzy e Cardi?

Remy Ma

Come molte delle faide di Nicki Minaj, quella che condivide con Remy Ma ha attraversato vari colpi di scena vischiosi. Come descritto da The Fader, la relazione tra Remy e Minaj "è passata da una competizione amichevole a un vero manzo" quando il rapper di "Starships" è arrivato per la corona dell'autoproclamata regina di New York.

Dopo che i due artisti sembravano essersi scambiati swing subliminali e più diretti nelle battute delle loro rime, Remy sembrava avere il colpo di grazia con l'uscita della traccia diss "ShETHER" nel 2017 - un massacro di sette minuti di una canzone che Complex definito "uno dei diss track più selvaggi di sempre". In effetti lo è, non che Remy si senta bene a riguardo. Parlando al podcast "Another Round" di BuzzFeed, la rapper ha suggerito di "non essere particolarmente orgogliosa" del fatto che una canzone "separare un'altra donna sia diventata virale" dalla sua produzione, e ha persino suggerito: "Avremmo potuto farlo lavorando insieme ."

Nel frattempo, Minaj ha emesso una rappresaglia tramite una manciata di versi nella canzone "No Frauds" insieme ai suoi amici dei Big 3 Drake e Lil Wayne (tramite E!), ma è stata una goccia nell'oceano rispetto allo tsunami lanciato da Remy. La regina OG potrebbe avere le sue priorità dritte quando si tratta di evitare problemi inutili con le donne, ma è chiaro che nemmeno Remy sopporterà di essere giocata. "Nel caso in cui mi fai incazzare e diventiamo nemici acerrimi, corri ai ripari", ha detto al podcast Another Round di BuzzFeed. Messaggio ricevuto.

Demi Lovato

Archivia questo sotto "antidoti", non aneddoti, perché dovrebbe essere preso con le pinze. Nel 2018, Demi Lovato ha condiviso il suo misterioso oggetto cieco su un'esperienza tossica che hanno avuto al Met Gala del 2016 che le ha rese "così a disagio" che hanno quasi rotto la loro sobrietà. La star ha parlato della loro "terribile esperienza" a Billboard, dove hanno spiegato: "Questa celebrità era una stronza completa ed era infelice essere in giro". Tanto che Lovato ha lasciato il sontuoso evento di moda per partecipare a un incontro di Alcolisti Anonimi alle 22:00

Sebbene Lovato non abbia mai nominato la persona in questione, la star ha accompagnato il direttore creativo di Moschino Jeremy Scott al gala insieme a Nicki Minaj. Come riportato da People, sono emerse voci di una faida tra Minaj e Lovato quando il rapper ha condiviso un'immagine (poi cancellata) dei tre insieme sul tappeto rosso, ma ha taggato Scott e non Lovato. Secondo quanto riferito, il cantante di "Ballando con il diavolo" ha "preso nota" e ha commentato il post "con un'emoji che ride, un segno di pace e il pollice in alto".

Secondo Cosmopolitan, Lovato ha poi condiviso uno Snapchat salato di se stesso che sembra pensieroso con la didascalia: "Quando non sei menzionato in un post ma non hai fatto un cazzo a quella persona". Hanno anche pubblicato la loro foto del Met Gala su Instagram con una didascalia che suggeriva che sarebbe stata la loro "prima e probabilmente ultima" volta che avrebbero partecipato all'evento (tramite Page Six). Se Minaj è la ragazza cattiva in questione, allora Lovato potrebbe trattenere alcuni loschi segreti sul comportamento di Minaj quella notte.

Se tu o qualcuno che conosci state lottando con problemi di dipendenza, è disponibile un aiuto. Visitare il Sito Web dell'amministrazione dei servizi di abuso di sostanze e salute mentale o contattare la linea di assistenza nazionale di SAMHSA al numero 1-800-662-HELP (4357).

Safaree Samuels

Come sottolineato da Complex nella loro panoramica completa della relazione decennale, gli ex membri del gruppo Hood$tars Safaree Samuels e Nicki Minaj hanno avuto una storia d'amore travagliata, per non dire altro. Nel 2011, TMZ ha condiviso un rapporto della polizia che descriveva in dettaglio un alterco fisico tra i due, in cui Samuels è stato accusato di aver colpito Minaj in faccia con una valigia.

Tre anni dopo, TMZ riferì che i due si erano lasciati e nel 2015 Samuels rivendicava il merito per il suo songwriting. "Non lo fa da sola", ha detto a "The Breakfast Club", aggiungendo: "Siamo io e lei" (tramite ET). Se conosci Minaj, allora sai che è un orso che non colpisci. Il presentatore non solo ha negato il suggerimento durante una conversazione con Funk Flex per Hot 97, ma ha anche insinuato che Samuels l'avesse detto per "debolezza e aggressività passiva". E perché? Perché presumibilmente "è stato beccato" a rubare le sue carte di credito per assumere prostitute.

Naturalmente, i due hanno finito per scambiare più parole tra loro su Twitter in seguito, con Samuels che ha sferrato un colpo finale suggerendo di essere "quasi morto" una volta dopo che Minaj lo ha "tagliato" - un'accusa stranamente sostenuta da un giornalista di TMZ che ha affermato di aver visto le riprese video di Minaj "a caccia di [Samuels] con un coltello" (tramite Complex). Il suddetto video non è mai emerso e Samuels non ha mai sporto denuncia per la presunta violenza. Se rimarrà così è tutta un'altra questione.

Se tu o qualcuno che conosci avete a che fare con abusi domestici, puoi chiamare la National Domestic Violence Hotline al numero 1-800-799-7233. Puoi anche trovare ulteriori informazioni, risorse e supporto su il loro sito web.

Tiffany Haddish

La piccola faida tra Nicki Minaj e Tiffany Haddish sembra iniziata agli MTV Video Music Awards del 2018. Il comico ha suscitato un già vivace piatto di manzo pop dando un'occhiata ai successi delle Fifth Harmony rispetto al grande successo dell'ex membro diventato star solista Camila Cabello (tramite MTV). Evidentemente, Minaj non era divertita e ha chiarito i suoi sentimenti quando si è fatta avanti per accettare il premio per il miglior video hip-hop.

Durante il suo discorso, il rapper si è girato verso Haddish e ha detto: "Tiff, non venire per le Fifth Harmony perché Normani è quella puttana" (tramite Teen Vogue). Il comico sembrava felice di ridere della dichiarazione, ma andiamo avanti velocemente fino al 2021, e sembrava che Haddish avesse alcune opinioni da condividere sul rapper. Secondo TMZ, l'audio trapelato da un'intervista alla Clubhouse con la star l'ha vista essere chiamata la "Nicki Minaj della commedia". Un'altra voce si è fatta sentire per affermare che Haddish è migliore del rapper, tuttavia, perché "si presenta in tempo".

Ma il comico ha fatto un ulteriore passo avanti dicendo - e guardate, non bruciatevi con questo tè caldo, gente - "a differenza di Nicki, tratto tutti con rispetto e dignità". Ahia. Vale la pena notare che Haddish ha una discreta quantità di prestigio e potere a Hollywood. Oltre al suo arguzia, è una forza formidabile, se Minaj volesse intensificare la faida e vendicarsi in qualche modo.

Taylor Swift

Nel 2015, "Anaconda" di Nicki Minaj e "Bad Blood" di Taylor Swift sono stati due dei video musicali più chiacchierati dell'anno. È anche capitato che saltellassero alle estremità diverse di una complicata sala da ballo chiamata femminismo. Mentre Minaj ha rivendicato con forza la leggendaria "Baby Got Back" di Sir Mix-A-Lot con un video che celebra l'emancipazione femminile attraverso un body-ody-ody, Swift ha usato i cliché dei film d'azione per fare una dichiarazione sulle squadre femminili come un superpotere.

Poi ci sono stati gli MTV Video Music Awards e non sono riusciti a nominare "Anaconda" per il video dell'anno insieme a "Bad Blood", e si è scatenato l'inferno. Minaj ha fatto una serie di post su Twitter condividendo la sua indignazione per i nominati esclusivamente con "donne con corpi molto magri." Swift l'ha presa sul personale, si è scagliata e poi si è scusata quando Minaj ha chiarito che non si trattava di lei (tramite PopSugar).

Apparentemente su tutto e niente, la faida finì non appena iniziò. O l'ha fatto? Nel 2017 - lo stesso anno in cui Minaj è apparso sulla traccia di Swift-diss di Katy Perry "Swish Swish" - Entertainment Weekly ha riferito che c'era la speculazione che Minaj avesse twittato Swift per "siediti. Sii umile", in risposta all'uscita di il suo bel bop "Guarda cosa mi hai fatto fare". Swift non è uno che lascia che i rancori rimangano nel passato. Soprattutto se c'è una canzone di dieci minuti da estrarre. Se c'è un problema irrisolto tra i due, il cantante di "All Too Well" troverà un modo per affrontarlo, anche un decennio dopo.

Miley Cyrus

Parlando delle esplosioni di MTV VMA con Nicki Minaj, la carneficina tra il rapper e Miley Cyrus è in ebollizione dal 2015. La hitmaker di "Wrecking Ball" ha commesso l'errore di condividere la sua opinione sullo sproloquio sulle nomination ai VMA di Minaj, dove ha descritto il comportamento del rapper come "non molto educato". Cyrus ha rilasciato le dichiarazioni al New York Times, dove ha ulteriormente accusato Minaj di aver istigato una "guerra delle pop star".

Sfortunatamente per lei, Cyrus fu l'ospite dei VMA quell'anno, e dopo aver vinto il premio per il miglior video hip-hop, Minaj si rivolse leggendariamente alla cantante per chiedere: "Miley, cosa c'è di buono?" (tramite MTV). Anni dopo, Cyrus scelse casualmente di riaccendere la faida cantando "I love you Nicki, but I listen to Cardi" nella traccia "Cattitude" - un testo che ha indotto Minaj a commentare, "Perdue Chickens non può mai parlare sh*t sulle regine" durante un episodio del suo programma "Queen Radio" (tramite Billboard).

Vale la pena notare che mentre Minaj ha continuato a trovare il dramma nel settore, Cyrus si è probabilmente addolcita, una mossa che si allinea con il suo attuale status di jukebox vivente leader di cover rock classiche assortite. E mentre i litigi di Minaj potrebbero lasciarla a corto di potenti amici e collaboratori, Cyrus sembra mantenere un sano elenco di potenziali collaboratori - tra cui Lil Nas X e la madrina Dolly Parton - che le dà alcuni pesi massimi musicali aggiuntivi con cui lavorare, se mai bisogno di applaudire di nuovo.

Leigh-Ann Pinnock e Little Mix

Non ci sono immobili digitali abbastanza grandi da ospitare comodamente tutto il dramma che è scoppiato dalla ritrovata carriera solista di Jesy Nelson nel 2021. Ma la versione flat-pack è questa: l'ex star di Little Mix sarebbe stata accusata di blackfishing – in cui qualcuno chi non è nero si appropria fraudolentemente della cultura nera per la propria identità o stile personale - dall'ex compagno di band Leigh-Ann Pinnock.

Come riportato da W, Nicki Minaj - che è stata ospite nella canzone solista di Nelson "Boyz" - si è unita alla cantante britannica per una sessione di Instagram Live in cui ha criticato Pinnock per il suo "attacco" a Nelson. "All'improvviso non è in un video con te, hai qualche cosa negativa e malvagia da fare e da dire? Fermati", ha detto durante lo streaming. La completa invettiva di Minaj ha visto il rapper essere etichettato come "ipocrita" online a causa della sua apparente difesa di Nelson per lo stesso comportamento per cui una volta aveva criticato Miley Cyrus.

Considerando la sua storia di diss track e manzo, è stato strano vedere Minaj su Twitter accusare Pinnock di incoraggiare le persone a fare il prepotente con Nelson, una persona che "si è suicidata a causa del bullismo in passato". Nonostante sia accusato di aver aspettato un"decennio" per affrontare i problemi culturali di Nelson, Little Mix ha spiegato a The Telegraph che in precedenza si erano avvicinati a Nelson "in modo molto amichevole ed educativo" per affrontare "la situazione del blackfishing" prima che lasciasse la band nel 2020. Per quanto riguarda Minaj? sembra che stia mantenendo un silenzio dignitoso su di lei - per ora.

Se tu o qualcuno che conosci stai avendo pensieri suicidi, chiama la National Suicide Prevention Lifeline​ al​ 1-800-273-TALK (8255)​.

I Kardashian

Se sai qualcosa sulla famiglia, allora saprai che l'inferno non ha furia come una Kardashian disprezzata. Nicki Minaj ha una sorta di storia con la famiglia che è iniziata quando ha accusato il partner di Kylie Jenner, Travis Scott, di "gonfiare artificialmente" i numeri per il suo album "Astroworld", secondo Pitchfork. Il successo dell'album ha relegato la sua, "Queen", alla posizione numero 2 dopo l'uscita.

Ma perché smettere con il tizio quando puoi andare anche per la sua ragazza? Sopra Twitter, il rapper ha chiamato Scott per aver ricevuto aiuto promozionale da Jenner, che aveva pubblicato una foto su Instagram (poi cancellata) che pubblicizzava l'album del suo fidanzato mentre suggeriva scherzosamente che lei e il loro bambino, Stormi, erano "pronti per il tour" (tramite Harpers Bazaar) . Nel 2021, Minaj ha ulteriormente alimentato le fiamme con alcuni complimenti ambigui alla famiglia.

Il rapper ha messo in discussione i KarJenners mentre affrontava la controversia sul blackfishing di Jesy Nelson. In una clip catturata da The True 100, Minaj ha riflettuto sulla storia della famiglia con appropriazione e ha detto: "Kylie e Kim e le loro sorelle, non sono le uniche donne bianche a farlo", ma in seguito ha aggiunto che Jenner ora "ha labbra più grandi, "un'"ombra" più scura e "esce con i neri". Eppure, ha sostenuto, "La raccomando ancora".

I commenti potrebbero essere percepiti come un cavallo di Troia di un'affermazione losca: l'occhio laterale di un insulto avvolto in una celebrazione che i K-Krew sono probabilmente troppo esperti per lasciar perdere.

Jessie J

Risparmia un pensiero per la povera Jessie J. Nel 2021, la cantante britannica ha avuto l'audacia di suggerire che "Bang Bang", la sua collaborazione di successo del 2014 con Ariana Grande e Nicki Minaj, era qualcosa in cui il rapper era entusiasta di partecipare. "Nicki è stato interpretato in studio", ha detto a Glamour, "ed era tipo, 'Devo saltare su questo.'" Minaj ha raccontato una storia diversa, tuttavia. In un post cancellato su Twitter, Minaj ha suggerito seccamente: "Non ho sentito la canzone e non ho chiesto a 2get su di essa. L'etichetta mi ha chiesto 2get su di essa e mi ha pagato" (tramite Bustle).

Chiaramente umiliata, Jessie è andata su Instagram per affrontare la "strana energia" tra loro e ammettere che "non ha mai saputo" la vera storia. "Qualcuno [was] chiaramente mi ha gasato all'etichetta", ha detto, e ha ringraziato il rapper per "chiarire". la sua strada attraverso il dramma "Che modo per noi di celebrare il settimo anniversario della canzone", ha scritto (tramite BuzzFeed).

In effetti, ma come suggerito da un fan Twitter, avremmo dovuto potenzialmente vedere arrivare questo manzo, considerando che Nicki una volta "ha usato Jessie J come ringhiera delle scale" durante un'esibizione dal vivo della canzone. La prova video non è gentile. Speriamo che Jessie trovi sempre un modo per ridere del dramma, per il bene di Minaj.

Tracy Chapman

Ok, quindi forse Nicki Minaj non ha bisogno di avere direttamente paura della leggendaria cantautrice Tracy Chapman - lei di ballate così gentili e serie come "Fast Car" e "Talkin' Bout a Revolution" non ispira incubi a nessuno. Tuttavia, nel 2020, la veterana musicista e attivista ha dimostrato che il suo immenso profilo non è uno con cui giocare quando ha fatto causa a Minaj per violazione del copyright.

Secondo The Hollywood Reporter, il problema derivava dalla canzone del presentatore "Sorry", con elementi della leggendaria melodia di Chapman, "Baby Can I Hold You". Al momento della stesura, tuttavia, Minaj credeva che la canzone fosse opera di un altro artista e ha continuato a sviluppare la traccia pensando di poterne cancellare i diritti in seguito. Purtroppo per Minaj, Chapman non è troppo entusiasta delle persone che campionano la sua musica e ha rifiutato ogni richiesta del rapper per consentire un uso corretto. Minaj è andato avanti e ha dato la traccia a una stazione radio di New York per la riproduzione, a prescindere, dove si è naturalmente diffusa su Internet a macchia d'olio.

Nel 2021, Chapman ha vinto ufficialmente la sua richiesta di copyright contro Minaj e ha ricevuto $ 450.000 dall'artista, come riportato da NPR. È un bel pezzo di cambiamento per pagare una traccia su cui il rapper non può più trarre profitto, e potrebbe essere una delle prime volte in cui Nicki Minaj è stata sfidata in modo così ufficiale – e ha perso anche così pubblicamente .

L'amica del cugino di Nicki Minaj

Questo dovrebbe essere ovvio, ma come regola generale, probabilmente non è la migliore idea andare a chiacchierare sulle parti intime del corpo di altre persone sui social media affinché tutto il mondo lo veda. E questo è particolarmente vero se ti capita di avere un seguito di social media così grande come Nicki Minaj. Indipendentemente da ciò, nel 2021, il rapper ha deciso di rendere i genitali dell'amica senza nome di suo cugino l'attività di un post virale su Twitter.

Parlando del vaccino COVID-19, Minaj ha suggerito che i "testicoli si sono gonfiati" dopo aver ricevuto la vaccinazione. "Il suo amico era a settimane di distanza dal matrimonio", ha scritto drammaticamente, "ora la ragazza ha annullato il matrimonio". Oltre a spingere i medici di tutto il mondo ad assicurare alle persone che tali effetti collaterali sono falsi e "un mito" secondo USA Today, le palle dell'amico del cugino di Minaj sono diventate anche uno scherzo totale online.

Uno Twitter utente ha scritto: "Un ragazzo a caso a Trinidad ha incolpato Covid per aver preso una IST mentre barava e ora guarda cosa ha causato", mentre un altro scherzato, "l'anno è il 2039 e siamo ancora in questa pandemia perché una volta l'amica del cugino di Nicki Minaj ha avuto una malattia sessualmente trasmissibile e ha detto a tutti i suoi follower che era covid". Anche il governo britannico si è trovato ad affrontare la dichiarazione (tramite Dazed). Esso aveva portata.

Quindi... speriamo che l'amico del cugino di Minaj sia in grado di riprendere fiato da qualunque fosse la vergogna in cui probabilmente si nasconde, e può ricordare alla superstar che le cose private rimangono private.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui