Ancora una volta, Florence Pugh è stata costretta a difendere le sue scelte di vita da estranei sui social media. La star di “Black Widow” ha indossato un abito Valentino in tulle rosa trasparente alla sfilata couture della casa di moda a Roma il 9 luglio, secondo HuffPost. I capezzoli di Pugh erano parzialmente visibili attraverso il tessuto… e Internet aveva molto da dire al riguardo.

Nel suo clapback su Instagram del 10 luglio, Pugh ha riconosciuto di sapere che l’abito avrebbe attirato l’attenzione, scrivendo: “Che fosse negativo o positivo, sapevamo tutti cosa stavamo facendo”. Pugh ha aggiunto: “Ciò che è stato interessante guardare e testimoniare è quanto sia facile per gli uomini distruggere completamente il corpo di una donna, pubblicamente, con orgoglio, affinché tutti lo vedano”, con molti di questi critici che includono i loro titoli di lavoro “ed e-mail di lavoro”. nei loro profili pubblici.

Pugh sembrava anche frustrata dalla sua situazione in cui non si può vincere, scrivendo: “Così tanti di voi volevano farmi sapere in modo aggressivo quanto eri deluso dalle mie ‘piccole t**s.’… Perché hai così paura del seno ? Piccolo? Grande? Sinistro? Giusto? Solo uno? Forse nessuno?” Fortunatamente, Pugh non sta combattendo questa battaglia da solo. Dopo aver pubblicato la sua risposta, alcune celebrità importanti stanno parlando a suo nome.

Regé-Jean Page si è opposto ai commenti sessisti su Florence Pugh

Il duca di Hastings ha parlato. L’allume di “Bridgerton” Regé-Jean Page è stata una delle tante star a condannare il discorso misoginio che circonda l’abito trasparente di Valentino di Florence Pugh. In una storia di Instagram il 10 luglio (tramite Us Weekly), Page ha invitato gli uomini a essere più proattivi nel parlare. “Dai un’occhiata a te stesso, ragazzi. Quindi dai un’occhiata ai tuoi amici e fatti avanti quando è il momento di farsi avanti”, ha scritto Page. “Quando i ragazzi sono fuori luogo, di’ una parola”, ha suggerito l’attore di “Gray Man”, aggiungendo: “La cosa strana della misoginia è che gli uomini ascoltano gli altri uomini, quindi fai la tua parte, perché i prossimi anni in particolare sarà davvero un buon momento per ascoltare e assumersi alcune responsabilità, per il bene di tutti”.

Altre celebrità hanno anche elogiato il discorso schietto di Pugh sul controllo del suo corpo. Joey King ha scritto nei commenti di Pugh: “Sei davvero così straordinario. Metti in parole ciò che così tanti sentono ma non riescono ad articolare”, mentre Aubrey Plaza esclamava, “ok, questo è quello che stavo dicendo ggg”.

Pugh ha parlato più volte in passato di abbracciare la nudità. Rispetto alla sua nativa Inghilterra, Pugh ha detto a Radio Times (tramite Yahoo!) nel 2018 che gli spettatori americani avevano “abbastanza paura di sedere e capezzoli”. Apparendo in topless in film come “The Outlaw King” di Netflix, secondo Bustle, Pugh ha detto: “Abbiamo guardato molti film europei quando siamo cresciuti, quindi la nudità non è mai stata un problema per me”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui