Vivere il sogno in la la land a volte comporta spendere ridicole somme di denaro per combattere la noia o provare emozioni. È un lavoro duro, ma gran parte del mondo sogna di fare proprio questo. La vita nella corsia di sorpasso spesso coinvolge le auto veloci e, sia che un guidatore stia cercando la velocità o che cerchi il lusso, le auto fantasiose sono un punto fermo nell’industria dell’intrattenimento. Purtroppo, lo sono anche gli incidenti stradali.

Le supercar possono essere troppo da gestire per i conducenti non professionisti e, sebbene le caratteristiche di sicurezza non siano sexy, sono alcuni dei fattori più importanti da considerare nell’acquisto di qualsiasi veicolo. Celebrità generalmente assicurate le loro auto per il loro valore monetario, ma non potete mettere un prezzo sulla sopravvivenza. Supercar e Birkins sono ora due degli investimenti più sicuri al mondo, con quest’ultimo addirittura descritto dal Time come “un investimento migliore dell’oro”. Ma alcuni di questi hotshots di Hollywood avrebbero potuto spendere meglio i loro soldi assumendo un autista. Con il prezzo di alcuni di questi veicoli superiore al costo di una casa americana media, i brividi economici sono sicuramente non a buon mercato quando si tratta di automobili.

Ecco alcune storie di incidenti automobilistici di celebrità che ti spezzeranno il cuore … e alcune che ti faranno ridere.

Kris Jenner ha distrutto la sua Rolls Royce nuova di zecca

Nel 2016, TMZ ha riferito per la prima volta di “Al passo con i Kardashian”, il momager Kris Jenner è stato coinvolto in una collisione con una Toyota Prius sull’autostrada 101 di Los Angeles. La scheda citava fonti che sostenevano che il conducente della Prius avesse acceso un semaforo rosso e si fosse schiantato contro l’auto di Jenner, schiacciando la parte anteriore del veicolo e provocando l’attivazione degli airbag. Le sue ferite per fortuna ammontavano solo a un sospetto polso rotto, il che è sorprendente, data l’entità del danno alla sua auto. La Rolls Royce bianca che stava guidando, del valore di $ 250.000, è stata totalizzata – e solo in possesso di Jenner per una settimana prima del naufragio.

Jenner ha detto a People: “Sto bene, sono solo scossa e molto indolenzita. Mi sento molto fortunata”. E! ha anche riferito che, il giorno dopo l’incidente, Jenner ha acquistato un’altra Rolls Royce che le è stata consegnata a casa. Le conseguenze dell’incidente sono state riprese dalla telecamera perché il naufragio è avvenuto durante le riprese di “KUWTK”. Ora che lo spettacolo della famosa famiglia sta finendo, non possiamo fare a meno di chiederci: se una Kardashian ha un evento importante nella vita e le telecamere non lo riprendono, è successo davvero?

Lindsay Lohan ha fatto schiantare la sua Mercedes SLG65 E una Porsche noleggiata

Lindsey Lohan non era estranea ai guai quando è diventata maggiorenne negli anni 2000 e i problemi con le auto sono arrivati ​​con il territorio. Nel 2005, un membro dei paparazzi che la seguiva, secondo i testimoni, si schiantò deliberatamente contro la Mercedes SLG65 di Lohan con il suo minivan. Sebbene abbia sicuramente creato problemi per Lohan (e, immaginiamo, il fotografo, sebbene MTV riferisca di non essere stato accusato perché la polizia non ha potuto provare che le sue mosse fossero intenzionali), l’incidente ha effettivamente portato ad alcuni cambiamenti positivi nelle leggi della California che circondano la celebrità / paparazzi danza che può diventare rapidamente pericolosa, riporta CBS News.

NPR ha riferito che la Mercedes SLG65 di Lohan del 2005 valeva $ 180.000, e l’auto in seguito è apparsa come la “scoperta del giorno di eBay” su Autoblog nel 2007. I danni alla Mercedes di LiLo erano stati riparati e, secondo quanto riferito, l’auto è stata venduta sul sito di aste online dopo un’offerta iniziale di 110.000.

Se ciò non bastasse, nel 2012, People ha riferito che Lohan ha anche totalizzato una Porsche nera noleggiata, che all’epoca valeva da $ 80.000 a $ 100.000, schiantandosi contro la parte posteriore di un “autocarro con cassone ribaltabile” a 18 ruote sulla costa del Pacifico Autostrada. DailyMail.com riferisce che le ispezioni ospedaliere non hanno rivelato ferite gravi, sebbene Lohan e il suo assistente siano stati entrambi visti sanguinare sulla scena, secondo TMZ.

Rowan Atkinson ha rovinato la sua McLaren F1 – due volte!

Mentre normalmente associamo la star di “Mr. Bean” alla guida di una Mini, l’attore britannico Rowan Atkinson ha acquistato una nuova McLaren F1 nel 1997 per circa $ 890.000. Durante la sua proprietà della supercar, ha assistito a due incidenti, 41.000 miglia e “quella che si pensa sia” la più costosa richiesta di risarcimento per un’auto singola nella storia britannica, riporta DailyMail.com.

Nel 1997, poco dopo l’acquisto dell’auto, Atkinson ha avuto un incidente in cui la sua McLaren F1 ha tamponato una Rover Metro. L’attore ha fatto riparare l’auto e l’ha guidata per più di un decennio, fino a quando un secondo incidente nel 2011 non è diventato la fine delle sue gite in macchina. Mentre guidava la macchina in condizioni scivolose, Atkinson ha perso il controllo e ha guidato contro un albero, a quel punto la McLaren (mostrata sopra in seguito) ha preso fuoco. Atkinson ha subito una frattura alla spalla nell’incidente. Dopo che l’auto ha impiegato più di un anno per la riparazione e un enorme $ 1,25 milioni per la ricostruzione della McLaren, l’attore ha perso il suo amore per la McLaren F1 e l’ha venduta nel 2015.

La star di “Mr. Bean” ha detto al Daily Telegraph (tramite DailyMail.com), “L’ho comprato per la qualità del pensiero che è stato utilizzato nel suo design, e ora è diventato un oggetto di valore, è ora che lo sia apprezzato da qualcun altro. ” L’inglese ha venduto l’auto sportiva nel 2015 per oltre $ 11 milioni. Non un cattivo guadagno per aver letteralmente fatto un giro così selvaggio con la macchina!

Anche Elon Musk è caduto con la sua McLaren F1 – e non era assicurato

Il CEO di Tesla e SpaceX, Elon Musk, acquistò una McLaren F1 utilizzando i fondi della vendita della sua prima startup di software a Compaq nel 1999. La CNN registrò la consegna dell’auto, durante la quale l’allora fidanzata di Musk notò il prezzo di 1 milione di dollari come “decadente”. The Drive riporta che Musk e il collega investitore tecnologico Peter Thiel stavano andando a un incontro in cerca di fondi per quello che sarebbe diventato PayPal quando Thiel avrebbe chiesto a Musk cosa “poteva fare” la McLaren F1. In un’intervista del 2012 con PandoDaily, Musk ha detto che le ultime parole che ha detto prima dell’incidente sono state: “Guarda questo!”

The Drive ha descritto l’incidente in dettaglio: “Musk ha seppellito l’acceleratore e ha cercato di cambiare corsia. Senza controllo della trazione, le ruote posteriori si sono liberate all’istante e hanno mandato in testacoda l’auto da un milione di dollari … un terrapieno di 45 gradi sul lato della strada, che catturava circa tre piedi d’aria mentre rimbalzava e continuava a volteggiare nello spazio … Infine, è atterrato di nuovo sulla strada puntando nella direzione di viaggio originale “.

Né Musk né Thiel sono rimasti feriti, ma l’auto ha subito gravi danni alla carrozzeria, al parabrezza e alle sospensioni. Thiel ha detto al New York Times che Musk ha detto dopo l’incidente: “Sai, avevo letto tutte queste storie di persone che hanno fatto soldi e hanno comprato auto sportive e le hanno fatte schiantare. Ma sapevo che non sarebbe mai successo a me, quindi non l’ho fatto. ottenere un’assicurazione. “

Afrojack ha distrutto la sua Ferrari 458 Italia quasi immediatamente

Il DJ olandese Afrojack, vero nome Nick van de Val, ha distrutto la sua Ferrari 458 Italia nel 2013, 44 minuti dopo aver preso possesso dell’auto. Afrojack ha detto a Forbes: “Le auto per me sono come un’opera d’arte. Anche se ero davvero felice di essere completamente vivo e in forma … mi sentivo anche male per aver distrutto un’opera d’arte”. Secondo Celebrity Net Worth, la Ferrari 458 Italia costava $ 240.000 all’epoca. Un’auto sportiva a due posti a motore centrale che può andare da 0 a 60 miglia all’ora in 3,4 secondi, la 458 è essenzialmente un’auto da corsa Ferrari di Formula Uno progettata per la strada.

GTSpirit.com riporta che Afrojack ha condiviso l’incidente con i fan in una serie di tweet cancellati da allora. Afrojack ha pubblicato una foto del danno da incidente e di se stesso con entrambi i passeggeri, nessuno dei quali per fortuna ha mostrato ferite. La foto aveva la didascalia: “Ok che fa schifo, per fortuna erano tutti ok !!!! lezione di vita: non guidare una Ferrari con il tempo di merda!” Apparentemente, il passaggio da un’auto a trazione integrale alla Ferrari 458 Italia a trazione posteriore non è andato liscio come aveva sperato.

Tiger Woods ha lanciato un SUV Genesis del 2021 preso in prestito

Quando Genesis ha sponsorizzato l’evento Genesis Invitational PGA Tour nel febbraio 2021, la casa automobilistica di lusso sperava che il torneo avrebbe alzato il suo profilo in modo positivo. Le vendite di Genesis si sono classificate al “30 ° posto su 31 marchi principali” nel 2020, secondo USA Today, con l’analista esecutivo di Autotrader Michelle Krebs che ha detto all’outlet che il marchio Genesis “ha molto da costruire”. In questo senso, il vincitore del torneo Max Homa ha ricevuto un GV80 come parte del suo pacchetto premio, e Tiger Woods è stato prestato un GV80 per guidare la settimana del torneo. Quindi, Woods ha perso il controllo dell’auto mentre guidava attraverso Rolling Hills Estates a Los Angeles, e l’ha ribaltata più volte, causando gravi lesioni alle gambe di Woods.

Le buone notizie? Le lesioni di Woods avrebbero potuto essere peggiori e AutoEvolution riporta che il sistema airbag e la cintura di sicurezza del Genesis probabilmente gli hanno salvato la vita. La cattiva notizia? Tutta la stampa non è necessariamente una buona stampa. Il giorno dopo l’incidente di Woods, USA Today ha riferito che il produttore di Genesis aveva 17 auto nella lista 2021 Insurance Institute for Highway Safety of Top Safety Picks, che è più di qualsiasi altra casa automobilistica, ma quella notizia è stata profondamente sepolta nella copertura. dell’incidente di Woods.

Sebbene Genesis sia un marchio di lusso, i suoi veicoli sono prodotti dalla stessa casa automobilistica coreana di Hyundai e Kia. Una GV80 a pieno carico costa meno di $ 75.000, secondo The Car Connection, il che la rende l’auto con il prezzo più basso della nostra lista.

Eric Bana ha fatto schiantare una Ford Falcon Coupe XB rossa del 1973

La prima auto dell’attore australiano Eric Bana è stata una XB Ford Falcon Coupe rossa del 1973. Ha descritto il suo dubbio acquisto dell’auto quando aveva 15 anni al The Guardian. “Era un affare losco. Il ragazzo che lo stava vendendo era quasi impilato [crashed] la macchina mentre tornava a casa dal pub per mostrarcela. Lo scambio è stato carino, uh, veloce, ed ero molto felice che i poliziotti non fossero venuti a bussare alla mia porta dopo. “Bana in seguito disse che la macchina era” un guscio arrugginito “ma che voleva quel particolare modello così tanto, lui non mi importava.

Bana ha deciso di trasformare il Falcon in un’auto da corsa per partecipare al rally su asfalto della Targa Tasmania nel 1996, riferisce HotRod. L’esperto di restauro automobilistico Steve Tupek ha poi trasformato l’auto in una bella macchina da corsa. Bana è tornato a Targa per correre con il Falcon nel 2007, riporta MotorTrend, ma ha finito per schiantare l’auto contro un albero e quasi finire se stesso, il suo passeggero e l’auto. Per fortuna, tutti e tre sono sopravvissuti e hanno prosperato. Bana ama così tanto l’auto che ha realizzato un documentario su di essa intitolato “Love the Beast”.

L’incidente ha plasmato la visione dell’attore di “Hulk” sulle corse. Ha detto: “Come pilota, ci tieni davvero al risultato, e quando tieni al risultato non puoi assolutamente correre con una macchina che ami”. Quindi, il Falcon è stato ritirato dalle corse.

Cristiano Ronaldo ha distrutto la sua Ferrari 599 GTB Fiorano

Il giocatore professionista di calcio Cristiano Ronaldo è un appassionato di supercar e la sua collezione include un’Aston Martin DB9, una Mercedes-Benz Classe C Sports Coupe, Audi Q7, Audi R8, Lamborghini Aventador LP 700-4, BMW M6, Bentley Continental GTC, Bugatti Chiron e tre Ferrari. Purtroppo, una di quelle Ferrari, una 599 GTB Fiorano per la quale ha pagato £ 200.000 secondo DailyMail.com, ha avuto una scomparsa prematura all’interno del tunnel di Manchester nel 2009.

Il Guardian riferisce che Ronaldo ha perso il controllo della sua auto mentre viaggiava attraverso il tunnel con il suo compagno di squadra Edwin van der Sar direttamente dietro di lui. Secondo la polizia, l’auto di Ronaldo “si è scontrata con una barriera nel tunnel”. La parte anteriore della Ferrari 599 GTB Fiorano di Ronaldo è stata frantumata e le sue ruote sono state trovate “a 200 metri dalla scena” dell’incidente.

Ronaldo non si è infortunato, e non sembrava nemmeno che i suoi sentimenti fossero troppo feriti, per la sua Ferrari totale. La 599 GTB Fiorano da $ 278.000 era una delle tante auto come quella nel suo garage ed era probabilmente vista come un’altra macchina per lui. ESPN ha riferito che i resti distrutti dell’auto erano in vendita per $ 64.810. Il valore di mercato all’epoca per l’auto pre-demolita era di circa $ 160.000. L’elenco è stato rimosso, quindi forse non sapremo mai se, in questo caso, la spazzatura di un uomo è diventata la … rottamazione di un altro uomo?

Eddie Griffin ha spinto la Ferrari Enzo del suo amico contro un muro

L’attore Eddie Griffin ha fatto schiantare la Ferrari Enzo del produttore esecutivo di “Redline” Daniel Sadek contro un muro di cemento alla gara automobilistica di beneficenza Redline “Race for A Cause” a Los Angeles, California nel 2007. TMZ riferisce che, dopo l’incidente, Griffin ha dichiarato: “Undercover Il fratello è bravo nel karate e tutto il resto, ma il fratello non sa guidare “. Oggi riporta che l’attore ha distrutto l’auto da 1,5 milioni di dollari mentre praticava la guida per la gara di beneficenza che accompagna l’uscita del suo nuovo film, “Redline”. L’auto era una delle sole 400 Ferrari Enzo mai prodotte.

Sono emerse voci, basate sulla fermezza di un cameraman che filmava l’incidente e di un uomo in piedi accanto al relitto, che l’intera faccenda fosse una bufala o un’acrobazia. Durante la produzione di “Redline”, due delle Porsche Carrera GT di Daniel Sadek sono state totalizzate, in un’acrobazia e in un incidente. Vediamo perché le sopracciglia si sono sollevate quando poco dopo Griffin ha distrutto la Ferrari Enzo, ma sembra che il progetto avesse semplicemente un loco-mojo davvero pessimo. Siamo abbastanza sicuri che tre rottami di supercar avrebbero innescato indagini approfondite da parte della compagnia di assicurazioni di Sadek.

Sadek ha detto a CBS News, “” Sono contento che Eddie sia uscito dall’incidente, ma la mia macchina dei sogni è stata distrutta. Sono andato alla mia roulotte per circa 15 minuti e ho pensato, ci sono persone che muoiono ogni giorno. Molte cose peggiori stanno accadendo nel mondo “.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui