Mesi dopo che il diciassettenne Kyle Rittenhouse è stato arrestato per aver sparato a tre persone e ucciso due persone durante una protesta affiliata al movimento Black Lives Matter a Kenosha, Wis. Il 25 agosto 2020, l’adolescente avrebbe fatto cauzione con l’aiuto di il rampollo conservatore Mike Lindell ed ex Blu NYPD e Cucchiai d’argento l’attore Ricky Schroder, per CNN. L’avvocato di Rittenhouse, Lin Wood, ha annunciato pubblicamente il rilascio di Rittenhouse sui social media, nominando Lindell e Schroder nel farlo.

“Dio benedica tutti coloro che hanno donato per aiutare la raccolta #FightBack ha richiesto una cauzione in contanti di 2 milioni di dollari”, Wood twittato. “Un ringraziamento speciale all’attore Ricky Schroder e [MyPillow CEO] Mike Lindell per averci messo sopra le righe. Kyle è al sicuro. Grazie a tutti coloro che hanno aiutato questo ragazzo. “Wood poi successivamente ha condiviso una foto su Twitter che presentava l’avvocato John Pierce, un altro membro del team legale di Rittenhouse, insieme allo stesso Rittenhouse e Schroder. Tutti e tre sorridono nella foto, con Pierce che dà il pollice in alto alla telecamera. “Grazie a tutti i donatori. Grazie a tutti i patrioti. Grazie a Dio onnipotente”, si legge nel secondo tweet.

Secondo Varietà, Schroder ha ripubblicato la foto sulla piattaforma di social media conservatrice Parler, aggiungendo una sua didascalia: “Segui e ringrazia l’attore Ricky per il suo significativo contributo per ottenere #FightBack oltre la linea di obiettivo per raggiungere l’obiettivo di $ 2M di cauzione in contanti”. Ma cosa avrebbe potuto spingere sia Schroder che Lindell a donare somme così ingenti per un presunto assassino adolescente e nazionalista bianco?

Il ragazzo di MyPillow e l’attore Ricky Schroder hanno contribuito a sollevare la cauzione per Kyle Rittenhouse

Anche se non sorprende che Mike Lindell (noto anche come MyPillow Guy) sia stato uno dei due principali contributori al fondo di cauzione del presunto tiratore Kyle Rittenhouse a causa del suo continuo supporto aperto, vocale e pubblico dell’amministrazione Trump e del suo dilagante disprezzo per il Il movimento Black Lives Matter, l’altro donatore di celebrità, Ricky Schroder, potrebbe sembrare sorprendente a molti. Schroder, che ha ottenuto una fama diffusa negli anni ’80 per aver recitato nella sitcom televisiva Cucchiai d’argento, raramente parla delle sue tendenze politiche nelle interviste, sebbene HuffPost ha osservato che, nel 2011, ha tenuto un discorso di lode all’ex presidente George W. Bush durante la Convenzione Nazionale Repubblicana del 2000.

Come Uproxx ha aggiunto, gli abitanti di Internet hanno risposto al coinvolgimento di Schroder con il fondo di cauzione di Rittenhouse con orrore. Tra di loro c’erano celebrità come Bette Midler, che ha commentato, “Grazie a tutti coloro che hanno lasciato che un bambino assassino lo facesse di nuovo”, chiamando Lindell e Schroder nel processo. “Questo ragazzo ha ucciso 2 persone e ne ha ferito gravemente un altro”, Midler ha continuato. “Chiunque possieda #MyPillow dovrebbe gettarlo immediatamente nella discarica più vicina. E #RickySchroder? Chi sapeva che potesse essere così malevolo?”

Anche l’attore Chad Lowe è intervenuto per fare luce sul presunto conservatorismo di estrema destra di Schroder. “Ho avuto una conversazione con #RickySchroder molti anni fa che rende le notizie di oggi per niente sorprendenti”, Lowe twittato. “Diciamo solo che è stata l’ultima volta che abbiamo parlato.”

Le famiglie delle presunte vittime di Kyle Rittenhouse hanno detto che il sospetto “pensa di essere al di sopra della legge”

Ma tra i più affranti dopo aver sentito parlare del rilascio di Kyle Rittenhouse dalla prigione su cauzione, con l’aiuto dell’attore Ricky Schroder e della celebrità virale conservatrice Mike Lindell, c’erano gli amici e i familiari più vicini alle vittime. “[Rittenhouse] ha persone là fuori che lo aiuteranno, organizzazioni, gruppi di milizie che raccolgono fondi per la sua difesa in questo momento “, ha detto John Huber, padre della vittima Anthony M. Huber, New York Post. “Pensa di essere al di sopra della legge. È stato trattato come tale dalle forze dell’ordine. Crede di essere giustificato nel caso, e per lui correre non mi sorprenderebbe.”

Quando si tratta di forze dell’ordine e incarcerazione stessa, alcuni potrebbero ipotizzare che Schroder possa sentire qualcosa di simile a ciò che Hubert ha teorizzato. Nel maggio 2019, lo stesso Schroder è stato arrestato con l’accusa di violenza domestica, per USA OGGI, meno di un mese dopo che era stato arrestato per la stessa accusa ad aprile. La donna coinvolta in uno degli incidenti è stata identificata solo come la ragazza di Schroder in quel momento, e le accuse sono state infine ritirate, secondo il Associated Press. Rittenhouse dovrebbe comparire in tribunale il 3 dicembre 2020 per un’udienza preliminare.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui