I segnali di avvertimento erano lì da tempo, ma quando il duca e la duchessa di Sussex rilasciarono una dichiarazione che confermava che intendevano dimettersi da membri anziani della famiglia reale, fu comunque un enorme shock per tutti, tra cui, secondo la stampa britannica, la regina stessa. Diversi rapporti sono emersi sostenendo che il principe Harry e Meghan Markle non avevano notificato a nessuno dalla famiglia la loro dichiarazione bomba prima di rilasciarlo al pubblico, e che non è andato troppo bene. Fonti citate da il sole (che rapidamente coniò il termine “Megxit”) affermò che Sua Maestà era “profondamente turbata” per non essere stata avvertita, e che il principe Carlo e il principe William erano entrambi “incandescenti di rabbia” quando lo scoprirono.

Più di una settimana era passata quando il Palazzo ha ufficialmente affrontato la notizia, e mentre ha chiarito un paio di cose (la dichiarazione ha confermato che “i Sussexes non useranno i loro titoli HRH in quanto non sono più membri della famiglia reale), c’erano ancora numerose domande senza risposta. Cosa significavano Harry e Meghan quando hanno detto che avevano intenzione di “ritagliarsi un nuovo ruolo progressista” per se stessi? Come avevano intenzione di diventare “finanziariamente indipendenti” dalla famiglia reale?

Ecco uno sguardo ai più grandi punti interrogativi che pendono sulla partenza senza precedenti del principe Harry e Meghan Markle dalla vita reale senior.

Meghan Markle agirà di nuovo?

Meghan Markle si era già ritagliata una carriera come attrice quando ha incontrato il suo futuro marito, ma l’ex Abiti stella tornare alle sue radici ora che lei non è più un re che lavora? A causa di questa scrittura, sembra certamente probabile. In realtà, sembra che lei aveva tramato un ritorno a Hollywood per qualche tempo. Nel luglio 2019, i Sussexes hanno partecipato alla prima europea Il Re Leone, e il principe Harry è stato sentito mettere in una buona parola con Disney CEO Bob Iger. “Sai che fa voci fuori campo?”, Ha detto tranquillamente Iger, il cui interesse è stato chiaramente suscitato. “Ci piacerebbe provare”, rispose (via il sole). “Questa è una grande idea.”

Sembra che i negoziati si siano prosagati nei sei mesi successivi, perché nel gennaio 2020 è stato rivelato che Markle aveva firmato un accordo di doppiamento con la Mouse House. La duchessa ha riferito di aver registrato alcuni dialoghi prima che lei, Harry e il piccolo Archie volavano in Canada per una fuga di sei settimane. Tutto ciò che è noto sul progetto al momento è che Markle ha fatto donare Disney all’organizzazione benefica per la conservazione, Elephants Without Borders, al posto del pagamento.

A giudicare dai commenti di Karey Burke, presidente della ABC Entertainment, i Sussexes non saranno a corto di offerte a Tinseltown. “Abbiamo un ufficio che li aspetta nell’edificio degli studi di animazione se cercano di produrre la televisione”, ha detto (via L’Hollywood Reporter). Nel frattempo, Netflix ha già espresso interesse a lavorare con la coppia.

Chi pagherà per la sicurezza di Harry e Meghan?

Il costo di mantenere al sicuro il principe Harry e Meghan Markle è diventato un argomento caldo quando hanno annunciato che volevano tipo di trasferirsi in Canada. Mentre Buckingham Palace ha dichiarato che “non commenta i dettagli delle disposizioni di sicurezza”, la sicurezza della coppia era originariamente coperta dal contribuente britannico – e l’idea che il popolo britannico avrebbe continuato a pagare per gli ex reali anziani che vivono dall’altra parte dell’Atlantico sembrava insostenibile. Eppure, i canadesi chiaramente non erano entusiasti di potenzialmente coprire i costi.

Un’indagine condotta dall’Angus Reid Institute (via Fox Notizie) ha scoperto che il 73 per cento delle persone che hanno intervistati voleva che i Sussexes tossisse il 100 per cento delle proprie spese, se si trasferivano in Canada. Laurel Collins, mp per Victoria, si sentiva allo stesso modo, dicendo di Londra Standard serale, “Quando si tratta di soldi che il nostro governo spende e denaro dei contribuenti, è importante che lo contestiamo e pensiamo alle nostre priorità”.

Il primo ministro Justin Trudeau ha rivelato che ci sono state “discussioni” sui costi di sicurezza di Harry e Meghan (tramite BBC Notizie), ma il Canada e il Regno Unito sembravano inizialmente dividere il conto. Con le fotografie di Markle sorvegliato dalla sua guardia del corpo della polizia britannica e un Mountie emergente dal Canada, un insider ha detto al Daily Mail, “Questo è probabile che sia l’accordo per i Sussexes andare avanti fino a quando l’affare su chi paga è thrashed out.”

Come raggiungerete esattamente l’indipendenza finanziaria?

Una delle più grandi domande sul duca e la duchessa di Sussex che abbandonano la vita reale senior riguarda il loro reddito, che era stato parzialmente coperto dal contribuente. Nella loro dichiarazione, hanno detto che volevano “lavorare per diventare finanziariamente indipendenti” in futuro, e la regina ha fatto eco a questo sentimento quando ha fatto la sua prima dichiarazione sulla questione, dicendo al pubblico, “Harry e Meghan hanno chiarito che non vogliono fare affidamento sui fondi pubblici nelle loro nuove vite”. Il Palazzo ha poi confermato che i Sussexes “non avrebbero più ricevuto fondi pubblici per i doveri reali”, ma non ha dato alcuna indicazione su come esattamente si sarebbero sostenersi. Allora, come si guadagneranno da vivere?

La coppia avrà ancora il diritto di ricevere denaro dal Ducato di Cornovaglia (una proprietà privata gestita dal duca di Cornovaglia, attualmente il padre del principe Harry), ma quanto sarà fino al principe Carlo. L’esperta reale Marlene Koenig ha detto Ore che “sembra un po’ presuntuoso da parte loro” presumere che continueranno a beneficiare del Ducato, che ha coperto circa il 95 per cento delle loro spese d’ufficio. Koenig ritiene che sia possibile che i Sussexes colpisano il circuito internazionale delle celebrità e si schievano le tasche “vendendo l’accesso” a se stessi, ma questo genere di cose è stato storicamente “disapprovato” da The Firm. “Fondamentalmente, i membri della famiglia reale non dovrebbero usare i loro titoli per qualsiasi compensazione finanziaria.”

Sarà loro permesso di mantenere il loro marchio reale del Sussex?

Potrebbe essere disapprovato, ma sembra che il principe Harry e Meghan Markle intendano trarre profitto dai loro titoli. Come riportato da Ore, i Sussexes hanno presentato una domanda di marchio per il nome “Sussex Royal” nel giugno 2019. Questo copriva una varietà di prodotti, dalle magliette e cappelli da baseball alle stoviglie a marchio Sussex. Oltre 100 beni e servizi sono stati inclusi nel marchio, il che sembrava suggerire che Harry e Meghan credevano che la forza del marchio Sussex sarebbe stata una grande fonte di guadagno per loro. Questo è senza dubbio vero, ma la domanda rimane, saranno effettivamente in grado di utilizzare il nome Sussex Royal in futuro?

Secondo Il guardiano, i critici della coppia hanno sottolineato che mantenendo il marchio e il logo del Sussex Royal (che utilizza un motivo corona) stanno ancora approfittando della famiglia reale. Essi saranno senza dubbio sperando che il Palazzo non la vede in questo modo, perché cambiare il nome in questa fase sarebbe “costoso e incredibilmente complicato”, secondo l’agente PR britannico Mark Borkowski.

C’è un modo per aggirare questo? David Haigh, amministratore delegato della società di consulenza di valutazione Brand Finance, ritiene che la coppia potrebbe decidere di riservare il marchio Sussex Royal solo per il lavoro di beneficenza: “Potrebbero avere marchi diversi per le loro attività commerciali, e questo renderebbe chiaro a tutti che non stanno cercando di commerciare sul loro patrimonio reale – almeno non così ovviamente.”

Harry e Meghan hanno anche il diritto di vivere in Canada?

Il principe Harry e Meghan Markle hanno detto che volevano bilanciare il loro tempo tra la Gran Bretagna e il Nord America quando hanno annunciato la loro uscita, e la regina ha confermato che avrebbero ottenuto il loro desiderio quando ha reagito alla notizia: “Ci sarà un periodo di transizione in cui i Sussexes trascorreranno del tempo in Canada e nel Regno Unito”. Ma i Sussexes hanno anche il diritto di vivere in Canada?

Come tutti i cittadini britannici e americani, Harry e Meghan hanno il diritto di risiedere in Canada per sei mesi alla volta senza dover richiedere alcun tipo di visto. Essi saranno probabilmente alla ricerca di una soluzione più permanente, tuttavia, come spendere metà dell’anno nel paese senza pagare le tasse sarebbe sicuramente attirare il tipo sbagliato di attenzione. Potrebbero richiedere la residenza, ma il percorso che prendono dipende principalmente dalla posizione attuale di Markle in Canada.

Markle ha vissuto a Toronto per sette anni quando ha lavorato su Abiti (Ha interpretato l’avvocato Rachel sane nel dramma legale dal 2011 al 2018), ma quello che non sappiamo è se le sia stata concessa o meno la residenza in quel periodo. “Se è residente permanente, può sponsorizzare Harry nella classe di famiglia”, ha detto il direttore del Centro per l’immigrazione e l’insediamento della Ryerson University Notizie globali. Anche se non fosse diventata una residente allora, la storia di Markle significa che molto probabilmente avrebbe abbastanza punti di lavoro qualificati per diventare uno ora.

In che modo Harry e Meghan bilanciano la loro impronta di carbonio?

Bilanciare il vostro tempo tra il Regno Unito e il Canada suona grande in teoria, ma l’impatto ambientale di uno stile di vita transatlantico non può essere ignorato. Sia il principe Harry che Meghan Markle sono stati accusati di eco-ipocrisia in passato. Il principe ha preso un “gas guzzling super-yacht” al vertice sul clima di Google (via il sole), mentre L’Espresso ha chiamato Markle per l’utilizzo di jet privati “nonostante la campagna anti-povertà e ambientale della coppia”. I critici hanno lusingato la coppia reale per aver preso quattro voli privati nello spazio di soli 11 giorni nel 2019, e quelle stesse persone sono in piena voce con la notizia del loro nuovo stile di vita proposto.

Secondo la Daily Mail, le impronte di carbonio individuali dei Sussexes potrebbero finire per essere tre volte più grandi del britannico medio. Il tabloid ha calcolato che se dovesersi volare avanti e indietro da Vancouver (dove Markle sta “guardando una casa da sogno sul lungomare da 27 milioni di dollari,” il sole tre volte l’anno, le loro impronte salirebbero a “dannose 27,3 tonnellate pro capite”. I principali scienziati esortano le persone a produrre non più di 1,97 tonnellate di carbonio all’anno se si vuole invertire il cambiamento climatico entro il 2050.

Sul loro sito ufficiale, i Sussexes hanno detto che il loro viaggio sarebbe stato “intrapreso tramite vettori aerei commerciali, treni locali e veicoli a basso consumo di carburante” quando possibile, anche se hanno fatto in modo di aggiungere che questo potrebbe non essere sempre possibile a causa di problemi di sicurezza. Questo è ancora nell’aria.

Il mix con i nuovi titoli di Harry e Meghan

Il principe Harry e Meghan Markle hanno detto che volevano “fare un passo indietro” nella loro dichiarazione storica, ma non hanno fatto alcuna menzione dei loro titoli. Questo si è chiarito quando la Regina ha risposto all’annuncio inaspettato di suo nipote. Beh, più o meno. La risposta ufficiale da Buckingham Palace ha dichiarato che i Sussexes “non useranno i loro titoli HRH in quanto non sono più membri della famiglia reale”, e in seguito è stato confermato che avrebbero continuato ad essere affrontati come il duca e la duchessa di Sussex. Harry è ancora un principe, e rimane sesto in linea al trono. La confusione deriva dai singoli titoli che (o non vogliono) utilizzare.

Quando il Palazzo ha rivelato che la coppia sarebbe andato da Harry, Duca del Sussex e Meghan, duchessa del Sussex, commentatori reali sono stati pronti a sottolineare che questa formattazione ha alcune connotazioni molto negative. In passato, questo stile era riservato alle donne che hanno divorziato dalla famiglia reale. La madre di Harry divenne Diana, principessa del Galles dopo la sua separazione dal principe Carlo, e Sarah Ferguson divenne Sarah, duchessa di York quando si separò da uno scandalo pre-Epstein, il principe Andrea.

Il Palazzo ha detto che i nuovi titoli erano stati dati “erroneamente” in una dichiarazione a Sky Notizie, il cui commentatore di eventi, Alastair Bruce, ha individuato per la prima volta la gaffe, dicendo: “Temo che otto anni dando consigli Abbazia di Downton mi fa aquila-eyed per queste cose. I titoli dovrebbero ora essere rivisti.

Dove andrà a scuola il piccolo Archie?

Un’altra grande domanda riguarda il principe Harry e il figlio di Meghan Markle. Archie Harrison Mountbatten-Windsor nacque a Londra e la gente pensava che sarebbe stato educato in Inghilterra come suo padre (sia Harry che il principe William frequentarono il famoso Eton College), ma quando il duca e la duchessa annunciarono che la famiglia sarebbe andata e viene, il futuro di Archie divenne un po’ più complicato. Il loro primogenito andrà a scuola in Gran Bretagna, o finirà per ricevere la sua istruzione in Canada?

Secondo la Daily Mail, i Sussexes possono scegliere di utilizzare l’American Community School (convenientemente situato di fronte a Windsor Great Park) come compromesso. Hanno messo in chiaro che vogliono Archie a crescere come un “cittadino globale,” e questo 32.000 dollari l’anno istituzione proprio così capita di allinearsi con i loro valori. “In ACS prepariamo i nostri studenti a essere pronti”, si legge nella dichiarazione di missione della scuola. “Pronti per le culture che attraversano, confini che sfumano e idee chenect. Pronti per un mondo che richiede un nuovo tipo di apprendimento e un nuovo tipo di cittadino”.

Il problema è che, se Archie si iscrive a una scuola – che si tratti di Inghilterra o in Canada – non sarà in grado di viaggiare durante il periodo di termine. Questo potrebbe potenzialmente ostacolare la libertà di movimento ricercata dai Sussexes, la cui migliore opzione potrebbe essere la scuola a casa del loro figlio. “Il tutoraggio privato è l’opzione più ovvia”, ha detto il consulente accademico Edd Williams Femail.

Come pagheranno Harry e Meghan per Frogmore Cottage?

Il fatto che il duca e la duchessa di Sussex abbiano scelto di dimettersi dai loro ruoli di alto livello non molto tempo dopo che il contribuente britannico ha coperto il costo di una revisione a Frogmore Cottage ha strofinato un sacco di gente nel modo sbagliato. Circa 3 milioni di dollari sono stati spesi per ristrutturare la proprietà reale quotata grade-II, che non è stata menzionata nella dichiarazione d’intenti dei Sussexes. Il Palazzo deve aver saputo che questo sarebbe probabilmente causa di disordini, perché ha fatto in modo di affrontare il denaro Frogmore nella propria dichiarazione: “Il Duca e la Duchessa di Sussex hanno condiviso il loro desiderio di rimborsare le spese di Sovereign Grant per la ristrutturazione di Frogmore Cottage, che rimarrà la loro casa di famiglia nel Regno Unito.” Caso chiuso, giusto? Non esattamente.

Metterlo in pratica potrebbe essere più difficile di quanto si possa pensare. Secondo la Daily Mail, i funzionari del Palazzo sono stati lasciati “sconcertati” dall’idea di Harry e Meghan di ripagare i soldi spesi per allestire Frogmore. Un insider ha detto al tabloid, “Il meccanismo con cui pagano i soldi deve ancora essere elaborato,” mentre un altro ha detto che “tutto questo sarà seduto e discusso a tempo debito.”

Al momento, non c’è nessuna parola ufficiale su come e quando i soldi tornano nelle casse pubbliche. I punti interrogativi rimangono anche sull’affitto: i funzionari hanno suggerito che i Sussexes potrebbero dover pagare una tariffa commerciale per Frogmore, che potrebbe essere fino a 40.000 dollari al mese.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui