Seul è diventata la capitale mondiale non ufficiale della chirurgia plastica, con una donna sudcoreana su tre che si pensa sia finita sotto i ferri, secondo Il New Yorker. La città ha anche un “quartiere del miglioramento” dove, secondo quanto riferito, ci sono fino a 500 cliniche entro un miglio quadrato che offrono una varietà di procedure a prezzi sempre più convenienti. L’ossessione della nazione per la chirurgia è, grazie in gran parte, alla sua scena musicale, dove i miglioramenti estetici sono diventati la norma.

Innumerevoli star del K-pop hanno avuto il naso fatto, e alcune hanno persino le mascelle rotte e rasate a forma di V per creare un aspetto più femminile. La procedura più comune è la chirurgia della doppia palpebra, che crea un occhio dall’aspetto più occidentale. “In Corea, la chirurgia delle palpebre è considerata un regalo dei genitori per congratularsi con il diploma di scuola superiore all’università”, ha detto un chirurgo plastico di Gangnam Business Insider. “La Corea è una società estremamente competitiva e nel mercato del lavoro un bel viso è una grande arma”.

Mentre una volta era un segreto di Pulcinella che le star del K-pop si sottoponevano a procedure cosmetiche in gran numero, un numero crescente di quelle star sta rendendo pubbliche le loro alterazioni fisiche. Ecco come apparivano alcune celebrità prima della chirurgia plastica.

Hyomin di T-ARA

I gruppi K-pop differiscono dalla maggior parte delle loro controparti occidentali in quanto sono formati tramite un processo di audizione su larga scala simile nel formato a spettacoli come idolo americano. Tuttavia, le audizioni K-pop di solito si svolgono a porte chiuse. I walk-in si svolgono ogni fine settimana sia in Corea del Sud che negli Stati Uniti, secondo Seoul Beats, con alcune delle migliori aziende del settore che aprono uffici a New York per individuare potenziali talenti negli Stati Uniti.

Questo è il processo che Hyomin (vero nome Park Sun-Young) ha attraversato per diventare il rapper e cantante principale dei T-ARA, che ha fatto il suo debutto nel 2009. Hyomin è stata aperta sulla sua esperienza di chirurgia plastica.

“Il nostro lavoro ci impone di dare gioia e intrattenere molte persone, è impossibile farlo se non sei carina”, ha detto durante la sua apparizione su XO Quiz (attraverso AllKpop). “Ovviamente c’è una parte di noi che vuole essere carina, ma poiché il pubblico guarda la nostra immagine, penso che sia possibile aggiustare alcune cose finché non sei avido per essere all’altezza di quelle aspettative visive. “

Narsha di Brown Eyed Girls

Formate nel 2006 con il nome Crescendo, le Brown Eyed Girls sono un quartetto K-pop che è stato molto aperto sul loro uso della chirurgia plastica, in particolare Narsha. Il cantante del gruppo ha ammesso che l’intervento chirurgico l’ha resa una persona “molto più carina e felice” durante un’apparizione al talk show coreano Radio Star (attraverso AllKpop), e il conduttore Kim Gu Ra è d’accordo. “Le Brown Eyed Girls non erano così attraenti al momento del loro debutto”, ha detto senza mezzi termini. “Non pensavo che sarebbero durati molto a lungo.”

È stato quel tipo di atteggiamento che ha spinto la ragazza a rivolgersi ai chirurghi per chiedere aiuto. “Poiché siamo celebrità, è impossibile per noi non monitorare costantemente noi stessi”, ha detto Narsha. “Spesso ci facciamo male a causa del nostro aspetto e, di conseguenza, tendiamo a prestare maggiore attenzione al nostro aspetto”. Ha anche parlato per i suoi compagni di band, in particolare Miryo, che non è estranea alla sedia del chirurgo. “Anche Miryo era probabilmente molto consapevole del suo aspetto e sentiva il desiderio di diventare più bella. Non credo che la chirurgia plastica sia una brutta cosa”.

La band ha risposto al fuoco contro i suoi critici in una scenetta per SNL Corea, che copre “Poker Face” di Lady Gaga ma cambia il testo in “Plastic Face”. La canzone carica di imprecazioni afferma che la maggior parte delle cosiddette bellezze naturali mentono sull’intervento chirurgico e cita anche un gruppo di celebrità maschili che presumibilmente hanno svolto un lavoro.

Tutti Six Bomb

Nel marzo 2017, il gruppo femminile di quattro membri Six Bomb (in precedenza un gruppo di sei membri, da cui il nome) ha rilasciato la dichiarazione più audace sulla chirurgia plastica nella storia del K-pop, pubblicando un paio di canzoni che documentano le loro trasformazioni chirurgiche. In uno dei video, le ragazze ballano in una sala operatoria cantando delle gioie della chirurgia mentre rivelano i loro nuovi volti. La casa discografica di Six Bomb, Pacemaker Entertainment, ha speso circa 100 milioni di Won sudcoreani (circa $ 93.000) per l’acrobazia. Secondo il loro manager, Kim Il Woong, le ragazze sono state sottoposte a “quasi ogni tipo di intervento chirurgico che potrebbe essere fatto su un viso”, così come l’ingrandimento del seno.

“Volevamo tutti fare degli interventi chirurgici per sembrare più belli … e abbiamo pensato, ‘Perché non cantare una canzone invece di cercare di nasconderla?'”, Ha detto il cantante Dain AFP (attraverso BBC). “Le persone lo noteranno comunque, quindi volevamo essere aperti su questa realtà in cui molte donne vogliono apparire belle”. Il rapper del gruppo, Soa, ha ammesso di aver dovuto pensare “a lungo e intensamente” alla decisione, ma alla fine, secondo quanto riferito, nessuna delle ragazze è stata costretta ad andare sotto i ferri.

La reazione è stata in gran parte negativa, con molti fan che hanno suggerito che i soldi sarebbero stati spesi meglio per la qualità della produzione di Six Bomb piuttosto che per le apparizioni dei suoi membri.

Shindong di Super Junior

Debuttando nel 2005 con la canzone “Twins (Knock Out)”, Super Junior si è rapidamente affermato sulla scena K-pop e ha continuato a guadagnare un seguito consistente all’estero, segnando quattro top ten nella classifica Japan Hot 100. Si dice che la maggior parte dei membri del gruppo (che attualmente ha nove membri attivi, uno inattivo e tre ex) siano stati sottoposti a una procedura cosmetica di qualche tipo. Un membro che ha sicuramente svolto un lavoro è Shindong, che ha rivelato di essere stato costretto a farlo dalla sua direzione.

“Un giorno, il presidente della nostra agenzia mi ha suggerito di sottopormi a un intervento chirurgico alla doppia palpebra perché ho uno sguardo sgradevole nei miei occhi, quindi ho deciso di seguire il suo suggerimento”, ha detto Shindong. ME.

Tali commenti non sono così scioccanti in Corea come lo sarebbero nel mondo occidentale, ma è comunque insolito per una star del K-pop ammettere pubblicamente che la loro agenzia li ha attivamente spinti verso un intervento chirurgico. Tuttavia, Shindong non ha paura di esprimere la sua opinione, su qualsiasi argomento – ha causato indignazione durante un’intervista radiofonica quando ha detto che le donne non dovrebbero essere in sovrappeso ma andava bene per gli uomini essere obesi.

Uee di After School

After School ha fatto il suo debutto nel 2009 su MBC Music Core, uno spettacolo musicale settimanale che presenta esibizioni dal vivo dei più recenti talenti K-pop. Il gruppo femminile ha ottenuto anche il successo internazionale. Rolling Stone l’ha chiamata la versione coreana delle Pussycat Dolls, e il gruppo è diventato il primo vincitore del Billboard Giappone premio per il nuovo artista dell’anno K-Pop.

A Uee (che ora è un membro laureato di After School) è stato chiesto della chirurgia quando è apparsa Blood Blood More. Ha ammesso di essersi dilettata solo un po ‘. “Molte persone mi chiedono se ho subito un intervento di chirurgia plastica dopo il debutto”, ha detto (via KpopRants). “I miei occhi sono naturalmente irregolari, quindi volevo uniformarli. Ecco perché ho subito un piccolo intervento chirurgico agli occhi, ecco tutto.”

Queste affermazioni sono state successivamente messe in discussione quando Uee ha citato in giudizio un chirurgo plastico per aver utilizzato immagini delle sue cosce e dello stomaco senza il suo permesso su un blog. “Durante i suoi primi giorni di debutto, Uee è carina, ma si potrebbe lavorare sul grasso sulle cosce e sullo stomaco”, ha detto il post sul blog. Secondo Uee, al dottore non è mai stato concesso il permesso di usare quelle immagini e il tribunale ha acconsentito, colpendolo con una multa di circa $ 2.800.

Hwang Chi Yeul

L’artista solista Hwang Chi Yeul esiste dal 2007, quando ha pubblicato il suo album di debutto Cinque sensi, ma ha ottenuto il riconoscimento mainstream solo anni dopo, quando ha iniziato a lavorare in TV. Nel 2015, la sua carriera ha avuto un grande impulso quando ha mostrato i suoi talenti nel game show a tema musicale Posso vedere la tua voce.

Hwang è stato felice di ripulire la terra dalla sua chirurgia plastica, discutendo apertamente del suo lavoro al naso. “In realtà avevo un naso che si curvava verso il basso”, ha detto il cantante della ballata Soompi. “Non avevo davvero pensieri sulla chirurgia plastica, ma prima del debutto la mia società di gestione ha detto che avremmo dovuto farlo, quindi ho accettato”. Secondo quanto riferito, i suoi commenti non andavano bene con la sua nuova etichetta discografica, i cui tentativi di zittire Hwang furono apparentemente ignorati. “Chi se ne frega”, ha detto il cantante. “Va bene, non sono un membro del gruppo idol.”

Kwanghee di ZE: A

Formato nel 2010 con il nome di Children of Empire, il gruppo che sarebbe poi diventato noto come ZE: A ha raccolto pubblicità mettendo in scena programmi pop-up in tutta Seoul e consentendo ai fan di creare i suoi video. Il sub-cantante e volto ufficiale del gruppo di nove membri, Kwanghee, è noto per aver discusso apertamente della sua chirurgia plastica, e non ha paura di commentare le apparizioni di altre star del K-pop mentre ci è.

Durante un’apparizione movimentata Radio Star, Kwanghee ha detto al presentatore ed ex cantante Yoon Jong Shin che sarebbe stato più bello se si fosse cucito gli angoli interni degli occhi. “Conosco un ospedale che è davvero bravo in questo, tutto ciò che serve è un colpo”, ha detto. “Non ti mettono nemmeno a dormire, tutto quello che devi fare è sdraiarti.”

Kwanghee (che per caso detiene il Guinness World Record per aver indossato più strati di vestiti contemporaneamente) ha rivelato che i suoi interventi di chirurgia plastica sono stati ispirati da un membro del gruppo K-pop SS501. “Ho sempre sentito dire che somigliavo a Kim Hyung Jun senior, quindi è stato la mia ispirazione quando sono andato in chirurgia, “ Egli ha detto.

Lyn

Le voci secondo cui l’artista solista Lyn aveva fatto il lavoro hanno cominciato a rimanere dopo aver lasciato un enorme suggerimento durante un’apparizione in un talent show televisivo Canzoni immortali 2 nel 2012. Alla cantante è stato chiesto dei suoi commenti (e delle loro conseguenze) su Radio Star, rivelando che ha accidentalmente causato una tempesta mediatica.

“C’era una frenesia di commenti”, ha detto (via AllKpop), spiegando che la forma del suo naso è il risultato di una procedura che è cambiata nel tempo. “Ho sentito che devi farlo una volta ogni dieci anni”, continuò Lyn. “Come nel caso del naso, dicono che l’impianto si attacca alla pelle e si arriccia. Sono passati dieci anni da quando ho fatto l’intervento e il mio naso è come il naso di un maiale. Ecco perché quando scatto le foto in questi giorni , Mi copro il naso. “

JooE di Momoland

Il cantante e rapper JooE lo è il volto del gruppo femminile di sei membri Momoland, che si è formato durante il reality survival 2016, Alla ricerca di Momoland. L’agenzia dell’idolo nato a Bucheon le ha chiesto di farsi un lavoro al naso dopo il suo debutto nel gruppo, ma il problema era che ne aveva già avuto uno. Quando è apparsa in uno show televisivo sudcoreano Radio Star nel 2017, JooE ha rivelato di essere andata sotto i ferri quando era ancora una studentessa delle superiori e ha mentito al riguardo durante la sua audizione.

“Ho usato la cartilagine dell’orecchio per aumentare il naso, ma ero sconvolta perché non si poteva davvero dire”, ha aggiunto (via AllKPop). “Ho fatto l’operazione quando ero una matricola al liceo, ma ho sentito persone dire che sono una celebrità che era più carina prima del debutto”. JooE ha parlato del suo intervento di nuovo l’anno successivo quando è apparsa nello spettacolo di varietà, Conoscendo Bros (attraverso Koreaboo), dicendo all’ospite Heechul (famoso per la Super Junior) che una parte del suo orecchio “è andata in un’avventura” al suo naso. “Se prendo il naso, mi metto anche l’orecchio”, ha scherzato.

Quando Momoland si è esibita ai Soribada Best K-Music Awards nel 2019, JooE assomigliava ancora meno alle sue foto pre-debutto, lasciando molte persone convinte di aver subito un doppio intervento alle palpebre. “Stranamente, possiamo ancora riconoscere la faccia che aveva prima”, ha detto un fan piacevolmente sorpreso (via Koreaboo). “È venuto fuori così naturalmente.” L’idolo è rimasto a bocca aperta per le voci sulla chirurgia delle palpebre.

Jessi

La cantante e rapper coreano-americana Jessica Ho (meglio conosciuta semplicemente come Jessi) ha avuto un’esperienza traumatica con la chirurgia plastica all’inizio della sua carriera K-pop. La nativa di New York ha avuto difficoltà ad adattarsi alla vita in Corea dopo il trasferimento dagli Stati Uniti, soprattutto perché la “cultura estremamente educata” le sembrava completamente estranea. “Ho pensato che avrei dovuto inchinarmi con un angolo di 90 gradi quando ho incontrato qualcuno”, ha ricordato durante un episodio del talk show sudcoreano, Felici insieme (attraverso Soompi). “Quindi, direi, ‘Piacere di conoscerti, sono Jessica Ho,’ e fare un inchino a 90 gradi”. I suoi imbarazzanti inchini bassi non sono l’unica cosa che desidera poter cambiare nei suoi primi giorni nel settore.

Parlando durante un’apparizione Radio Star, Jessi ha ricordato come è scoppiata in lacrime quando è tornata dopo un doppio intervento, profondamente insoddisfatta dei risultati – si è paragonata a Pinocchio. “Ho subito un intervento alla doppia palpebra e un intervento al naso”, ha detto l’idolo (via KPopHerald). “Subito dopo l’intervento chirurgico, ho pianto perché sembravo un mostro.” Ha confermato che si sente “rimpianto” per il suo intervento alla palpebra doppia quando è apparsa Felici insieme, ma ha solo cose positive da dire sulle sue protesi mammarie.

Jessi ha discusso apertamente del suo seno potenziato Sezione TV (attraverso KPopMap), dicendo al presentatore Jeon Hyun-moo che è meglio essere aperti sulla chirurgia plastica: “Penso che sia più divertente se le persone si fanno operare e cercano di nasconderlo”.

Yewon

Quando il gruppo di ragazze K-pop Jewelry si è sciolto nel 2015, il ballerino e cantante Yewon si è unito al cast del reality show Ci siamo sposati. La serie (in cui le celebrità sono accoppiate e devono fingere di essere coppie sposate mentre affrontano insieme varie sfide) ha visto la sua giusta dose di dramma, e l’episodio di Yewon è memorabile per una grande rivelazione. La cantante-attrice era in coppia con la star cino-canadese Henry Lau (un membro dei Super Junior-M, la sottounità cinese della boy band sudcoreana Super Junior) nello show. La falsa coppia ha visitato un indovino nel quartiere Hongdae di Seoul durante il loro episodio, e l’argomento della chirurgia plastica è emerso rapidamente.

Yewon ha ammesso di aver avuto “un po ‘ [of surgery] in alcuni punti “durante una precedente apparizione su Gioventù invincibile 2 (attraverso AllKPop), ma non è entrata nei dettagli di ciò che aveva cambiato. Quando il Ci siamo sposati l’indovino ha detto a Lau che il suo naso era “un po ‘adunco”, la sua moglie temporanea si è lamentata e ha chiesto del suo naso. Quello che non si aspettava era il cartomante che la chiamava per farsi operare. “Non l’hai già capito [surgery] fatto? “hanno chiesto all’idolo, con grande sorpresa di Lau:” Hai subito un intervento di chirurgia plastica sul naso? “, ha chiesto. Koogle TV, Yewon ha quindi confermato che ciò è vero. “Solo un po ‘- ho fatto un lavoro molto minore”, ha confessato. “Ho intenzione di fare di più. Solo qualcosa di piccolo, sulla punta del naso.”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui