Potremmo ricevere una commissione sugli acquisti effettuati dai link.

Quanto segue fa riferimento al suicidio e all’abuso.

Ambientato nella città fittizia di Genova, Wisconsin, “The Young and the Restless” è una delle soap opera più longeve della TV. Dopo la sua prima trasmissione nel 1973, gli spettatori si sono divertiti moltissimo a tenere il passo con i membri sia della famiglia Brooks che della famiglia Foster, e come se il dramma non fosse già troppo acceso, sono entrate in scena più famiglie. Quelle che erano iniziate come produzioni di mezz’ora si sono trasformate in trasmissioni della durata di un’ora che da allora sono state distribuite in tutto il mondo.

Mentre alcune delle trame che si sono sviluppate nel corso dei decenni sono state sciocche e saponose (guardandoti, ogni trama che ha coinvolto un personaggio che torna dalla morte), altre sono state oggettivamente strazianti. Il pubblico è entrato in empatia con Devon Hamilton (Bryton James) e Hillary Curtis (Mishael Morgan) quando hanno perso il figlio in un incidente, e ha continuato a provare dolore per la morte di Curtis. Elaborare la prematura scomparsa di Rey Rosales (Jordi Vilasuso) è stato difficile per Sharon Newman (Sharon Case), come lo è stato per gli spettatori, dato che aveva perso sua figlia Cassie Newman (Camryn Grimes) in un modo tragico simile.

Mentre questi frammenti dello spettacolo sono puramente immaginari, nella vita reale, i membri del cast, molti dei quali sono rimasti in “The Young and the Restless” per decenni, hanno avuto le loro disgrazie e verità non raccontate. Dalle malattie mortali alle morti catastrofiche alla perdita di animali domestici a causa di incendi violenti, continua a leggere per scoprire le tragedie della vita reale che hanno colpito il cast di “The Young and the Restless”.

La paura degli occhi di Peter Bergman

Peter Bergman stava andando a trovare la famiglia quando, come ha ricordato a Soap Opera Digest in un’intervista del gennaio 2022, ha notato che qualcosa stava succedendo in uno dei suoi occhi. Ha cercato di respingerlo, ma come ha detto allo sbocco, il giorno successivo la sua visione era peggiorata. “La tenda ora copriva un terzo della mia vista nell’occhio sinistro, quindi ho chiamato mia sorella e le ho chiesto se conosceva un oculista in città”, ha detto.

Si è scoperto che Bergman aveva una retina distaccata. Se non l’avesse preso in tempo, sarebbe stato reso cieco. Ha dovuto sottoporsi a un intervento chirurgico d’urgenza, che lo ha costretto a prendersi un anno sabbatico dall’interpretare il personaggio di Jack Abbott in “The Young and the Restless”. Dal 1989, Bergman è il patriarca di Abbott, ruolo che ha assunto dal padre defunto, John Abbott (Jerry Douglas).

Prima che potesse fare il suo trionfante ritorno sul set della telenovela, Bergman ha dovuto riprendersi dalla procedura e il processo non sembra proprio comodo. “Ho dovuto tenere la faccia parallela al pavimento per 50 minuti ogni ora per 7 giorni”, ha detto alla rivista. Chiaramente, ha funzionato: Bergman è arrivato alla festa di Natale di fine anno e nel giugno 2022 ha firmato una proroga di cinque anni per la soap opera, secondo Deadline.

Melody Thomas Scott è stato abusato da bambino

Nel 2020, Melody Thomas Scott ha scritto un libro di memorie intitolato “Always Young and Restless: My Life On and Off America’s #1 Daytime Drama”. Come ha condiviso in un’intervista del 2020 con Michael Fairman, il resoconto di 288 pagine della sua vita era in lavorazione da un decennio. Ha iniziato il processo di scrittura disimballando il suo trauma, che include subire abusi per mano di sua nonna e essere stata aggredita sessualmente da bambina. “Sono sicura che molte persone rimarranno scioccate nell’apprendere che ho quel tipo di background”, ha detto in un’intervista a People.

Comprensibilmente, rivisitare pezzi particolari della sua infanzia mentre metteva insieme le memorie è stato difficile, e ci sono stati momenti in cui è stata colpita da ondate di panico. “Questo è stato il modo in cui il mio cervello mi ha fatto sapere che non ero ancora pronto a metterlo su carta”, ha rivelato. Continua a lavorare sulla guarigione, riconoscendo che è un processo lungo, non necessariamente lineare. Come ha detto in un’intervista a Variety, “Pensavo di aver lavorato su tutto, con tutti gli anni di terapia e farmaci e tutto il resto, ma come ho imparato molto rapidamente quando mi sono seduto per la prima volta, ‘Mmm no.'” Nella suddetta intervista a People, ha detto che spera che condividere le sue esperienze con il mondo aiuti altri sopravvissuti agli abusi.

Se tu o qualcuno che conosci potreste essere vittime di abusi sui minori, contatta la linea diretta nazionale per gli abusi sui minori di Childhelp al numero 1-800-4-A-Child (1-800-422-4453) o contatta il loro servizi di chat dal vivo.

Il figlio di Kristoff St. John è morto suicida

Quattro anni prima della morte di Kristoff St. John, suo figlio Julian St. John morì suicida. L’artista 24enne era alle prese con problemi di salute mentale da tempo. È stato dichiarato morto il 3 novembre 2014, dopo essere stato trovato privo di sensi in un bagno. “Nostro figlio era la luce delle nostre vite, un artista con una mente e uno spirito meravigliosi”, ha scritto sua madre Mia su Sqor Sports (tramite Persone).

Eric Braeden, che interpreta il ruolo di Victor Newman in “The Young and the Restless” dal 1980, ha detto a People che la morte di Julian non era qualcosa di cui Kristoff parlava davvero con i suoi co-protagonisti. “Penso che siamo tutti in punta di piedi attorno a ciò che ovviamente ha pesato di più sul suo cuore e sulla sua anima – e questa è la morte di suo figlio”, ha detto Braeden. “Come fai a discutere di qualcosa di così fondamentalmente tragico come quello anche con un amico? Non vuoi toccare quella ferita.”

Nel febbraio 2019, gli amici dell’industria della recitazione di Kristoff gli hanno fatto visita, solo per trovarlo insensibile. Morì nella sua casa di Woodland Hills, Los Angeles. La sua morte è stata segnalata come un incidente, secondo Deadline, citando malattie cardiache come causa. La soap opera ha reso omaggio a Kristoff St. John nella sua ultima apparizione e lo ha onorato con una trama speciale.

Se tu o qualcuno che conosci sta avendo pensieri suicidi, chiama il National Suicide Prevention Lifeline al numero 1-800-273-TALK (8255).

Alla sorella di Camryn Grimes è stato diagnosticato un cancro

Nel marzo 2021, l’attore di “The Young and the Restless” Camryn Grimes ha condiviso notizie devastanti con i suoi fan su Twitter. Sua sorella Payton Grimes soffriva di una condizione non identificata che l’ha portata al Children’s Hospital di Los Angeles. Dopo diversi test, a Payton è stato diagnosticato un linfoma.

Dopo la rivelazione, c’è stata un’ondata di simpatia da parte dei fan di Camryn, molti dei quali ha lasciato messaggi di sostegno e speranza. Camryn e la sua famiglia hanno creato una pagina GoFundMe, dalla quale sono riusciti a superare l’obiettivo previsto di $ 20.000 per i fondi medici di Payton.

Entro dicembre 2021, un aggiornamento sulla pagina ha mostrato che Payton era sulla buona strada per la guarigione. “Ha resti di tessuto che si mostrano inattivi, privi di cancro. Si ritiene che il suo corpo alla fine assorbirà ciò che resta della massiccia crescita che aveva all’interno del suo petto”, ha scritto Heather Grimes. Payton aveva subito la chemioterapia ed è stata in grado di raggiungere traguardi importanti, tra cui l’aumento di peso, la ricrescita dei capelli e l’ottenimento della patente. Per celebrare questo aggiornamento, la famiglia di Payton l’ha portata a Disneyland, alias il posto più felice della Terra, e ha condiviso le foto del loro viaggio sulla pagina GoFundMe.

Il collaboratore di lunga data di Courtney Hope è morto

Sulla sua pagina Instagram, Courtney Hope ha dato la notizia della morte di Kenneth Mader, regista con cui aveva collaborato a diversi progetti. “Questo è difficile. Ieri ho perso un’anima straordinaria, mentore, amico, regista, co-produttore e sostenitore. Mi mancherà moltissimo il mio caro amico Ken Mader e sono così grato per tutto il tempo trascorso con lui collaborando e creando molti progetti”, ha scritto in parte.

A Mader era stato diagnosticato un carcinoma neuroendocrino, secondo Soaps in Depth. Nel novembre 2021, è stata creata una pagina GoFundMe per raccogliere fondi per i suoi costi di trattamento, secondo un post su Instagram di Mader. Il suo ultimo post sulla piattaforma social è stato durante il Ringraziamento 2021, attraverso il quale ha ringraziato i suoi amici, la sua famiglia e i suoi follower per aver camminato con lui nel suo viaggio.

Tra le collaborazioni più importanti di Mader con Hope, che interpreta il ruolo di Sally Spectra in “The Young and the Restless” dal 2020, c’è un film chiamato “Displacement”, uscito nel 2016. Presenta Hope nel ruolo principale di Cassie Sinclair . Come ha detto Hope a Fox 4 News, hanno trascorso oltre due anni a realizzare il film. “Quando si è riunito… è stato davvero gratificante”, ha detto. La loro era la storia di due persone che la pensano allo stesso modo che si univano per creare arte in modo indipendente.

Mishael Morgan ha subito un intervento chirurgico agli occhi d’urgenza

Nell’aprile 2021, Soap Opera Digest ha riferito che Karla Mosley di “The Bold and the Beautiful” avrebbe sostituito Mishael Morgan in “The Young and the Restless” per un periodo di tempo sconosciuto. Una settimana dopo la diffusione di questa notizia, Morgan era tornato in azione. Il motivo della sua breve partenza non era legato a nessun tipo di dramma dietro le quinte. Morgan, che è stata in “The Young and the Restless” dal 2013, ha dovuto abbandonare la produzione perché aveva una retina distaccata che ha richiesto un intervento chirurgico d’urgenza.

In un’intervista con Soaps in Depth, Morgan ha rivelato che non c’erano segnali di avvertimento ed è stata una fortuna che il problema sia stato individuato durante un controllo di routine. “Non ho visto galleggianti, flash… non ho avuto alcun dolore, non avevo mal di testa”, ha detto. “Non avevo assolutamente sintomi. Il che, il dottore ha detto che era raro, ma alcune persone non mostrano alcun sintomo”.

In un post su Instagram cancellato da allora (tramite Soaps), Morgan ha condiviso una foto di se stessa dopo l’intervento chirurgico che ha individuato un look completamente nuovo che ha in parte sottotitolato: “Ma salvando la mia vista, sfoggiando un nuovo look sexy da pirata e una storia pazza per i libri… molto divertenti!” Al ritorno al lavoro, Morgan era altrettanto entusiasta. Ha postato una foto di se stessa senza benda sull’occhio, scrivendo: Primo giorno indietro ed è come andare in bicicletta!”

Mishael Morgan ha perso i membri della famiglia in un incendio in casa

Nel marzo 2022, l’attore di “The Young and the Restless” Mishael Morgan ha condiviso con i suoi follower su Twitter che suo cognato Nazir Ali, sua moglie Raven Ali-O’Dea e i loro figli sono morti inaspettatamente nella loro casa dell’Ontario. “Lunedì mattina l’unico fratello di mio marito, è morto con sua moglie e 3 figli in un tragico incendio in casa”, ha detto ha scritto. Ha anche condiviso un collegamento a una pagina GoFundMe.

L’incendio è scoppiato in casa alle due del mattino. “I nostri vigili del fuoco, quando hanno risposto – erano qui rapidamente – sono stati accolti con fumo pesante e fiamme provenienti dalla parte anteriore e posteriore dell’edificio”, ha affermato Bill Boyes, capo dei vigili del fuoco di Brampton, per Brampton Guardian. Altri occupanti della residenza di Ali sono stati salvati dal furioso incendio. Come notato in The Canadian Press (tramite iHeartRadio), la madre di Ali-O’Dea è morta alcuni giorni dopo per le ferite riportate nell’incendio.

Nell’aprile 2022, Morgan ha pubblicato su Instagram per ringraziare coloro che sono stati lì per la sua famiglia sulla scia della tragedia. “La mia famiglia ha attraversato l’inimmaginabile e tuttavia resistiamo”, ha scritto. “Non dimenticare mai i nostri cari, ma guardare a un futuro pieno della loro luce e del loro amore.”

Il fratello di Christian LeBlanc è morto di AIDS

In un episodio del 2021 del podcast “State of Mind” di Maurice Benard, l’attore di “The Young and the Restless” Christian LeBlanc ha parlato della sua famiglia e della sua salute mentale. Nel 2003 sua madre è morta di cancro. LeBlanc ha condiviso di essere stato a lungo un sostenitore della salute mentale e di averlo reso più una priorità, ma ha notato che è stato solo quando ha lottato con il dolore legato a questa perdita che ha deciso di assumersi il proprio benessere mentale. “Penso che ci sia un tale senso di vergogna che stiamo uscendo solo per la salute mentale”, ha detto. In una successiva intervista con Hellenic News of America, LeBlanc ha sostenuto il podcast di Benard, incentrato sul discorso aperto sulla salute mentale. “Il suo podcast è uno spettacolo necessario, soprattutto in questi tempi in cui le persone tendono a sentirsi più sole e che sono meno capaci e meno capaci di fare le cose”, ha detto.

Un’altra tragedia personale che ha plasmato LeBlanc è stata la morte di uno dei suoi sette fratelli. In “State of Mind”, l’attore ha condiviso che uno dei suoi fratelli è morto per complicazioni legate all’AIDS, notando lo stigma e la mancanza di sostegno che suo fratello – e tanti altri – ha vissuto. “Mio fratello è stato trattato come qualcuno che aveva un ‘cancro speciale’ che gli è successo solo a causa di un ‘fallimento morale’ a 25 anni”, ha detto. “Ed è morto per questo. Non commettere errori: il governo l’ha ucciso”.

Se tu o qualcuno che conosci sta lottando con la salute mentale, contatta il Linea di testo di crisi scrivendo a HOME al 741741, chiama il Alleanza nazionale sulle malattie mentali linea di assistenza al numero 1-800-950-NAMI (6264), o visitare il Sito web dell’Istituto Nazionale di Salute Mentale.

Il cane scomparso di Melissa Ordway è stato trovato morto

Nel 2016, il cane Buddy dell’attrice “The Young and the Restless” è scomparso. I fan si sono radunati intorno a lei e, come ha notato Soap Hub, ha pubblicato cartelli sul cucciolo nel suo quartiere e online. Pochi giorni dopo aver condiviso che era uscito, Ordway ha fatto sapere ai suoi follower su Instagram che la loro ricerca ha avuto un tragico esito. “Ho il cuore spezzato e devastata nel riferire che abbiamo trovato Buddy e che ora è in paradiso”, ha scritto insieme a un collage di dolci foto del cane. “Era un insetto da coccolare, un gentiluomo, il principale amico di Liv, il nostro protettore e il nostro migliore amico”.

Cinque anni dopo, Ordway perse un altro cucciolo di pelo, Riley, che era nella sua famiglia da 16 anni. Ha condiviso le foto dei loro ricordi felici nel corso degli anni, compresi gli scatti che avevano scattato mentre andavano a fare un giro in bicicletta, festeggiavano il Natale e uscivano a letto. Ha condiviso che Riley l’ha conquistata sin dalla prima volta che si sono incontrati. “Grazie per essere un angelo qui sulla terra. Ora sei tra tutti gli angeli in paradiso. So che stai giocando con i tuoi fratelli e stai correndo dietro a un pallone da calcio. Ti amo”, ha scritto Ordway del suo amato cane.

I cagnolini di Ordway sono sempre stati una parte importante della sua vita. Come ha detto a Da Man nel 2010, “Adoro passare più tempo possibile con la mia famiglia, i miei amici e i miei cani!”

Tracey Bregman è stata colpita dal Woolsey Fire

Nel 2018, il Woolsey Fire ha imperversato nelle contee di Los Angeles e Ventura. Un certo numero di case di celebrità completamente o parzialmente bruciate, tra cui Miley Cyrus, Gerard Butler e Neil Young, per Variety. Anche la star di “The Young and the Restless” Tracey Bregman è stata colpita dal disastro naturale, secondo Soaps.

Bregman ha evacuato la sua casa prima che fosse distrutta dall’incendio. In un episodio del 2018 di “The Talk” (tramite Soaps), ha pianto mentre raccontava l’esperienza di correre fuori di casa e lasciare dietro di sé oggetti così sentimentali e preziosi. L’anno successivo, ha detto a BeondTV che, per quanto sia stato difficile affrontare tutto questo, si è consolata nel fatto che poteva entrare in contatto e fare affidamento sui suoi vicini e amici che erano stati colpiti – e viceversa. “L’unica cosa che abbiamo tutti in comune è la nostra capacità ora di lasciar andare e non avere attaccamento alle cose”, ha detto. “Avevamo case piene di tutte le nostre cose e del nostro passato e tutto, ed è quasi come se qualcuno lo avesse chiarito, eppure ora non lo vogliamo più”.

Un anno dopo l’incendio, Bregman ha scritto un post emozionante su Instagram. “Ti tengo la mano di tutti mentre guardiamo indietro e ora non vediamo l’ora di nuovi inizi e cose che contano davvero”, ha scritto. Nel giugno 2020, Bregman ha intentato una causa contro la sua compagnia di assicurazioni. Secondo PRNewswire, l’attore ha affermato di non essere stata adeguatamente compensata dal suo assicuratore.

Lauralee Bell ha perso due animali domestici in poche settimane

L’attrice di “The Young and the Restless” Lauralee Bell ha annunciato su Instagram nel giugno 2020 che il suo cane Bo era morto. Come ha notato, il tempismo è stato particolarmente difficile perché l’altro cane della sua famiglia, Couver, è morto solo un mese prima dopo un’improvvisa insorgenza di convulsioni e ictus. Quando Couver è morto alla fine di aprile 2020, Bell ha scritto: “Era un cane che ti vedeva camminare verso un divano o il letto e adattarsi per assicurarsi che ci fosse spazio per te”.

Comprensibilmente, perdere due cani nel giro di poche settimane è stato difficile per Bell, ma ha cercato di trovare un certo livello di pace nel suo dolore. Dopo la morte di Bo, ha pubblicato: “Sperando che abbia trovato suo fratello oltre il ponte dell’arcobaleno (un termine che ho imparato dai miei amanti degli animali là fuori perché non avevo mai sentito quella visuale confortante).” Ha anche notato il legame di Bo con il Chelsea, un altro dei loro Labrador. “Stai vicino perché il tuo gemello e assistente Chelsea qui ha bisogno di sentirti intorno a noi”, ha scritto Bell.

Nel 2021, Bell ha condiviso su Instagram che la sua famiglia aveva accolto due cuccioli di Labrador nella loro casa. Allevare un cucciolo – per non parlare di due – comporta una serie di sfide, ma come ha chiarito nel suo set di hashtag, era più che d’accordo con quelle sfide. In un post dell’aprile 2022, Bell ha condiviso un’istantanea dei suoi giovani cuccioli con Chelsea. “I nostri potenziatori di vita ma calciatori di testa!” ha scritto, aggiungendo che Chelsea stava mostrando le corde ai suoi fratelli pelosi più piccoli.

Il marito di Tricia Cast è morto di cancro

Nell’ottobre 2019, l’affiliata locale della ABC 13WHAM ha riferito che il marito dell’attore di “The Young and the Restless” Tricia Cast, il musicista Bat McGrath, è morto di cancro. All’allora 73enne McGrath era stato diagnosticato un cancro al colon il dicembre precedente. Dopo la sua diagnosi, ha detto a 13WHAM di aver rinunciato al trattamento perché non pensava che valesse la pena passare la fine della sua vita in quel modo. “Ho avuto la vita migliore, la migliore in assoluto”, ha detto. “Sono totalmente in pace con la decisione”.

Secondo WXXI News, McGrath ha continuato a fare e pubblicare musica dopo la sua diagnosi, e si è esibito a Rochester, New York, un luogo che gli stava molto a cuore, poiché era la città in cui la sua band The Showstoppers ha avuto inizio. Il suo ultimo spettacolo al Lyric Theatre di Rochester è andato esaurito. Secondo il Democrat & Chronicle, ha portato Cast sul palco alla fine dello spettacolo. Il cast ha detto al City Newspaper che significava molto per lei e per McGrath aver avuto l’opportunità di trascorrere il suo ultimo anno a fare e suonare musica. “Sono super grato e quella gratitudine è reale, innegabile e aiuta”.

Mentre entrambi avevano fatto i conti con la realtà della prognosi di McGrath, la sua morte non è stata in alcun modo facile per Cast. Nella suddetta intervista al City Newspaper, ha detto: “Non riuscivo a trovare le parole. Sono sulla via della guarigione, ma è difficile”.

L’ex marito di Beth Maitland è morto per un infarto

Solo un anno dopo che l’attore di “The Young and the Restless” Beth Maitland ha posto fine al suo matrimonio durato 26 anni con Christopher Banninger, è morto di infarto. Maitland ha informato il pubblico della sua morte attraverso un post sui social media. “È morto senza dolore e con cari amici che gli tenevano la mano. È sopravvissuto a nostra figlia Emelia, e anche se forse saprai che abbiamo divorziato di recente, ho passato 35 anni ad amare quest’uomo con ogni grammo di me e mi sento così dispiaciuto per il dolore che questa perdita porta a così tanti di voi che lo amavano”, si legge nel suo post (via Soaps).

Banninger ha lavorato dietro le quinte nel reparto sonoro, accreditato come mixer in numerose produzioni tra cui “Rolling Vengeance” e “Full Moon Under Blue Water”. In televisione, l’esperienza nel suono di Banninger è stata messa in evidenza in programmi come “All My Children”, “The Parkers” e “General Hospital”.

Secondo The Blast, i due si sono separati nel 2016 e Banninger ha presentato istanza nel 2018. Anche nella morte, Maitland si riferiva ancora a Banninger come a suo marito. Nel dicembre 2019, ha scritto su Facebook: “E a CBS Soaps in Depth, questa è stata scattata una settimana prima della morte di mio marito. Tempi più felici, ma per ricordarci che la vita continua e abbiamo così tante cose per cui essere grati. “

I parenti della tata di Melissa Claire Egan sono stati uccisi

Nel 2022, l’attore di “The Young and the Restless” Melissa Claire Egan ha condiviso Twitter che la nipote e il fratello della tata sono morti in un tragico incidente. “Non ci sono parole. Due belle anime”, ha scritto Egan. Jose Palacios Gonzalez e Samantha Palacios sono stati uccisi quando un camion si è schiantato contro il loro appartamento a Long Beach, in California. L’autista è fuggito dal luogo dell’incidente. Secondo il Los Angeles Times, Gonzalez è morto sulla scena e Palacios è morto in ospedale.

Secondo la pagina GoFundMe creata per raccogliere fondi per le spese funebri, si credeva che l’autista fosse ubriaco al momento dell’incidente. Il sospetto guidatore è stato successivamente identificato come il 24enne Octavio Montano Islas, secondo il Los Angeles Times. È stato emesso un mandato d’arresto, ma nell’aprile 2022 il Los Angeles Times ha riferito che il sospetto era ancora latitante. Secondo il Press-Telegram, un presidente locale dell’HOA ha detto a KTLA che si sospettava fosse stato servito in modo eccessivo in un bar locale. “Gli incidenti mortali accadono sempre qui”, ha detto. “E ora abbiamo una famiglia che è morta”.

Greg Rikaart ha contratto il Covid all’inizio della pandemia

Nel marzo 2020, Greg Rikaart ha annunciato su Instagram di aver contratto il Covid-19. Il virus pericoloso per la vita, che ha costretto il mondo a chiudere più o meno nel periodo in cui Rikaart è risultato positivo, lo ha lasciato con la febbre per quasi due settimane, oltre a una serie di sintomi, come brividi e perdita del gusto e dell’olfatto. “Sono un 43enne abbastanza in buona salute che non fuma, non beve molto, mangia bene e si esercita regolarmente e questa è stata l’esperienza più difficile della mia vita”, ha scritto. Al momento della sua diagnosi, c’erano ancora molte incognite sulla malattia e gli Stati Uniti erano ancora a circa un anno dal lancio del vaccino.

Secondo le raccomandazioni del CDC, Rikaart si è isolato dal resto della sua famiglia mentre si riprendeva da Covid. Comprensibilmente, essere sia malato che solo durante questo periodo è stato particolarmente difficile. “Quando sei così spaventato e vulnerabile, una delle uniche cose che possono farti sentire meglio sono i tuoi cari”, ha detto in un’intervista a USA Today. Tuttavia, per mantenere i propri cari al sicuro, l’isolamento è fondamentale.

Dopo essere stato libero dal Covid, Rikaart, che ha ottenuto diverse nomination agli Emmy per aver interpretato Kevin Fisher in “The Young and the Restless”, ha detto a USA Today che il sintomo della mancanza di respiro persisteva ancora. “È stata una lunga, lunga battaglia e sono grato di non aver mai dovuto andare in ospedale”, ha detto.

Il cancro del marito di Jess Walton è tornato

Dopo quarant’anni insieme, John James, il marito di Jess Walton, veterano di “The Young and the Restless”, è morto. Nel 2018, James ha subito un intervento chirurgico per rimuovere un tumore canceroso e la procedura è stata un successo. In un post su Instagram del maggio 2021, Walton ha condiviso che il cancro di suo marito era tornato. “John ha amato, protetto e sostenuto me, la nostra famiglia e il nostro paese in tutti questi anni e ha costantemente aiutato coloro che lo circondavano, sia a casa che in tutto il mondo”, ha scritto. Tre mesi dopo la pubblicazione del post, James è morto.

Dopo la morte di suo marito, Walton ha condiviso con i suoi follower su Instagram che lei e i loro figli si sono presi cura di James fino alla sua morte, che è stata un’esperienza agrodolce. “Per noi essere in grado di dedicarci a lui nella sua casa con tutto ciò che comporta, e dargli amore, cura e conforto dalle persone che ama di più, è stato un nostro onore”, ha scritto. Walton ha notato che non solo era un pilastro di sostegno nella loro famiglia, ma ha aiutato tanti altri. Negli anni ’80, James ha fondato il Grief Recovery Institute, un’organizzazione dedicata ad assistere le persone mentre attraversano il dolore.

Walton continua a celebrare James su Instagram, condividendo regolarmente le foto del suo defunto marito. Nel dicembre 2021, ad esempio, ha pubblicato uno snapshot del giorno in cui sono diventati marito e moglie. “Ovunque tu sia il mio angelo, grazie per tutto”, ha scritto. “Ti sto baciando nel mio cuore.”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui