Il seguente articolo include una discussione sull’aggressione sessuale.

Da quando ha iniziato la sua carriera musicale “incontaminata” da adolescente, il cantante e cantautore Chris Brown gli ha ottenuto una fama enorme, secondo Billboard. Le sue impressionanti abilità di ballo e la sua voce lo hanno reso una celebrità di serie A dall’uscita del suo primo singolo “Run It!” nel 2005. Wiz Khalifa ha persino definito Brown il “Re dell’R&B” mentre parlava con Power 106 nel 2018. Ma il cantante “Loyal” non è riuscito a sfuggire alla sua storia personale distorta.

?s=109370″>

Dopo essersi dichiarato colpevole di aggressione criminale per aver brutalmente attaccato Rihanna nel 2009, è iniziata la reputazione di Brown di avere una vita personale travagliata. Nel suo documentario del 2016 “Welcome to My Life” pubblicato nel 2016, Brown spiega che l’incidente lo ha fatto passare “dall’essere una specie di fidanzata d’America a essere il nemico pubblico n. 1”. Da allora, il pubblico ha messo il suo nome in alcune accese discussioni su dove si trova la sua carriera, anche se i fan irriducibili hanno continuato a stare al suo fianco. Anche Rihanna l’ha fatto dopo che il cantante R&B l’ha abusata, dicendo a Oprah Winfrey nel 2012: “Tutti diranno che è un mostro senza guardare alla fonte”.

Ora che Brown sta affrontando nuove accuse, però, i suoi sostenitori continueranno a radunarsi dietro di lui?

Chris Brown condivide i messaggi del presunto accusatore di stupro

Chris Brown dice che non lascerà più che le persone lo trascinino “nel fango” per la sua oscura storia di violenza, secondo TMZ. L’8 marzo, l’icona dell’hip-hop ha pubblicato presunti messaggi della donna che lo accusava di averla violentata a una festa nel dicembre 2020 e successivamente ha intentato una causa da 20 milioni di dollari contro di lui. Brown ha tentato di chiarire il suo nome condividendo una serie di testi e messaggi vocali sul suo Instagram presumibilmente inviati tra lui e il suo accusatore, la cui identità non è nota. Un rappresentante del team legale di Brown ha detto: “I testi parlano da soli …”

In una storia, la cantante ha mostrato messaggi inviati nell’agosto 2021, otto mesi dopo che il presunto accusatore di Brown ha affermato di averla aggredita sessualmente. L’accusatore avrebbe scritto: “Mi hai detto di restare e poi proverai a interpretarmi?” In un ulteriore tentativo di dimostrare ai fan che non è colpevole, il cantante di “Look at Me Now” ha condiviso un presunto messaggio vocale del suo accusatore. Nella registrazione, la voce di una donna dice: “Voglio solo vederti di nuovo”. Sarebbe una prova che la donna ha continuato volontariamente a vedere Brown anche dopo che l’ha aggredita.

L’avvocato dell’accusatore di Brown, Ariel Mitchell, ha confermato a TMZ che i messaggi provenivano dal suo cliente e che il suo cliente non le aveva mai parlato di detti messaggi. Mitchell ha poi detto che stava lasciando il suo cliente.

Se tu o qualcuno che conosci è stato vittima di violenza sessuale, l’aiuto è disponibile. Visitare il Sito web della rete nazionale di stupri, abusi e incesto oppure contatta la National Helpline di RAINN al numero 1-800-656-HOPE (4673).

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui