Lebron James è ampiamente considerato uno dei più grandi giocatori di basket di tutti i tempi. Non solo è una bestia in campo, ma è anche un fantastico uomo d’affari. Secondo l’Akron Beacon Journal, nel 2016 il giocatore NBA ha firmato un enorme contratto Nike “a vita” che sarebbe valso più di $ 1 miliardo. Ma le monete di James non si fermano qui; il Los Angeles Laker possiede anche 14 franchise di Blaze Pizza e SpringHill Entertainment – la sua stessa società di produzione – e ha partecipazioni in Beats Electronics e Liverpool FC, per Clutch Points.

“Alcune persone sono nate con esso, ma anche alcune persone lo imparano”, ha osservato James a proposito del suo senso degli affari e della sua leadership durante un’intervista con Business Insider. “Per me, come leader del nostro franchise e leader della mia famiglia e leader di così tante cose diverse, penso che riguardi la fiducia ma anche la pratica di ciò che predichi”.

Anche se è ovvio che James ha avuto una carriera leggendaria ed è riuscito a ottenere ciò che la maggior parte degli atleti non fa mai, c’era ancora una cosa che voleva cancellare dalla sua lista dei desideri e finalmente è stato in grado di farlo.

Lebron James è un miliardario

Lebron James sta facendo la storia come il primo giocatore NBA attivo a diventare un miliardario, secondo TMZ. Secondo quanto riferito, il 18 volte NBA All-Star ha incassato $ 121,2 milioni l’anno scorso e ora ha un enorme patrimonio netto di $ 1 miliardo, secondo Forbes. James ha sempre avuto l’aspirazione di raggiungere quel traguardo e ora può dire con orgoglio di averlo ufficialmente fatto. “Voglio massimizzare la mia attività”, ha detto durante un’intervista del 2014 con GQ. “Se mi capita di capirlo, se mi capita di essere un atleta da miliardi di dollari, ho. Hip hip evviva! Oh, mio ​​Dio, sarò eccitato.”

Sebbene molti dei soldi che James guadagna provengano dalle sue iniziative imprenditoriali, il suo viaggio per diventare un miliardario è stato anche alimentato dalla sua attività sul campo. Secondo CBS Sports, il 4 volte campione NBA ha guadagnato l’incredibile cifra di $ 385 milioni durante il periodo in cui era con Cleveland Cavaliers, Miami Heat e Los Angeles Lakers. Questo non include nemmeno i suoi accordi di sponsorizzazione e gli investimenti aziendali, che sono valutati intorno ai $ 900 milioni.

James fa parte di un gruppo d’élite di atleti che possono dire di far parte del club miliardario. Michael Jordan è stato uno dei primi a raggiungere lo stesso successo; tuttavia, non è arrivato fino a 11 anni dopo il suo ritiro, secondo The Guardian. Secondo quanto riferito, il suo patrimonio netto è di circa $ 1,7 miliardi.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui