Dopo un’esibizione storica del Coachella, Billie Eilish può ora controllare di essere una headliner in un festival musicale pieno di celebrità dalla sua lista dei desideri. Ha anche il merito di essere il talento più giovane ad essere mai stato l’attore principale al festival annuale ospitato a Indio, in California, secondo Page Six. Mentre Eilish ha chiarito sul palco il 16 aprile di essere “grata” per l’opportunità, la cantante di “Happier Than Ever” ha scherzato con la folla gremita che “non dovrebbe essere l’headliner di questa merda”.

src=”https://live.primis.tech/live/liveView.php?s=109370″>

Secondo il team musicale di Insider, Eilish ha cercato di rendere la sua performance storica il più sicura possibile, chiedendo ai fan di seguire “tre regole per la notte”. Anche dopo essere stato criticato durante il tour per aver apparentemente oscurato le condizioni insicure al festival Astroworld di Travis Scott, Eilish ha continuato a promuovere il benessere degli assistenti mentre si esibiva sul palco principale di Coachella. La cantante di “Bad Guy” ha chiesto alle persone di mostrare gentilezza l’una verso l’altra durante il fine settimana, facendo la sua ultima richiesta ai fan quella sera: “Divertiti, puttana”.

Le cose durante il suo set non erano tutte serie, dato che la cantante ha concluso la serata con una nota che dimostra che è una fan della musica tanto quanto il resto di noi.

Billie Eilish si scusa di non essere una ex headliner

Durante l’esibizione come headliner del festival Coachella 2022, Billie Eilish ha detto alla folla: “Questo è un sogno che si avvera. Mi sento pazzo”, ha riferito Insider. La cantante di “Ocean Eyes” riusciva a malapena a credere di aver ottenuto il concerto da sola e ne ha fatto uno scherzo alle decine di migliaia di partecipanti al festival prima di uscire dal palco e di farne una serata. In un video ottenuto da Page Six, si sente Eilish chiedere scuse divertenti alla sua folla. “Grazie, Coachella, mi dispiace di non essere Beyoncé”, ha detto Eilish nel suo microfono.

Nel 2018, Beyoncé è stata la famosa headliner del popolare festival californiano con una serie mozzafiato dei suoi più grandi successi. La cantante di “Singles Ladies” è stata la prima donna di colore a farlo, secondo Vox. Dopo la sua performance iconica che includeva un’apparizione come ospite di Destiny’s Child, Coachella iniziò a essere chiamata “#Beychella” dai partecipanti.

Nonostante Eilish abbia dominato l’industria musicale vincendo un Grammy e il suo primo Oscar nel 2022, la battuta della giovane star su Beyoncé dimostra ulteriormente perché è amata per essere così umile. Solo pochi anni fa, Eilish era un’adolescente normale che sognava di urtare i gomiti con le icone pop, e ora è un’altra “Regina B” che ha fatto la storia al Coachella.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui