L’abito disadorno che il principe Harry fu costretto a indossare durante il servizio per la regina Elisabetta II a Westminster Hall ricordava che aveva lasciato la famiglia reale in veste ufficiale. Poiché non è più un reale lavoratore, a Harry è stato detto che non gli è permesso partecipare a eventi con le sue insegne militari, secondo la CNN.

Per molti, il linguaggio del corpo di Harry è servito come un altro promemoria di quanto la sua vita sia cambiata da quando ha lasciato il mondo irreggimentato di essere un reale lavoratore alle spalle. Mentre lui e sua moglie, l’ex star di “Suits” Meghan Markle, sono usciti dalla Westminster Hall, si sono tenuti per mano. Alcuni utenti dei social media sono rimasti indignati da questa dimostrazione di affetto. “Harry e Markle tenersi per mano mentre escono dalla Westminster Hall è una delle cose più irrispettose a cui abbia mai assistito”, twittato un critico. “Non sorprende perché non mancano mai di rispetto al protocollo e alla regina”, un’altra persona ha scritto.

Tuttavia, un esperto di etichetta reale ha detto a People che ai membri della famiglia reale in realtà non è vietato tenersi per mano in pubblico e, come ha sottolineato il Daily Mail, il Duca e la Duchessa di Sussex non erano gli unici reali a camminare mano nella mano all’evento – anche Zara e Mike Tindall hanno fatto altrettanto. Ma mentre l’atto di tenersi per mano non è stato ribelle come alcuni pensavano, un esperto di body langue crede che la dice lunga sulle priorità dei Sussex.

Il principe Harry e Meghan Markle si mettono al primo posto

Alcuni dei critici dei Sussex hanno anche contestato il modo Meghan Markle e il principe Harry si tenevano per mano. “Ha il pollice sopra il suo, quindi sai chi comanda,” twittato un osservatore. Tuttavia, Nicole Moore, esperta di linguaggio del corpo e conduttrice di “Reality of Love” su BPokeTV, afferma che il linguaggio del corpo di Meghan è in realtà un’indicazione che sta fungendo da forza stabilizzante per suo marito. “Il principe Harry probabilmente ha davvero bisogno di Meghan lì per sostenerlo, tirarlo avanti e aiutarlo a superare questo momento difficile”, ha spiegato Moore in un’analisi esclusiva per Nicki Swift.

SU Twitter, uno dei sostenitori di Meghan e Harry ha sottolineato che il corteo funebre della regina Elisabetta II si è svolto il giorno prima del compleanno di Harry. Quindi, invece di prepararsi a festeggiare con coloro che tengono veramente a lui, Harry si è ritrovato a piangere un membro della famiglia mentre era sottoposto a un alto livello di controllo pubblico. Tenendo la mano di suo marito, Meghan stava facendo il possibile per fornirgli un po’ di conforto durante un periodo di grande tumulto emotivo.

“La loro mossa di tenersi per mano significa che mettono il loro rapporto personale al di sopra di quello che pensano gli altri, anche quando ciò comporterà un contraccolpo”, ha detto Moore. “La mossa può essere riassunta in una frase: il nostro amore conta di più, soprattutto e lo mostreremo a vicenda, non importa quanto sia inappropriato per certe persone”.

L’affinità del principe Harry e Meghan Markle per tenersi per mano esisteva prima della loro uscita reale

Il principe Harry e Meghan Markle sono stati visti tenersi per mano abbastanza spesso anni prima della loro uscita reale, secondo un rapporto di Town & Country del 2018. Nel frattempo, William, principe di Galles e Catherine, principessa di Galles, non sono stati visti impegnarsi nella stessa dimostrazione di affetto, con il Daily Mail che ha osservato che evitavano il contatto fisico durante il servizio di Westminster Hall. La loro mancanza di PDA potrebbe essere spiegata come un obbligo di apparire più professionale, visto che il principe William è il prossimo in linea al trono. Tuttavia, Harry una volta era anche un membro di alto rango della famiglia reale, quindi perché apparentemente si è sempre sentito a suo agio nel tenersi per mano con sua moglie?

Secondo Nicole Moore, l’affinità del duca e della duchessa di Sussex nel camminare mano nella mano la dice lunga su come si sentono l’uno per l’altra. “Tenersi per mano nel linguaggio del corpo è spesso un indicatore di uno stretto legame emotivo, un desiderio di conforto e un desiderio di connessione emotiva”, ha spiegato. “Si tengono per mano il più vicino possibile con le mani strettamente intrecciate, indicando un legame emotivo molto forte”. Il dolce gesto serve anche come un modo per la coppia di mettere su “un fronte unito” e potrebbero aver bisogno del sostegno reciproco ora più che mai mentre continuano a essere soggetti al vetriolo da parte dei critici che si arrabbiano per qualcosa di così semplice come tenersi mani.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui