Aaron Rodgers non sta avendo il miglior inizio di stagione con i Green Bay Packers. Il quarterback è stato sottoposto a un attento esame per le sue prestazioni sul campo, dopo un’off-season piena di drammi che lo ha visto quasi lasciare la squadra che ha chiamato a casa dal 2005, secondo USA Today. Secondo The Ringer, durante la partita dei Packers contro i New Orleans Saints del 12 settembre, Rodgers era sulla parte perdente delle cose, dato che la sua squadra ha perso 38-3.

Rodgers fece 15 passaggi su 28 per 133 yard, non ebbe touchdown e fu intercettato due volte sul campo. A peggiorare le cose, è stato anche colpito nelle parti intime durante una delle intercettazioni (per Deadspin). Inutile dire che i fan non sono rimasti impressionati.

Ma pochi giorni dopo il brutale pestaggio dei Saints, uno degli ex compagni di squadra di Rodgers ha alcune parole dure sulla sua prestazione e sul suo spirito di squadra. Scopri chi ha criticato Rodgers di seguito.

Jermichael Finley non ha trattenuto le sue critiche su Aaron Rodgers

L’ex tight end dei Green Bay Packers Jermichael Finley ha messo in dubbio l’etica del lavoro di Aaron Rodgers dopo aver visto la sua esibizione contro i New Orleans Saints domenica scorsa. In un’intervista con Keyshawn, JWill e Max di ESPN il 15 settembre, Finley, che ha giocato al fianco di Rodgers dal 2008 al 2013, non ha apprezzato il linguaggio del corpo del quarterback (tramite TMZ Sports).

“In realtà, puoi vederlo attraverso il suo casco”, ha detto Finley. “Gli occhi e il viso raccontano tutto come personalità. E non vedo quella fame della NFL e solo la fame di vincere un altro campionato”. Ha aggiunto che il dramma fuori stagione di Rodgers ha avuto un impatto sulle sue prestazioni in campo. “Fratello, è la National Football League”, ha detto Finley a Keyshawn, JWill e Max. “Ogni offseason devi lavorare come se fosse la tua ultima stagione. E non vedo un’etica del lavoro in Aaron Rodgers che ho avuto negli anni precedenti.”

Da parte sua, Rodgers non è infastidito dalle critiche, anche quando il capo allenatore dei Packers Matt LaFleur ha definito la perdita “imbarazzante”. “Gli lascerò usare quelle parole e io userò, ‘è solo un gioco’”, ha detto Rodgers (tramite ESPN). “Abbiamo giocato male. Ho giocato male. In attacco non abbiamo giocato molto bene. Una partita. Ne mancano 16”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui