La regina Elisabetta è la regina da molto tempo. Ovviamente. Diamine, hanno anche fatto un intero spettacolo al riguardo. E una tradizione regina di cui potresti aver sentito parlare ultimamente è il Giubileo della Regina, che è solo un modo elegante per riferirsi all’anniversario del regno di un monarca. La regina Elisabetta celebrerà il suo Giubileo di Platino nel 2022, segnando i 70 anni dalla sua incoronazione ufficiale. Che è un tempo molto lungo!

Quindi, se questo anniversario è così importante, perché è il Giubileo di Platino e non qualcosa di più tradizionale come, diciamo, l’oro? Felice che tu l’abbia chiesto! La regina ha celebrato il suo Giubileo d’Oro nel 2002, che è stato il 50° anniversario del suo regno. Anche molto tempo!

Il Giubileo d’Oro della Regina Elisabetta è stato in realtà un anniversario eccezionale per alcuni motivi, a parte quelli ovvi. Analizziamo alcuni fatti importanti su questa celebrazione che potresti non conoscere. Ecco cosa è successo.

Il Giubileo d’Oro della regina è stato un grande affare

Tanto per cominciare, anche se era il Giubileo d’Oro, l’anno non è stato certo un anno di giubilo per la Regina Elisabetta – e non era nemmeno certo che le celebrazioni sarebbero continuate come previsto. Questo perché la sorella della regina, la principessa Margaret, e sua madre, la regina Elisabetta, la regina madre, morirono rispettivamente a febbraio e marzo di quell’anno. Tuttavia, le celebrazioni della regina Elisabetta sono andate avanti e ha visitato paesi di tutto il Commonwealth, tra cui Canada e Australia.

Secondo il sito ufficiale di Buckingham Palace, questo giubileo è stato speciale anche perché l’ultimo monarca a celebrare un giubileo d’oro è stata la regina Vittoria. E a 76 anni all’epoca, la regina Elisabetta era anche la monarca più anziana a celebrare i 50 anni sul trono.

Alcuni dei nostri altri fatti divertenti preferiti sul Golden Jubilee, secondo il sito ufficiale, sono che durante le celebrazioni la Regina Elisabetta ha visitato il set di una soap opera britannica, “Emmerdale”, e fatto la conoscenza di Ozzy Osbourne e Def Leppard – che avremmo davvero voluto vedere di persona. Inoltre, l’album “Party at the Palace” – che era una registrazione dal vivo del concerto tenuto per il suo Giubileo, con artisti come Paul McCartney, Queen, Eric Clapton e altri – è stato certificato disco d’oro, il che era decisamente degno di una regina (e per il suo Giubileo d’Oro).

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui