Cosa ti viene in mente quando pensi alle celebrità di serie A? I loro splendidi look, talenti e stili di vita lussuosi? Bene, molti attori, pop star e infissi di Hollywood in generale possiedono tutto quanto sopra. Le star hanno l’adorazione di milioni di fan e vengono pagate milioni di dollari per fare ciò che amano, che si tratti di recitare, cantare o ballare. Essere una celebrità è un lavoro duro, ma siamo sicuri che non molti si lamenterebbero di quanti soldi riescono a guadagnare. O il fatto che stiamo parlando di loro… in questo momento!

Tuttavia, i soldi guadagnati dalle star possono spesso essere sperperati attraverso abitudini di spesa scorrette… o truffati da persone a loro più vicine. Possono arricchirsi velocemente, ma anche indebitarsi più velocemente. Una celebrità che ha avuto la sfortuna di indebitarsi è stata la star di “Il mago di Oz” Judy Garland. L’iconico attore è diventato famoso come star bambino, ma non è riuscito a sfuggire alle insidie ​​di fare affari sbagliati, festeggiare e fidarsi delle persone sbagliate. Scopri quanto debito ha lasciato Garland dopo la sua morte.

Judy Garland era al verde all’apice della sua carriera

Judy Garland ha iniziato da bambina e si è fatta un nome come Dorothy ne “Il mago di Oz”. Era un talento generazionale che dominava il palcoscenico con la sua recitazione e la sua voce. Ma dietro il suo successo c’era una donna problematica che aveva problemi a gestire le sue finanze.

Come il terzo marito di Garland, Sid Luft, ha rivelato nel libro di memorie, “Judy and I: My Life with Judy Garland”, Garland ha guadagnato tra $ 12 e $ 15 milioni tra il 1961 e il 1966. Era all’apice della sua carriera in quel periodo, esibendosi in più di 50 concerti all’anno e protagonista di “The Judy Garland Show” su CBS. Luft ha affermato che Garland era in realtà al verde. “Ma non importa quanto abbia lavorato, non importa quanti concerti si sia esibita o programmi televisivi che abbia fatto”, ha scritto Luft, “era sempre indebitata”. Secondo quanto riferito, Garland doveva al governo $ 400.000 nel 1966 e ricevette l’ordine di vendere la sua casa entro 90 giorni. Ha dovuto racimolare soldi esibendosi in qualsiasi concerto l’avrebbe pagata, ma in mezzo a problemi come la dipendenza da alcol, non riusciva ancora a pagare i suoi debiti.

Secondo Fox News, Garland doveva ancora all’IRS $ 4 milioni prima di morire nel 1969, come scrisse l’outlet, “facendo fronte alla dipendenza e impegnata in una battaglia per la custodia dei suoi figli”. Come ha detto una volta su nastro, “Sono una donna arrabbiata. Sono stata insultata, calunniata, umiliata”. Sembrava che la bestia di Hollywood l’avesse ingoiata per intero.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui