Il seguente articolo include menzioni di molestie sessuali e accuse di discriminazione di genere.

Se la tua prima reazione nel sentire la notizia che Mike Richards era il candidato più probabile per sostituire Alex Trebek come ospite permanente a tempo pieno di “Jeopardy!” era “… Chi?” — sei tutt’altro che solo. Il che significa che quando si tratta della “verità non detta” di questo ragazzo, stiamo parlando praticamente di, beh, di tutto.

Dopo la tragica morte dell’iconico conduttore del gioco nel novembre 2020, “Jeopardy!” ha iniziato la messa in onda con una serie di ospiti ospiti, tra cui, per ragioni misteriose per alcuni fan di vecchia data, il controverso Dr. Oz. E nonostante una forte campagna guidata dai fan per portare LeVar Burton al primo posto, diversi rapporti all’inizio di agosto 2021 hanno rivelato che la rete aveva pianificato di andare con il piuttosto sconosciuto Richards alla fine. Anche se siamo un po’ (ok, molto) delusi dal fatto che non sarà l’ex volto di “Reading Rainbow” sui nostri schermi ogni sera, pensiamo ancora che sia un po’ ingiusto inviare un sacco di odio e critiche verso Richards prima ancora che gli dessimo una possibilità. Dopotutto, se c’è una cosa che Richards conosce bene, sono i dettagli di “Jeopardy!”.

Dai dettagli sulla sua vita personale al suo background più dietro le quinte nel mondo dello spettacolo, ecco cosa siamo riusciti a scoprire su Mike Richards.

Mike Richards ha una lunga storia nella produzione di spettacoli di giochi

Anche se sei un po’ confuso sui dettagli, Mike Richards non è nuovo all’hosting di game show. In passato, era noto per aver ospitato lo spettacolo di giochi di appuntamenti di The CW, “Beauty and the Geek”, per uno, così come l’amato “The Weakest Link”. È anche un prolifico produttore esecutivo, anche in “Wheel of Fortune”, “Let’s Make a Deal” e “Jeopardy!” – l’ultimo dei quali, secondo quanto riferito, dovrebbe ospitare. Questo ha sollevato, beh, alcune sopracciglia.

Quando Richards si è presentato per la prima volta come ospite ospite dello spettacolo nel febbraio 2021, durante il secondo episodio registrato dopo la morte di Alex Trebek, lo ha caratterizzato per USA Today come una soluzione di emergenza dell’ultimo minuto dopo che l’ospite ospite programmato si è ritirato. Tuttavia, secondo quanto riportato da The Ringer mesi dopo, questo potrebbe non essere del tutto vero. “Un presentatore pianificato ha avuto un conflitto minore durante uno dei prossimi giorni di registrazione dello spettacolo”, ha osservato l’outlet su affermazioni interne. “‘Pericolo!’ il personale e la troupe hanno detto all’ospite che potevano aggirare il problema, solo che Richards intervenisse e insistesse nell’ospitare se stesso, secondo le fonti, uno dei quali ha descritto di sentirsi sorpreso dal fatto che Richards abbia caratterizzato la sua presenza sul palco come una sostituzione di emergenza”.

Curioso, molto curioso. Per quanto riguarda lo stesso Richards, ha inoltre spiegato di continuare l'”eredità” di Trebek in un video di YouTube, “‘Jeopardy!’ è un’istituzione americana incredibilmente importante. Si tratta di rendere le persone intelligenti le persone più importanti nella stanza … Sono intervenuto per far andare avanti lo spettacolo”.

Sono state fatte gravi accuse contro Mike Richards

Sfortunatamente, Mike Richards non è estraneo a scandali o controversie. In particolare, è stato indicato come imputato in due cause per discriminazione derivanti dai “suoi 10 anni come produttore esecutivo di ‘The Price Is Right'”, per Variety.

Nel 2011, l’ex modella dello spettacolo Lanisha Cole ha affermato che Richards e il collega EP Adam Sandler l’hanno molestata sessualmente, l’hanno rimproverata di fronte ai suoi coetanei e l’hanno licenziata ingiustamente, secondo CBS News. Richards è stato licenziato dalla causa prima che fosse risolta nel 2013 (tramite il Washington Post). Nel frattempo, la modella Brandi Cochran ha anche citato in giudizio Richards e gli altri produttori per molestie e discriminazione di genere. Inizialmente ha ricevuto $ 7.763.440 di danni nel 2013, secondo The Hollywood Reporter, dopo aver affermato di essere stata spesso molestata, soprattutto dopo essere rimasta incinta, e in seguito è stata licenziata dopo il parto. Mentre la decisione originale della corte è stata successivamente annullata l’anno successivo, alla fine è stato raggiunto un accordo. Secondo quanto riferito, anche altre modelle, tra cui Shane Stirling, Dian Parkinson e Holly Hallstrom, hanno tentato di sollevare la discriminazione di genere nello show, ma con scarso successo.

Rispondendo a queste accuse in una nota del personale dell’agosto 2021, Richards ha dichiarato in parte (tramite la CNN): “Voglio che tutti voi sappiate che il modo in cui i miei commenti e le mie azioni sono stati caratterizzati in queste denunce non riflette la realtà di chi ho am o come abbiamo lavorato insieme su ‘Il prezzo è giusto.'”

Se tu o qualcuno che conosci è stato vittima di violenza sessuale, è disponibile un aiuto. Visitare il Sito web della rete nazionale di stupri, abusi e incesti o contattare la National Helpline di RAINN al numero 1-800-656-HOPE (4673).

Mike Richards ha degli Emmy all’attivo

Da non confondere con l’attore Michael Richards, che ha vinto gli Emmy Awards per aver interpretato Kramer nell’iconica sitcom “Seinfeld”, anche il produttore diventato conduttore Mike Richards ha anche alcuni Emmy al suo attivo. Ma come produttore esecutivo e non come attore, condivide le sue nomination e vince con tutti gli altri nel team di produzione.

Mike Richards ha lavorato come EP in alcuni dei giochi più iconici in TV, “Jeopardy!” solo essere uno. Come accennato in precedenza, è stato anche produttore esecutivo di “The Price Is Right”, così come del suo bambino, “Let’s Make a Deal”. Per questi tre game show, è stato nominato per 17 Daytime Emmy e ne ha vinti quattro, tutti nella categoria Outstanding Game Show.

Ora non fraintendeteci, anche se non è Kramer, è comunque impressionante. Accettando il suo ultimo Emmy per conto di “Jeopardy!” nel giugno 2021, l’EP di lunga data ha dichiarato: “Questo significa molto per noi, soprattutto considerando l’anno che abbiamo avuto tutti. Voglio dedicare questo premio ad Alex Trebek. Abbiamo sentito tanti di voi da quando è morto, e sappiamo quanto significasse per te; significava il mondo anche per noi.” Chiamando Trebek una “leggenda”, Richards ha aggiunto: “Credeva che ‘Jeopardy!’ era più di un semplice gioco televisivo. Lo adorava perché rappresentava i fatti, la competizione e la celebrazione dell’intelligenza. Mi sono sentito così fortunato a poter lavorare con lui”.

Il suo amore per il pericolo! iniziato nell’infanzia

Mike Richards ha sempre voluto partecipare a “Jeopardy!” Ha persino rivelato al canale YouTube dello show che, quando era un bambino, sua madre gli aveva persino comprato gli abbonamenti al Wall Street Journal e all’Enciclopedia Britannica in modo che potesse studiare e rispolverare il suo gioco a quiz. Ma chi sapeva che sarebbe cresciuto non solo per partecipare dietro le quinte, ma anche per ospitare l’iconico spettacolo.

In un’intervista del 2021 con Parade, Richards ha spiegato cosa amava e ama ancora di “Jeopardy!” – incluso, ovviamente, il suo amore per Alex Trebek. “Da bambino ricordo Alex e i baffi. La sua voce era così bella e familiare. Le mie emozioni nei confronti dello spettacolo non sono cambiate”, ha detto. Ma Richards ha continuato spiegando come lo spettacolo fosse significativo anche in un altro modo più pratico.

“Sono ancora sbalordito dai concorrenti come lo ero allora. Mi ha fatto venire quella voglia di essere intelligente. Certo, ho cercato di capire gli indizi, ma da bambino, è davvero difficile”, ha detto Richards, prima di notare che la mela non cade lontano dall’albero: “Adoro guardare i miei figli che ne ottengono uno o due in un episodio che si riferisce direttamente a qualcosa che hanno imparato a scuola. Convalida il loro duro lavoro”.

Questo pericolo! il produttore e l’ospite sembrano piuttosto all’aria aperta

Dal momento che non è così famoso come, diciamo, il predecessore Alex Trebek, abbiamo avuto un po’ di difficoltà a scoprire molto su chi fosse Mike Richards come persona. Questo compito si è rivelato un po’ più complicato rispetto a una star televisiva media, e questo era particolarmente vero considerando che la maggior parte di ciò che pubblica sui social media ha a che fare con la promozione degli spettacoli a cui sta lavorando. Tuttavia, dopo un’immersione (molto) profonda, siamo stati in grado di scegliere una o due foto non legate al lavoro che Richards ha condiviso.

Alcune volte, Richards ha pubblicato foto di una barca sul suo account Instagram. Una di queste foto, che è stata condivisa nell’agosto 2014, ha utilmente didascalia: “Sono su una barca!” Presumiamo che questo sia un riferimento al classico di Lonely Island, “I’m On a Boat”, ma non possiamo confermarlo in modo indipendente, al momento della pubblicazione. Richards ha anche pubblicato foto dal “ranch”, inclusi gli scatti di un tranquillo focolare e di un bambino (presumibilmente suo figlio) a cavallo in lontananza.

A proposito, potrebbe essere riservato sulla sua vita familiare, ma sappiamo che condivide due figli con la moglie Stephanie Richards. Tra le attività all’aria aperta della famiglia e la sintonizzazione con gli spettacoli di giochi che produce, Mike Richards potrebbe essere un’elite di Hollywood, ma chiaramente gli piacciono le cose semplici nei suoi giorni liberi.

Mike Richards ha iniziato il suo primo spettacolo al college

Mike Richards potrebbe essere una potenza nel mondo della televisione e dei videogiochi ora, ma tutti devono iniziare da qualche parte. Per Richards, è stato The Randumb Show, un talk show comico settimanale a tarda notte che ha scritto, prodotto e presentato durante i suoi giorni di college alla Pepperdine University.

“L’ho creato in modo che potessimo avere ‘stelle’ del campus e intervistarle”, ha detto in seguito a Parade. Alla fine quelle “stelle” sono arrivate per includere effettivo star, tra cui Kim Fields (“The Facts of Life”), Anson Williams (“Happy Days”) e DJ Casey Kasem. “Kim Fields è stato così gentile e complimentoso con tutti i ragazzi che hanno lavorato allo show. Anson, che è un regista incredibile, mi ha detto di scrivere. Ha detto che se scrivi, avrai sempre del lavoro. E Casey ha detto che puoi avere successo in questo settore essere gentile o meno. Ha scelto la gentilezza”, ha osservato Richards.

Il produttore e conduttore ha anche aggiunto: “Ho fatto lo spettacolo per due anni e prodotto 44 episodi. È stato l’inizio della mia storia d’amore con la televisione. Dormivo spesso alla stazione televisiva per poter lavorare tutte le ore nello show. Ho appeso le luci, ho costruito i set, tutto perché l’ho adorato!”

Jay Leno ha dato a Mike Richards la sua prima pausa

Anche se potrebbe aver avuto un vantaggio al college, il primo lavoro ufficiale di Mike Richards in una grande serie televisiva è stato quello di stagista nientemeno che per Jay Leno. In un post su Instagram piuttosto emozionante condiviso nell’aprile 2018, Richards ha scritto: “21 anni fa (quasi al giorno) ho fissato questo palco storico con le foto dei miei eroi televisivi su di esso e ho intervistato per essere uno stagista in ‘The Tonight Show con Jay Leno.’ Ho ottenuto lo stage, che si è trasformato in un lavoro di assistente di produzione… che mi ha portato dove sono ora”. Richards ha continuato, “Il mio sogno era quello di lavorare ovunque in TV… il mio obiettivo dichiarato era quello di produrre esecutivi e ospitare uno spettacolo che ho creato”. Missione compiuta, come ha aggiunto, “Ho appena girato una presentazione pilota che ho co-creato accanto a questa fase. Ho avuto l’opportunità di ospitarla ed ero l’EP”.

Nello stesso post, Richards ha anche descritto come l’ambizione che lo alimentava allora è la stessa cosa che lo guida oggi: “Avevo così tanta fame di far parte di tutto questo allora e più riesco a farlo, il ho più fame”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui