Mila Kunis è una di quelle rare attrici che si sono dimostrate abili sia nella commedia che nel dramma, saltando senza sforzo dall’una all’altra nel corso di oltre 20 anni nel mondo dello spettacolo. Una scansione attraverso il suo impressionante elenco di crediti IMDb dimostra sicuramente le sue capacità comiche, elencando ruoli televisivi come Jackie Burkhart nella sitcom di successo “That ’70s Show” e fornendo la voce di Meg Griffin in “Family Guy”. Kunis ha anche riscontrato un notevole successo sul grande schermo, in commedie come “Ted”, “Friends With Benefits”, “The Spy Who Dumped Me”, “Bad Moms” e il suo sequel, “A Bad Moms Christmas”. Nel frattempo, ha anche mostrato le sue capacità di recitazione drammatica in film tra cui “Legami di sangue”, “Il libro di Eli”, “Terza persona” e, in particolare, la sua acclamata interpretazione nel balletto drammatico vincitore dell’Oscar “Il cigno nero”.

Poi, naturalmente, c’è la sua vita personale, che ha attirato l’attenzione dei media quando ha iniziato a frequentare – e successivamente sposato – Ashton Kutcher, la sua co-protagonista di sitcom.

Nonostante sia una presenza più o meno onnipresente nel cinema e in televisione da più di due decenni, quanto sanno davvero i fan di questa stella dai mille talenti? Continua a leggere e scopri la verità non raccontata di Mila Kunis.

Mila Kunis è nata in Unione Sovietica

Mila Kunis è nata in Ucraina, mentre il paese faceva ancora parte dell’ormai defunta Unione Sovietica. Come ha detto a The Sun, la sua famiglia era ebrea e ha subito persecuzioni. “Questo è un paese che non ti vuole”, ha detto della sua patria.

Di conseguenza, ha detto a Yahoo!, lei e la sua famiglia sono immigrate negli Stati Uniti quando aveva solo 7 anni. “Era strano all’inizio. Ho pianto molto quando sono venuta qui per la prima volta”, ha detto, descrivendo in dettaglio lo shock culturale che ha inizialmente sperimentato. Tuttavia, si è rapidamente ambientata nella sua nuova casa in California, dove i suoi genitori hanno sottolineato l’importanza del duro lavoro.

“Siamo venuti in questo paese letteralmente con niente e quindi qualsiasi livello di successo è importante per noi”, ha detto, ammettendo che i suoi genitori non erano entusiasti delle sue ambizioni di recitazione “perché è una professione così instabile e imprevedibile. Quando sei un immigrato, e devi lavorare duro per tutto solo per sopravvivere, è naturale che ti preoccupi di avere un lavoro e un reddito stabili.Ma penso che ora siano più o meno convinti che sto andando abbastanza bene e non hanno preoccuparmi ancora delle mie prospettive di carriera”, ha detto con una risata.

È apparsa in più di 20 spot televisivi

Prima di ottenere il suo ruolo che cambia la vita in “That ’70s Show”, Mila Kunis è apparsa in tutti i tipi di spot televisivi, insieme a numerosi guest spot in varie serie. Ricordando quel periodo della sua infanzia in una discussione con Interview, ha stimato che tra i nove ei 14 anni “probabilmente ho fatto 20 pubblicità”. Tra gli spot televisivi ce n’era uno in cui la giovane Kunis esaltava il “fantastico” merchandising disponibile nei negozi di Lisa Frank, e un altro in cui esprimeva la sua ammirazione per Glitter Hair Barbie. È anche apparsa in una pubblicità per una bambola parlante di nome Tammy, che aveva la capacità di chattare con bambini apparentemente senza amici tramite un telefono immaginario.

Quelle pubblicità hanno portato a ruoli recitativi in ​​progetti più grandi, incluso il film TV del 1995 “Make a Wish, Molly”. In quel film, Kunis ha detto a Interview: “Ho interpretato una ragazza messicana che era razzista contro un ebreo russo, ma non ho avuto la parte dell’ebreo russo perché non pensavano che fossi abbastanza russa o ebrea – e, attenzione, Sono sia russo che ebreo”.

Una volta interpretava una giovane Angelina Jolie

Una rapida occhiata ai crediti IMDb di Mila Kunis dimostra che ha iniziato a recitare presto, quando era ancora una ragazzina. Il suo primissimo ruolo televisivo è stato nella soap diurna “Days of Our Lives”, interpretando una versione infantile di uno dei personaggi in un flashback. Altri crediti di recitazione per bambini includevano un episodio di “Baywatch” e il film TV “Piranha”, che ha ricordato per Interview. “Era Soleil Moon Frye, William Katt interpretava mio padre e c’erano pesci malvagi ovunque”, ha detto. “Avevo tipo 10 anni quando l’ho fatto.”

Un altro ruolo dell’infanzia è stato interpretare la versione giovane della modella condannata Gia Carangi nel film biografico della HBO “Gia”, con Angelina Jolie nei panni della versione adulta. Parlando di quel ruolo con Esquire, Kunis ha ammesso che né lei né i suoi genitori erano preparati per quanto sarebbe stato vivace il film. “Erano tipo, ‘In cosa ti abbiamo messo?!’ Erano sbalorditi quanto me”, ha detto.

Ha mentito sulla sua età per essere scritturata in “That ’70s Show”

Tutto è cambiato per Mila Kunis quando è stata scelta per il ruolo di Jackie in “That ’70s Show”, debuttando nell’autunno del 1998. Durante un’apparizione in “The Tonight Show”, l’allora conduttore Jay Leno ha chiesto quanti anni avesse quando è arrivata al ruolo. “Legalmente avevo 14 anni”, ha spiegato, confessando che “ha detto loro che ero un po’ più grande”.

Quel “piccolo pezzo”, ha rivelato Kunis, era in realtà di diversi anni. “Ho detto loro che avrei compiuto 18 anni… non è tecnicamente una bugia, dato che tutto è andato bene, avrei compiuto 18 anni”, ha detto. Quando i poteri scoperti erano stati ingannati da un precoce quattordicenne, era troppo tardi. “Quindi, sai, prima o poi hanno capito che non lo ero, ma va bene”, ha scherzato.

Dato che è consuetudine a Hollywood che gli adolescenti siano interpretati da attori più anziani che sembrano giovani, la sua bugia alla fine ha finito per funzionare a suo favore. “Avevo l’età in cui suonavo, quindi penso che sia una cosa inaudita. La gente diceva, ‘Sei così giovane!’ Sono tipo, ‘No, in realtà ho l’età che dovrei avere'”, ha scherzato mentre appariva in “Lopez Tonight”.

Ha recitato in un video degli Aerosmith

Nascosto tra tutti i crediti cinematografici e televisivi di Mila Kunis c’è il video musicale di “Jaded”, il singolo del 2001 delle leggende del rock di Boston Aerosmith. Kunis, che all’epoca era ancora protagonista di “That ’70s Show”, interpreta una giovane donna viziata la cui vita di lusso è anche una noiosa e ripetitiva noia. Le scene di Kunis sono intersecate con la band che si esibisce in un luogo intimo ma bizzarro con elefanti, artisti circensi e le donne discinte degli Aerosmith.

“È come se il Moulin Rouge degli anni ’20 incontrasse l’anno 2050”, ha detto il frontman degli Aerosmith Steven Tyler, descrivendo l’atmosfera del video in un video di realizzazione per MTV.

“Oh mio Dio, è stata la cosa migliore”, ha detto Kunis al New York Post della sua esperienza lavorando al video di “Jaded”. “È stato un grande onore lavorare con loro. La cosa fantastica è che Steven Tyler si è presentato a me. Ed è stato così bello perché è così con i piedi per terra. Non c’è una persona su questo pianeta che non lo faccia” Non so chi sia.”

Mila Kunis era cieca da un occhio

Uno dei tratti più distintivi di Mila Kunis sono i suoi occhi. Uno sguardo più attento, infatti, rivelerà che il colore di un occhio è leggermente diverso dall’altro. Questo non è un caso casuale della natura, tuttavia, ma il risultato di un problema medico cronico che ha sperimentato con uno dei suoi occhi.

Come ha detto Kunis a Cosmopolitan, aveva lottato per molti anni con l’irite, una condizione che provoca l’infiammazione dell’iride. “Sono stata cieca da un occhio per molti anni e nessuno lo sapeva”, ha detto a Cosmo, come dettagliato da E! Notizia.

Dopo anni in cui ha tenuto segreta la sua cecità parziale, ha subito un intervento chirurgico per porre rimedio alla condizione. La procedura ha restituito la sua vista all’occhio affetto pur mantenendo il suo colore diverso. “Non sono più cieca”, ha spiegato. “Ho subito un intervento chirurgico un paio di mesi fa. L’hanno aperto e ci hanno inserito una nuova lente”.

È una nerd dichiarata

Non si può negare che i fan di Mila Kunis penserebbero che sia più cool che cool. Kunis, tuttavia, è il primo ad ammettere che è tutt’altro che vero. “Ascolta, sono una tale nerd. Non sono una di quelle ragazze che dicono ‘Ah, ah, ih, ih. Sono una nerd.’ No, no, no – la mia mentalità cerebrale è la stessa di un ragazzino di 12 anni”, ha detto Kunis a Parade del suo nerdismo. “I videogiochi a cui gioco, le cose che mi piace guardare: sono un Trekkie”.

Kunis ha ampliato la sua natura nerd in un’intervista con Esquire. “Ho letto The Huffington Post, The Drudge Report”, ha detto. “Passo ore alla ricerca di prodotti. Sono una puttana dei prodotti. Mi piacciono i saponi e le creme. E solo schifezze. Adoro Yelp.”

La sua genialità si riflette anche in ciò che le piace guardare in televisione, con “Man vs. Wild” di Bear Grylls tra i preferiti. “Lo amo [Grylls] si eccita così tanto per le carcasse”, ha ricordato. “Sarà come, ‘Mmm, guarda quella capra morta sexy, guarda quei bulbi oculari.’ Quindi scava nei bulbi oculari della capra perché hanno proteine. Mi viene da vomitare. E ovviamente lo guardo”.

Ha fatto qualcosa di “orribile” che ha posto fine alla sua relazione con il fidanzato Macaulay Culkin

Molto prima della sua relazione con Ashton Kutcher, Mila Kunis aveva una storia d’amore a lungo termine con un altro famoso attore: la star di “Home Alone” Macaulay Culkin. In un’intervista del 2007 con Parade, Kunis ha confermato che lei e Culkin erano stati insieme “da sei anni”. Ha parlato del suo allora fidanzato come “un ragazzo fantastico e semplice, che è probabilmente la persona più brillante che abbia mai incontrato. È così, così intelligente e così consapevole, così gentile e così dolce”.

La sua relazione con Culkin è finita un paio di anni dopo e Kunis ha ammesso di non essere orgogliosa del modo in cui si è conclusa. Apparendo nel podcast “Armchair Expert” di Dax Shepard, ha confermato che la loro separazione era “orribile” e che era lei la colpa.

“Ho fatto una cazzata”, ha confessato. “Ero uno stronzo a vent’anni e sarò il primo ad ammetterlo. E questo è qualcosa che mi ha impiegato molto tempo per uscire allo scoperto e dire, ‘Sì, sai cosa, ero stronzo ,’ e lo accetto e lo possiedo ora.” Anche se non è entrata nei dettagli sui dettagli, non suonava bene. “Ed è un casino quello che ho fatto ed è un casino come l’ho fatto”, ha rivelato.

La mamma di Mila Kunis non credeva che stesse davvero uscendo con Ashton Kutcher

Mila Kunis e Ashton Kutcher hanno avuto una strada tortuosa verso l’altare. Incontrati come co-protagonisti in “That ’70s Show”, non erano coinvolti sentimentalmente mentre recitavano nello show. In effetti, Kunis ha avuto una relazione a lungo termine con Macaulay Culkin, mentre Kutcher ha sposato (e alla fine ha divorziato) Demi Moore.

Entrambi erano single quando si sono rimessi in contatto nel 2012, con una fonte all’epoca che diceva a People che erano “solo amici”. Quando finalmente Kunis disse a sua madre che usciva con Kutcher, sua madre era incredula. Chiacchierando con Dax Shepard per il suo podcast “Armchair Expert”, ha riferito People, ha ricordato la reazione di sua madre quando ha dato la notizia. “Ero tipo, ‘Devi prepararti per questo. Sto uscendo con Ashton Kutcher'”, ha detto Kunis. “E lei letteralmente diceva, ‘Chiudi il becco’ in russo. Io ero tipo, ‘No, dico sul serio. Anch’io potrei essere innamorata di lui, quindi…'”.

Come ha ammesso Kunis, la reputazione del suo futuro marito come lothario non ha esattamente dato a sua madre i caldi capelli arruffati. “C’erano così tanti pensieri che non poteva elaborare”, ha ammesso Kunis. “Ci sono così tante versioni della sua vita che la gente pensava che fosse e non lo fosse.”

È una giocatrice accanita di World of Warcraft

Non si dica mai che Mila Kunis non prende sul serio i suoi videogiochi. Durante un’apparizione in “Jimmy Kimmel Live!” l’attore ha rivelato che uno dei preferiti era “World of Warcraft”. Tuttavia, come ha spiegato, ha finito per andare così lontano nella tana del coniglio mentre giocava a “World of Warcraft” che si è costretta ad andare in tacchino freddo una volta che si è resa conto di essere diventata dipendente. “Diciamo solo che ho dovuto lasciare il gioco per sempre, da un anno a questa parte”, ha confessato. “È un gioco così bello, lo adoro!”

Discutendo del suo personaggio in “World of Warcraft”, ha dichiarato: “Sono davvero brava, sono una maga davvero formidabile… Oh mio Dio, è un gioco così bello. Lo adoro”.

Un fattore che si è rivelato una distrazione durante la riproduzione di “World of Warcraft” è stata la sua voce incredibilmente riconoscibile quando ha parlato durante il gioco. “Ho detto qualcosa una volta e hanno riconosciuto la mia voce”, ha detto. “Quella è stata la fine di ciò.”

Quando Ashton Kutcher ha sollevato l’argomento di Uber, ha pensato che fosse una cattiva idea

Ashton Kutcher è noto per essere all’avanguardia nella tecnologia della Silicon Valley e ha fatto diversi investimenti accorti in startup nel corso degli anni che lo hanno ricompensato profumatamente; notoriamente ha trasformato un fondo da 30 milioni di dollari che aveva creato in una fortuna da 250 milioni di dollari diventando uno dei primi investitori in idee come Airbnb e Uber. Se avesse ascoltato l’opinione di sua moglie Mila Kunis su quest’ultimo, tuttavia, sarebbe molto meno ricco.

Come ha detto a Stephen Colbert durante un’apparizione virtuale in “The Late Show”, non solo Kutcher usa Kunis come cassa di risonanza per potenziali investimenti, ma “succede ogni notte… è davvero intelligente nell’includermi in tutto e assicurarsi che io Sono consapevole di tutto ciò che sta accadendo. È sempre molto intelligente nel sapere che a volte non dovresti ascoltare tua moglie”.

Questo era sicuramente vero quando Kutcher le ha proposto il concetto alla base di Uber, descrivendolo come “un po’ come una compagnia di taxi, ma chiunque può guidare il taxi”. Kunis ha detto a suo marito che Uber è stata “l’idea peggiore di sempre… mi metterai in macchina con uno sconosciuto? Cosa c’è che non va?”

Mila Kunis registra il suo dialogo “I Griffin” nel suo armadio

Il ruolo più longevo di Mila Kunis è uno per il quale non ha mai dovuto mostrare il suo volto: doppiare Meg Griffin nella commedia animata della Fox “I Griffin”, che è andata alla grande sin dal suo debutto nel 1999. “Spero che non finisca mai”, Kunis ha detto di “Family Guy” in un’intervista a Collider. “Sono così grato per questo lavoro.”

In effetti, durante la pandemia di COVID-19 aveva continuato a registrare le sue parti per lo spettacolo, anche se in modo diverso rispetto al passato. “L’ho registrato durante tutta la quarantena dal mio armadio”, ha detto. “Ho tipo un piccolo studio improvvisato…”. Ha iniziato a lavorare su “Family Guy”, ha detto a Collider, “quando avevo 15 anni, e io cosa sono, 37? È stato il lavoro più bello di sempre. Come senza dubbio, sfido chiunque a dirmi che ha una vita migliore, di più. lavoro straordinario di quello.”

Parlando con IGN, il creatore di “I Griffin” Seth MacFarlane ha affermato che la giovinezza di Kunis l’ha inizialmente aiutata ad ottenere il ruolo. “Mila, davvero, stavi ascoltando un adolescente”, ha detto MacFarlane. “Aveva una qualità molto naturale per Meg che ha davvero fatto funzionare quello che abbiamo fatto con quel personaggio”.

Mila Kutcher ha recitato insieme al marito Ashton Kutcher in uno spot del Super Bowl

Mila Kunis e il marito Ashton Kutcher non recitano insieme da “That ’70s Show”, ma la coppia ha fatto una rara eccezione per apparire in uno spot televisivo per Cheetos andato in onda durante il Super Bowl del 2021. Nello spot, che presenta il cantante Shaggy e la sua hit del 2000 “It Wasn’t Me”, Kutcher coglie continuamente Kunis in flagrante – tecnicamente, con le dita arancioni – mentre mastica i suoi Cheetos. Quando lui le chiede a bruciapelo se sta mangiando i suoi Cheetos, lei lo nega, anche se li sta mangiando. “Non sono stata io”, dice impassibile.

“Non lavoriamo insieme principalmente a causa dei bambini”, ha spiegato Kunis in un’intervista a “Today”. “Ci sono un sacco di risposte scherzose che diamo alle persone, ma alla fine della giornata non vogliamo stare lontani dai bambini insieme allo stesso tempo per la durata di una ripresa, che è di circa 14-, 15- ora-giorni”.

Tuttavia, hanno accettato di fare lo spot, ha detto Kunis a Entertainment Tonight, quando le è stata lanciata l’idea e “ha iniziato a ridere così tanto e Ashton ha detto, ‘Questo è un po’ divertente.’ E io ero tipo, ‘Dovremmo farlo!'”

Mila Kunis ha rifiutato di far volare Ashton Kutcher nello spazio esterno

Come ha dichiarato “Star Trek”, lo spazio è “l’ultima frontiera”. È anche da qualche parte che Ashton Kutcher stava programmando di visitare fino a quando la moglie Mila Kunis non ha messo piede. Come ha rivelato Kunis in un’intervista a People, all’inizio della loro relazione, Kutcher le ha detto di aver acquistato un biglietto per partecipare al primo volo spaziale commerciale della Virgin Galactic, qualcosa che all’epoca pensava sarebbe stato “divertente”.

Qualche anno dopo, dopo essere diventati genitori di due bambini, ha cambiato idea e gli ha detto che come padre era “irresponsabile” fare qualcosa che avrebbe potuto mettere a rischio la sua vita. “La cosa esploderà e tu morirai – e mi lascerai con i bambini”, ha ricordato di avergli detto (condividono la figlia Wyatt e il figlio Dimitri). Kutcher finì per vendere il suo biglietto, cosa che successivamente Kunis si pentì. “Il fatto che non l’ho lasciato andare nello spazio è stato così egoista da parte mia”, ha detto.

Parlando con Notizie Cheddar, Kutcher ha confermato che Kunis lo ha convinto a sbarazzarsi del suo biglietto sul primo volo Virgin Galactic, ma ha promesso che alla fine ci sarebbe arrivato. “Ad un certo punto, andrò nello spazio”, ha promesso.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui