“Mean Girls”, uscito nel 2004, rimane uno dei film più iconici della cultura pop. Tuttavia, i fan potrebbero essere sorpresi di sapere che il casting per il film non è stato un processo semplice. Regina George è uno dei più famigerati cattivi di film per adolescenti di tutti i tempi e gioca senza dubbio un ruolo fondamentale in “Mean Girls”. Per questo motivo, è difficile immaginare un attore diverso da Rachel McAdams come l’ultima ragazza cattiva. La verità è: tutti amano la manipolatrice ed egocentrica Queen Bee, inclusa Lindsay Lohan.

In un’intervista del 2014 con Vulture, il regista di “Mean Girls” Mark Waters ha rivelato che dopo aver dato a Lohan la sceneggiatura, sapeva esattamente quale ruolo voleva interpretare – e non era Cady Heron. “Così abbiamo fatto una lettura e stavamo cercando qualcuno per interpretare il ruolo di Cady, ma francamente, non abbiamo trovato nessuno che ci piacesse che si sentisse abbastanza forte da affrontare Lindsay”, ha detto Waters all’outlet .

Inutile dire che la Lohan ha finito per interpretare il ruolo di Cady con Waters che ha detto a Vulture: “Lindsay ha detto a malincuore: ‘Ok, credo che interpreterò il ruolo principale. Almeno posso avere più battute.'” Quindi , quale personaggio aveva così innamorato Lohan da essere disposta ad accettare una fatturazione inferiore e meno battute?

Perché la Paramount Pictures ha scelto Lindsay Lohan per il ruolo di Cady Heron?

Secondo Vulture, Lindsay Lohan ha lavorato con il regista di “Mean Girls” Mark Waters nel film del 2003 “Freaky Friday”. Mentre era sul set, Waters credeva di aver trovato la perfetta Regina George a Lohan. “La sua energia è un’energia molto aggressiva, carica di testosterone, ed è esattamente ciò di cui sapevo di aver bisogno per Regina George”, ha detto all’outlet.

Sembra che Lohan fosse esattamente sulla stessa lunghezza d’onda. “Quando gliel’ho dato, lei era tipo, ‘Fottuto amore Regina Giorgio! Questa è esattamente la parte che voglio interpretare.'” Tuttavia, dopo il successo di “Freaky Friday”, il pubblico avrebbe associato Lohan a un personaggio più simpatico, che apparentemente ha contribuito a farle perdere il ruolo di Regina. Waters ha detto a Vulture, “Sherry Lansing, che all’epoca era a capo della Paramount, ci ha detto: ‘Dobbiamo avere Lindsay come protagonista in ‘Mean Girls’. Semplicemente non funzionerà vedendola interpretare il cattivo, perché ora ha un pubblico che non lo accetterà.'”

Inutile dire che il ruolo alla fine è andato a Rachel McAdams e il resto è storia.

Lindsay Lohan non è stata l’unica a gareggiare per la parte

Apparentemente, Lindsay Lohan non era l’unica ad avere gli occhi puntati sull’interpretare Regina George. “La persona che era testa a testa per il ruolo di Regina – e ci siamo angosciati su quale avremmo scelto – era Amanda Seyfried”, ha detto il regista di “Mean Girls” Mark Waters a Vulture.

Nonostante Lohan, Seyfried e Rachel McAdams fossero tutti in lizza per il ruolo di Regina, alla fine è stato deciso che Seyfried sarebbe stato più adatto per Karen. “Penso che fosse [producer] Lorne Michaels che ha avuto la geniale idea di dire: ‘E quella stupida ragazza? Penso che Amanda potrebbe interpretare la ragazza stupida”, ha detto Waters all’outlet. “Così è entrata, l’ha letto e l’ha inchiodato, e abbiamo ottenuto il meglio da entrambi i mondi”.

Alla fine, Lohan “a malincuore” ha accettato di entrare nel ruolo di Cady Heron e, in base al successo del film, sembra che alla fine tutti abbiano trovato la soluzione perfetta.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui