Batti su!

Il cantante country Morgan Wallen è forse meglio conosciuto per la sua carriera di cantante e abilità musicale (e per il suo caratteristico mullet, siamo realisti) ma a quanto pare il cantante di “Chasin’ You” era in realtà anche un buon giocatore di baseball.

“Mia madre ha detto che non ho mai giocato con giocattoli o giochi o altro, era sempre musica o sport”, ha detto Wallen a Nashville Lifestyles nel 2021. “Quando sono diventato un po’ più grande, lo sport ha preso il sopravvento, perché quando hai quell’età è più bello fare sport piuttosto che suonare musica”, ha spiegato. “Ascoltavo ancora molta musica e l’adoravo ancora, ma non ci ho preso così tanto parte come prima”. Alla fine, il suo amore per lo sport è diventato così forte che ha pianificato di giocare a livello collegiale. Purtroppo, tuttavia, i sogni di diamante del baseball di Wallen sono stati sospesi a tempo indeterminato dopo un devastante infortunio…

Un infortunio al gomito ha infranto i sogni di baseball di Morgan Wallen

La storia racconta che Morgan Wallen era sulla buona strada per giocare a baseball a livello universitario, ma tutto è crollato quando si è strappato l’UCL al gomito, come riportato da Holler.

“Ho attraversato un periodo in cui stavo cercando di capire cosa avrei fatto. È stato difficile, ero devastato perché avevo dedicato così tanto tempo e fatica al baseball” ha confessato il cantante di “Wasted on You” a proposito del suo situazione. Fortunatamente, tuttavia, Wallen ha deciso di fare dei limoni con la limonata. “Così, ho iniziato a scrivere canzoni e suonare la chitarra. Era un modo per aiutarmi a tirare fuori i miei sentimenti e solo per tenere la mente occupata e per dire le cose che volevo dire. Quando avevo circa 19 anni è quando ho iniziato davvero a coltivare l’amore per la musica che potrebbe essere la mia musica”.

Nel 2014, Wallen ha gareggiato nella serie televisiva di cantanti reality della NBC, “The Voice” e sebbene non abbia portato a casa la W, ha lasciato con una pletora di esperienza e contatti nel settore. “La cosa che preferisco è che ho incontrato il mio manager, il mio agente di prenotazione durante l’intero processo e ho dovuto fare un altro passo avanti per arrivare dove voglio essere”, ha ricordato. E il resto è semplicemente storia della musica country! Ma non commettere errori: Wallen non ha mai dimenticato il suo sport preferito.

Morgan Wallen ha sponsorizzato una squadra di baseball della lega giovanile

A luglio, Morgan Wallen ha regalato a una squadra di piccoli leghisti della contea di Humphreys nel Tennessee la sorpresa di una vita quando li ha pagati per mettersi in viaggio e competere nelle World Series in South Carolina.

“Sono davvero orgoglioso di tutti voi. Ho anche giocato a baseball per molto tempo nella mia vita, ed è il mio sport preferito e il lavoro di squadra è tutto”, ha detto Wallen alla squadra di baseball della lega giovanile in un videomessaggio. “La mia squadra al giorno d’oggi è la mia band e la mia troupe, e dalla mia squadra alla vostra, vogliamo mandarvi tutti in South Carolina e vogliamo anche augurarvi il meglio”.

Come riportato da Fox 17 Nashville News, la comunità del team era stata devastata dalle inondazioni solo un anno prima e, di conseguenza, le vite sono state perse e le scuole e le chiese sono state distrutte. “So che viene dal Tennessee, ed è quello che fanno i Tennesseans è aiutarsi a vicenda, e conosci questi ragazzi qui, sono superstar nella loro comunità in questo momento, e per una superstar come lui farsi avanti significa il mondo per loro”, l’assistente allenatore della squadra Steven Wilson è sgorgato per il gesto del Grande Slam. Bravo, Wallen!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui