“Romina.” Cosa c’è in un nome? Per Jesse Eisenberg, è uno che potrebbe vivere per sempre nell’infamia, da quando l’ha pronunciato goffamente durante una delle interviste più tese che potresti mai guardare.

Dal film sessista e insultante dell’industria dei servizi di Miles Teller del 2015 Esquire profilo all’indimenticabile momento del divano Oprah di Tom Cruise (Cruise potrebbe essere il campione indiscusso della strana intervista), basta solo una dura seduta per alterare davvero la reputazione di un A-list. Essere una celebrità può richiedere una stampa infinita e, come Cara (non è così “Carla“) DeLevingne, tutti hanno le loro brutte giornate, e le conversazioni antagonistiche possono scaturire quando vengono provocate. Eppure, le persone saltano dappertutto nei momenti poco lusinghieri delle stelle come mosche al miele, e ragazzo era questo il caso di Jesse Eisenberg.

Durante un tour stampa per il film d’azione del mago Ora mi vedi nel 2013, Eisenberg ha fatto desiderare a tutti noi di scomparire con la sua intervista con la giornalista Romina Puga di Los Angeles, in California. Che fosse perché era fresco del 2010 Il social network e stava emulando Mark Zuckerberg, o era semplicemente esausto, non possiamo dire. Ma ha ottenuto antisociale veloce. È difficile sostenere che la traiettoria della carriera di Jesse Eisenberg sia stata effettivamente influenzata da questo festino di insulti di quasi tre minuti, ma sta ancora rispondendo (e ci fa sussurrare “Romina”, come ha fatto goffamente), quasi 10 anni dopo .

Scorri verso il basso (e imposta i tuoi phaser in modo che rabbrividiscano) e dai un’occhiata tu stesso.

L’intervista di Jesse Eisenberg a Romina Puga è materiale della Cringe Hall of Fame

Allora qual è l’intervista meritevole in questione? Nel 2013, Jesse Eisenberg si è seduta con Romina Puga per un segmento del suo spettacolo, Di Il mio nome. Puga ha certamente iniziato in modo approssimativo riferendosi a Eisenberg Ora mi vedi co-protagonista, Morgan Freeman, nel ruolo di “Freeman”. Ma Eisenberg si avventò sull’ambiente informale, insultando Puga più volte. “Sei come il [comedian] Carrot Top of intervisters, “le dice mentre fa un trucco magico. Poi la esorta a” piangere dopo che l’intervista è finita. “Puga ha concluso,” Sei un tale idiota. “Eisenberg sembrava semplicemente un bullo.

Secondo NME, Eisenberg “ne è uscito indenne”, eppure, anni dopo, sta ancora rispondendo per questo. “Ricordo che rideva”, ha detto all’outlet nel 2020. “Anche dopo che se n’è andata, ho detto alle persone nella stanza, ‘che sollievo’. Ad esempio, quella è stata l’intervista più divertente e interessante che ho avuto tutto il giorno.” Puga la pensava diversamente, scrivendo in un post su Tumblr (che rispondeva anche se l’intera faccenda era uno scherzo andato storto o un vero disastro ferroviario) che Eisenberg “non è molto gentile”.

“[Hearing that] era, tipo, l’esatto opposto di quello che è stata la mia esperienza … “ha aggiunto Eisenberg NME. “Tutti quelli che l’hanno visto mi dicono che pensavano che fosse una cosa divertente. Ascolta, non vorrei mai turbare qualcuno, e se l’avessi fatto arrabbiare, ovviamente lo avrei riconosciuto.” Jesse Eisenberg ha affermato di non essere stato in grado di contattare Puga per scusarsi. Oy.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui