Sapevi che un’intervista ha lasciato Mike Tyson in lacrime? E no, non è stato ricordando come ha preso a pugni il personaggio di Zach Galifianakis Il dopo-sbornia.

La superstar del pugilato Tyson è senza dubbio uno degli atleti più famosi e … complicati della storia. Ha fatto il suo debutto professionistico all’età di 18 anni nel 1985. Nel 1986, è stato incoronato il più giovane campione dei pesi massimi nella storia della boxe, e ha regnato come suo campione indiscusso fino al 1990. Come ESPN ha scritto, “Tyson ha ottenuto il 56 per cento dei suoi pugni potenti, che è di 15 punti percentuali in più rispetto alla media dei pesi massimi.” Ahia, letteralmente. Che si tratti delle sue statistiche professionali, del suo tatuaggio facciale o dei suoi famigerati incidenti sul ring (non morderemo, e sbagli, parlaci), è un biscotto duro. Ma quello era allora, questo è adesso – supponiamo?

In questi giorni, Mike Tyson si è ammorbidito ed è diventato più reale e in contatto con le sue (forse) emozioni represse durante i suoi anni migliori. La star di certo non è perfetta, e il suo curriculum di abusi domestici nei confronti dell’ex moglie Robin Givens (via Complesso) potrebbe dirtelo. Ma ha continuato a dare al mondo il 100 percento di Mike Tyson. La star ha messo in scena un one-man show, Verità indiscussa, per Il guardiano, che è arrivato a Broadway ed è rimasto sotto i riflettori. Il pugile appariscente deve ancora riflettere, ma non va da nessuna parte e condivide i suoi sentimenti.

Ad esempio, ecco un caso in cui Mike Tyson è effettivamente scoppiato a piangere in un’intervista.

Mike Tyson ha pianto per questo amico

Allora, quale intervista ha portato il duro Mike Tyson a scoppiare in lacrime? La famosa star hard-boiled ha decisamente abbassato la guardia di recente, in particolare, sul suo podcast, Hotboxing con Mike Tyson.

Durante la sua chiacchierata con Sugar Ray Leonard nel maggio 2020, Tyson ha pianto spiegando cosa significava per lui la leggenda del pugilato e come ha persino visto i combattimenti di Leonard in detenzione minorile. “Ti ho visto combattere contro Wilfred Benitez quando sono stato rinchiuso, cos’è stato, nel ’79?” Chiese Tyson, trattenendo le lacrime. “Non posso nemmeno parlare.” Dopo che Leonard ha detto a Tyson che si prende cura di lui, l’ex campione dei pesi massimi lo ha interrotto. “Ti ho visto combattere contro i Duran, e mi ha cambiato la vita. Ho detto, ‘questo è quello che sarò'”, ha aggiunto Tyson. “Potresti non pensare di essere nessuno … ma io ti amo”, ha aggiunto.

Più tardi nella sua chiacchierata con Leonard, Tyson ha anche discusso del suo amore generale per lo sport. “Ho letto di tutti loro. Li ho studiati tutti. Conosco l’arte di combattere, conosco l’arte della guerra, è tutto quello che ho mai studiato. Ecco perché sono così temuto, ecco perché mi temevano quando ero nel anello “, ha detto. “Ero un annientatore. È tutto ciò per cui sono nato. Adesso quei giorni sono passati. È vuoto. Non sono niente. Sto lavorando all’arte dell’umiltà. È per questo che piango, perché io” Non sono più quella persona e mi manca. “

Ti vediamo, vulnerabile Mike Tyson!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui