Lisa Bonet sorrideLisa Bonet è stata un appuntamento fisso nel panorama della cultura pop sin dagli anni ’80. Era solo un’adolescente quando, nel 1984, venne scelta per il ruolo di Denise Huxtable in “The Cosby Show”, la seconda maggiore dei cinque figli cresciuti da Cliff e Claire Huxtable (Bill Cosby e Phylicia Rashad) in quello che divenne rapidamente il più spettacolo popolare in televisione.

È diventata subito una celebrità e la sua fama non è diminuita nel corso dei decenni trascorsi. Nel corso degli anni, Bonet ha avuto una sorta di rapporto di amore-odio con il mondo dello spettacolo, ritirandosi da Hollywood e alla fine tornando, il che ha solo reso i fan più curiosi nei suoi confronti. Ciò è stato particolarmente vero quando si tratta delle due relazioni più importanti della sua vita, con la rock star Lenny Kravitz e con l’attore Jason Momoa.

In effetti, la sua rottura con Momoa all’inizio del 2022 ha fatto notizia in tutto il mondo, cosa che è capitata spesso – e ironicamente – per qualcuno che non sembrava mai cercare i riflettori. Tuttavia, sebbene la Bonet sia stata spesso considerata enigmatica e in qualche modo misteriosa, è stata anche sorprendentemente sincera con se stessa. Per saperne di più, continua a leggere per uno sguardo approfondito a Lisa Bonet e questi 21 fatti sulla star di “The Cosby Show”.

La sua eredità di razza mista non è stata facile per lei da bambina

Lisa Bonet in posa nel 1985

Vinnie Zuffante/Getty Images

Lisa Bonet è nata nel 1967 da madre bianca ed ebrea e padre nero. I suoi genitori si sono separati non molto tempo dopo la sua nascita e suo padre, un cantante d’opera, non ha avuto una parte importante nella sua vita da piccola. Alla fine degli anni ’60 e all’inizio degli anni ’70, i bambini di razza mista vivevano un’esperienza particolarmente dura, un fatto che Bonet imparò quando iniziò a frequentare una scuola pubblica di lusso a Los Angeles. fusione di queste due razze”, ha spiegato Bonet in un’intervista a Net-a-Porter. “Non mi sono sempre sentito il benvenuto, nella famiglia di mia madre, nella mia scuola.”

Durante la sua infanzia, Bonet si è sentita sola. Come scoprì rapidamente, non si adattava né alla comunità nera né a quella bianca, e non si sentiva accettata da nessuna delle due. “Ero bloccata nel mezzo”, ha ricordato Bonet delle sue esperienze di crescita in un’intervista del 1987 con IL Los Angeles Times. “I ragazzi neri mi chiamavano Oreo. I ragazzi bianchi non mi parlavano. Quando andavo al tempio, ero infelice.”

Lisa Bonet ha ottenuto il suo ruolo da attrice rivoluzionario grazie al suo apparecchio

Lisa Bonet sorridente nel 1985

Vinnie Zuffante/Getty Images

Lisa Bonet era solo una ragazzina quando iniziò a gravitare verso la recitazione. Le porte si aprirono per lei quando iniziò a perseguirla professionalmente; infatti, aveva solo 16 anni quando ottenne il suo primo ruolo televisivo, in un episodio del dramma medico “St. Elsewhere” del 1983. Non passò molto tempo dopo che fece un’audizione per “The Cosby Show”, una nuova sitcom per famiglie con protagonista il comico Bill Cosby. “Ricordo solo che aveva l’apparecchio e i suoi capelli erano pettinati come da vera ragazzina,” ha ricordato Marcy Carsey, uno dei produttori della serie, parlando conIl Washington Post. “Sembrava che fosse appena venuta direttamente dalla lezione, come se indossasse esattamente quello che aveva indossato a scuola quel giorno… E leggeva come se stesse semplicemente facendo la vita.”

Infatti, mentre aspettava con altri giovani attori al provino, Bonet si ricordò di una delle altre ragazze candidate per il ruolo di Denise Huxtable che dichiarava che non avrebbe mai ottenuto la parte: “Perché porta l’apparecchio”, annunciò a tutti la ragazza. “Il mio apparecchio non mi aveva nemmeno sfiorato la mente”, ha ammesso Bonet. “E quando ha detto che ho pensato, voglio dire, dovrei semplicemente andare a casa adesso.”

Tuttavia, Bonet ha continuato a eccellere in ogni fase del processo di audizione, finché non è arrivato finalmente il momento di presentarla a Cosby per ottenere il suo sigillo di approvazione. “Ricordo solo che Bill mi guardò e disse: ‘Adoro il tuo apparecchio’,” Bonet ha ricordato.

Lisa Bonet non si aspettava che la sua carriera sarebbe durata più di un decennio

Lisa Bonet in posa nel 1987

Immagini Press/Getty Images

Non solo “The Cosby Show” è stato un successo televisivo, ma è diventato anche un fenomeno culturale rivoluzionario che ha dominato la televisione stabilendo un nuovo standard per il modo in cui le famiglie nere venivano rappresentate in televisione. Si potrebbe pensare che far parte di uno spettacolo di così grande successo darebbe ogni giovane attore aveva la sensazione che avesse davanti a sé una lunga e fruttuosa carriera di attore. Lisa Bonet, tuttavia, immaginava il suo futuro in modo diverso. “Non ho intenzione di lavorare in questo settore per più di 10 anni”, ha detto al Washington Post nel 1987. “Ho tutta l’intenzione di trovare un castello in Spagna, acquistare un ranch nel Montana. e poi semplicemente scomparendo.”

Avanzando rapidamente fino agli anni 2020, è chiaro che la carriera di Bonet è durata molto più a lungo di quanto lei stessa adolescente avesse previsto. In tutto questo, l’unico ritmo di tamburo su cui abbia mai ballato è stato il suo. “Non sono diventata un’attrice per sottolineare qualcosa”, ha detto Colloquio, dichiarando che la sua abilità artistica come attrice trascende tutto il resto, razza inclusa. “Sono diventata un’attrice per creare, e sono un’attrice prima di essere nera”, ha detto.

Durante un’intervista del 2018 con Net-a-Porter, A Bonet è stato chiesto di intervenire sul motivo per cui non era diventata una star più grande. “Non lo so!” ha risposto. “Ho sempre avuto un piede dentro e un piede fuori dal business, quindi fa parte del gioco. Ma anche i guadagni sono scarsi là fuori! Non ci sono infinite opportunità per le donne di colore.”

Il motivo per cui Lisa Bonet non ha cambiato la sua caratteristica acconciatura

Lisa Bonet appoggia la testa sulla mano

Jeff Kravitz/Getty Images

Per anni, Lisa Bonet ha portato i suoi capelli in un modo molto particolare, uno stile che è rimasto coerente nel corso di decenni.”Porto i capelli con i dreadlock per molto tempo. Probabilmente sono passati più di 20 anni “, ha detto BonetIl New York Times in un’intervista del 2016. “Ci ho provato perché non potevo sopportare le ore trascorse a curarmi e a districarmi i capelli.” Secondo Bonet, i suoi capelli hanno sempre avuto la tendenza ad annodarsi, e non è una fan di passare il tempo seduta in un salone per cercare di curarli o acconciarli. “Sembrava la soluzione naturale”, ha spiegato.

È anche arrivata a capire quanta poca conoscenza possono tendere ad avere coloro che non hanno i dreadlock sui suoi capelli. “È divertente quando le persone che non conoscono i dread si chiedono: ti lavi i capelli? La risposta è ‘Certo'”, ha detto.

Il suo ingrediente segreto per mantenere i capelli sani, ha aggiunto, è l’olio di cocco, che applica anche sulla pelle. “È semplice e puro”, ha detto, spiegando dettagliatamente perché preferisce soluzioni naturali sia per i capelli che per il corpo. “Perché mettere sul corpo una lozione che contiene 10 ingredienti quando puoi metterne una che viene dalla natura, ha un profumo divino e fa il suo lavoro?” rifletté.

Il suo primo ruolo cinematografico importante ha suscitato molte polemiche

Lisa Bonet e Mickey Rourke si abbracciano

Studio Canal/YouTube

Lisa Bonet era conosciuta da milioni di telespettatori in tutto il mondo come Denise Huxtable, un’adolescente sana che divenne una sorta di modello per milioni di giovani donne. Quel particolare aspetto del suo ruolo in “The Cosby Show” venne messo in discussione quando la Bonet fu scelta per il thriller erotico “Angel Heart”, con Mickey Rourke. L’Association of America, che determina gli ascolti dei film, ha assegnato una valutazione X a “Angel Heart”. All’improvviso, i titoli dei giornali sul ruolo della Bonet nel film sono passati dal fatto che stava facendo il suo debutto cinematografico all’insinuazione che fosse saltata da “The Cosby Show”al porno hardcore. Bonet si è fatto beffe di quella caratterizzazione in un’intervista con il Los Angeles Timesprima dell’uscita del film. “Penso che l’intero scandalo sia ridicolo”, ha detto. “Loro (i mezzi di informazione) stanno cercando di inasprire la situazione.”

Parlando con il Washington Post nello stesso periodo, Bonet ha insistito sul fatto che l’intera faccenda era diventata estremamente esagerata. “Beh, in realtà, è così divertente che tutta questa controversia sia nata su questa scena di 30 secondi che ora è stata tagliata di 10 secondi”, ha detto. disse. “Sapete, la gente andrà a vederlo e si chiederà: ‘Qual è il problema qui?'”

Quella scena controversa alla fine è stata modificata abbastanza da far sì che la MPAA abbia rivisto la valutazione da X a R.

Ha recitato nel suo spin-off Cosby Show, ma non per molto

Denise Huxtable parla con un'amica

NBC/YouTube

Pochi mesi dopo la controversia su “Angel Heart”, Lisa Bonet lasciò “The Cosby Show”, mentre Denise Huxtable se ne andò per diventare una matricola al fittizio Hillman College nel suo spin-off, “A Different World”. I critici televisivi dell’epoca non furono impressionati. , ma lo spettacolo è stato un colosso di ascolti a causa della sua fascia oraria, inserita tra “The Cosby Show” e la sitcom di successo “Cheers”.

La Bonet finì per lasciare lo spettacolo dopo la prima stagione quando rimase incinta, dando vita allo scenario un po’ bizzarro di un’attrice che lasciava uno spettacolo di successo creato appositamente per lei. Mentre i resoconti dell’epoca indicavano che la decisione di uscire spettava a Bonet, Lenny Kravitz, suo marito all’epoca, contestò quello scenario nel suo libro di memorie del 2020, “Let Love Rule”. Pagina sei), la produttrice Debbie Allen avrebbe proposto a Bill Cosby una trama in cui Denise ha il suo bambino e lo alleva come mamma single mentre continua a frequentare il college. Cosby si rifiutò. “Lisa Bonet è incinta, ma Denise Huxtable no”, ha detto, come raccontato da Kravitz.

Nel frattempo, Daryl L. Bell, che ha recitato insieme a Bonet in “A Different World”, ha smentito le voci secondo cui sarebbe stata licenziata a causa del comportamento problematico. “Lisa non ha abbastanza credito per ‘A Different World'”, ha detto in una storia orale dello spettacolo Fiera della Vanitàcontestualizzando la pressione a cui era sottoposta Bonet in quel momento. “Chiunque abbia suggerito che Lisa fosse poco professionale o con cui fosse difficile lavorare, semplicemente non è vero.”

È tornata al Cosby Show ma è stata licenziata per “differenze creative”

La famiglia Cosby in posa sul divano

Archivi di Michael Ochs/Getty Images

La gravidanza di Lisa Bonet era stata preceduta dal matrimonio con il rocker Lenny Kravitz, che sposò nel novembre del 1987, il giorno del suo ventesimo compleanno. Dopo la nascita della figlia Zoë, Bonet fu invitata a tornare al “The Cosby Show”. Quando è tornata, il suo personaggio era ora sposato con un tenente della Marina e matrigna della figlia del suo nuovo marito. A quanto pare, la tensione tra Cliff Huxtable e sua figlia a cui gli spettatori hanno assistito sullo schermo si stava svolgendo allo stesso modo dietro le quinte. Come ha spiegato Kravitz nel suo libro di memorie, il rapporto di Bonet con Bill Cosby era stato eroso dalla gravidanza di lei, che peggiorò solo quando lei tornò sul set. “Ma da quel momento in poi, il suo rapporto con Bill fu teso e alla fine insostenibile”, ha scritto Kravitz, come estratto da Page Six.

Alla fine Bonet fu licenziato da “The Cosby Show” nel 1991; all’epoca, si diceva che il suo allontanamento dalla serie fosse il risultato di “differenze creative”. Persone riportato, quelle differenze erano apparentemente così estreme che quando la serie si preparò a concludere la sua serie di otto stagioni nel 1992, a Bonet non fu chiesto di tornare ad apparire nell’episodio finale.

Suo fratello televisivo, Malcolm Jamal Warner, ha insistito sul fatto che almeno non nutriva rancore. “Ammiro il modo in cui ha seguito il suo batterista”, ha detto alla rivista.

Il suo matrimonio con il rocker Lenny Kravitz non è durato

Lisa Bonet e Lenny Kravitz camminano

Mediapunch/Getty Images

Quando Lisa Bonet sposò Lenny Kravitz, lui era sconosciuto e stava lavorando al suo album di debutto, “Let Love Rule”. Anche se quel record alla fine lo avrebbe messo sulla mappa, quando parlò con il Los Angeles Times nel 1989, era ancora nella fase in cui la gente lo chiamava “Mr. Bonet”. “So perché succede”, ha detto pragmaticamente. “Lei è famosa e io non lo sono… ancora.”

Quella previsione si avverò quando Bonet chiese il divorzio nel 1993, citando le sempre popolari “differenze inconciliabili”. Mentre Bonet ha parlato poco della separazione, Kravitz ha ammesso di essere stato devastato dal divorzio. “Ho sofferto un dolore tremendo quando ci siamo lasciati, tremendo”, ha detto Rolling Stone nel 1995. “Per circa sei mesi, ho dormito solo due ore al giorno, dalle 4 del mattino alle 6 del mattino. Il resto del tempo ero sveglio, come uno zombie. Ero sbalordito.”

Intervistato da Flatt più di dieci anni dopo, Kravitz ha riflettuto su cosa era andato storto nel loro matrimonio. “Penso che semplicemente non ero pronto. Ho dovuto prendermi una pausa”, ha detto, come riportato da Glamour nel Regno Unito, il che implica che i due si fossero sposati troppo giovani. Ha anche sottolineato che la vita di un musicista in tournée non è esattamente favorevole al mantenimento di una relazione solida. “La parte difficile è che sono sempre in movimento. È lo stile di vita”, ha detto.

Ha cambiato legalmente il suo nome

Lisa Bonet sorride

Jeff Kravitz/Getty Images

Dopo aver avviato una procedura di divorzio per porre fine al suo matrimonio con Lenny Kravitz, il suo stato civile non è stata l’unica cosa che Lisa Bonet ha deciso di cambiare. Più tardi, quello stesso anno, intraprese un’altra impresa legale, questa volta per cambiare il suo nome. Come il Orlando Sentinella riferito, il suo soprannome legale non era più Lisa Bonet: ora era Lilakoi Moon. Ha apportato la modifica, ha osservato lo sbocco, al fine di preservare meglio la sua privacy. Diversi anni dopo, ha detto Persone che ha deciso il nuovo nome “per onorare la mia vita personale al di fuori di questo”, riferendosi alla sua carriera di attrice e alla fama che l’ha accompagnata.

La privacy, infatti, è stata di primaria importanza per Bonet fin dai primi anni ’90, quando i paparazzi la perseguitavano incessantemente durante la gravidanza. “La gente cadeva dai tetti cercando di scattare foto”, ha detto Bonet. Net-a-Porter.Diventare una celebrità non è mai stato un obiettivo che aveva inseguito e, una volta raggiunta la fama, si sentiva profondamente a disagio. “Sono una persona timida”, ha detto a People. “Non so se sia nel mio DNA condividere con il mondo.”

Lo ha confermato la figlia di Bonet, Zoë Kravitz, in un’intervista ad ASOS, come riportato daCiao bella. “Ha abbandonato la fama perché non le importava davvero”, ha detto di sua madre. “È l’artista più vera che abbia mai incontrato. Non cambia per nessuno.”

Ha ricominciato la sua carriera dopo essersi presa qualche anno di pausa

Lisa Bonet sorridente alla première di High Fidelity

Steve Granitz/Getty Images

Dopo la sua ignominiosa uscita da “The Cosby Show” e il divorzio da Lenny Kravitz, Lisa Bonet è apparsa in alcuni progetti, per poi allontanarsi silenziosamente da Hollywood. Uno sguardo al suo profilo IMDb, infatti, mostra un intervallo di quattro anni tra il suo film TV del 1994 “A New Eden” e la sua successiva apparizione sullo schermo, in cui recitava al fianco di Will Smith nel thriller del 1998 “Il nemico dello Stato”.

“Non ho lavorato affatto. Ho solo avuto un modo diverso di vivere per un po’: vivere a Los Angeles, prendermi cura di mio figlio, trovare ciò che mi interessa, riflettere un po’ e tanto yoga,” ha spiegato. ha detto di quel periodo promuovendo il film in un’intervista a Settimanale di intrattenimento. Come ha spiegato, prendersi una pausa così lunga non era qualcosa che aveva pianificato deliberatamente, ma semplicemente si era rivelata così. “Beh, non posso dire che sia stata una decisione consapevole avvenuta all’improvviso. Il tempo è semplicemente… passato”, ha detto. “Poi (‘Nemico dello Stato’) praticamente mi è caduto in grembo. E quando è così semplice devi semplicemente seguirlo.”

Sarebbero passati due anni prima del suo prossimo film, “High Fidelity”, uscito nel 2000. Più di 20 anni dopo, in uno di quegli strani colpi di scena del destino di Hollywood, la figlia di Bonet, Zoë Kravitz, avrebbe recitato in “High Fidelity”. Serie TV “È davvero fantastico”, ha detto Kravitz Wonderwall di quell’esperienza unica madre-figlia.

Ritornare in televisione alla fine degli anni 2000 è stata “una decisione intensa”

Lisa Bonet ascolta sul set di Life on Mars

Bobby Bank/Getty Images

Negli anni successivi a “Il nemico dello stato”, Lisa Bonet è apparsa in alcuni film, per poi fare un vero e proprio ritorno in televisione quando è stata scritturata nel film poliziesco della ABC “Life on Mars”. in un popolare spettacolo britannico – Jason O’Mara ha interpretato il ruolo di un moderno detective della polizia di New York che viene investito da un’auto e si risveglia nel 1973. Bonet ha interpretato la sua ragazza nella sua realtà del 2008, un personaggio che era anche un detective della polizia di New York e suo partner. “Life on Mars” ha segnato la prima volta in cui Bonet ha recitato in un ruolo fisso in una serie TV dai tempi di “The Cosby Show”. Intervistato da Persone all’epoca, ha ammesso che il suo ritorno in televisione non è avvenuto senza seria apprensione. “Avere il mio volto reintegrato nelle menti e nelle case una volta alla settimana è stata una decisione intensa”, ha detto.

Come si è scoperto, le preoccupazioni di Bonet di diventare ancora una volta un appuntamento fisso sugli schermi televisivi sono state messe in discussione quando la serie è stata cancellata dopo solo una stagione.

Qualunque sia il motivo, la cancellazione della serie ha innescato un’altra lunga pausa da Hollywood; La Bonet non è apparsa più sullo schermo fino al 2013, quando ha recitato come guest star nel film folle di Comedy Central “Drunk History”, in cui i comici si imbambolano e raccontano i loro migliori ricordi di eventi storici. Apparso in due episodi, Bonet ha interpretato Rosa Parks e Mary Ellen Pleasant.

Lisa Bonet era la “cotta infantile” del suo futuro marito

Lisa Bonet e Jason Momoa posano insieme

Alexandra Wyman/Getty Images

Lisa Bonet ha iniziato a frequentare l’attore Jason Momoa nel 2005, ma la loro storia d’amore in realtà risale a molto più tempo fa, almeno dal punto di vista di Momoa. “Sin da quando avevo otto anni e l’ho vista in TV, ho pensato: ‘Mamma, voglio quello'”, ha detto Momoa durante un’apparizione nel 2017 su“Il Late Late Show con James Corden.”Lo ha confermato in un’intervista del 2019 con Scudiero, rivelando di averla vista per la prima volta mentre guardava “The Cosby Show” e che lei era “letteralmente la mia cotta da bambino”. Ha anche chiarito che, quando i due si sono incontrati per la prima volta, ha scelto di non condividere quella particolare informazione con suo. “Voglio dire, non gliel’ho detto”, ha detto. “Non le ho fatto sapere che ero uno stalker finché non abbiamo…

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui