L’offerta di Travis Scott di pagare per il funerale di una vittima di Astroworld è stata breve, poiché la famiglia della vittima ha rifiutato l’offerta. Lo sviluppo è arrivato dopo che 10 persone sono morte al suo concerto di Houston Astroworld all’inizio di novembre, dove, secondo USA Today, erano presenti 50.000 persone. La folla è sfuggita di mano per tutta la notte, con i partecipanti che si spingevano, si spingevano e si calpestavano a vicenda. Dopo che le riprese video hanno mostrato i tentativi dei fan di fermare lo spettacolo, i presenti hanno attribuito la colpa della tragedia a Scott, che ora affronta dozzine di cause legali, inducendo uno a chiedere più di 750 milioni di dollari, secondo la NBC.

Rolling Stone ha anche riferito che non sono stati solo i soldi che la famiglia Blount ha rifiutato dal campo di Scott. Secondo quanto riferito, il rapper ha chiesto un incontro di persona con la famiglia dopo la morte del figlio, a cui il loro avvocato ha risposto con: "Siamo stati piuttosto fermi. Con tutto il rispetto, no. Questa non è una storia di fotoritocco qui . Questo è un tipo di indagine del tipo "chi è responsabile e perché". E lui è nella rosa dei candidati".

Anche la nonna di Ezra ha parlato a nome della sua famiglia, entrando nei dettagli sul dolore che la loro famiglia sta soffrendo per la perdita della persona amata. "Come genitore, Treston non può fare a meno di tormentarsi per la terribile idea che gli ultimi minuti di Ezra siano stati pieni di terrore, sofferenza, soffocamento e, peggio ancora, circondato da estranei, suo padre incosciente sotto la folla incontrollata", ha detto Tericia Blount, secondo Rolling Calcolo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui