Jennifer Lopez è cresciuta ben oltre una semplice star del cinema ormai, ma stava appena iniziando nel lontano 1998. Il suo primo film importante, il film biografico musicale “Selena”, è stato distribuito con recensioni contrastanti e positive nel 1997. Molti critici ha dichiarato la performance di Lopez il momento clou del film, per Rotten Tomatoes, e “Selena” è diventata un classico di culto nel corso degli anni. Non molto tempo dopo l’uscita del film, ha lanciato la sua carriera musicale. Il primo singolo di Lopez, “If You Had My Love”, è stato pubblicato nel maggio 1999 ed è diventato un grande successo. Da allora la tripla minaccia è andata avanti.

Tuttavia, un’intervista ha quasi rovinato la sua carriera all’inizio. Parlando con Movieline nel 1998, Lopez ha infamato tutti in quell’intervista, da altre celebrità come Madonna (“Penso che sia una grande attrice? No.”) a Gwyneth Paltrow (“Dimmi in cosa è stata?”) ai registi , inclusi alcuni aneddoti piccanti sul suo regista di “U Turn”, Oliver Stone.

La futura star di “Gigli” si è dichiarata “la migliore” a Movieline, dicendo: “Se hai i beni, non c’è nulla di cui aver paura. Se qualcuno non ha i beni, è insicuro. Io no avere quel problema.”

Le citazioni di questa intervista disinibita avrebbero seguito la Lopez per anni, in particolare quello che ha detto su un’altra star emergente, la star di “Desperato” Salma Hayek.

Jennifer Lopez fa esplodere Salma Hayek

Sebbene Jennifer Lopez sia diventata famosa interpretando la defunta musicista Selena Quintanilla Perez, che è stata assassinata nel 1995, non era la scelta originale per interpretare la star. Salma Hayek è stata la prima scelta del padre di Perez, Abraham Quintanilla. In un episodio del 2020 di “Guarda cosa succede dal vivo” con Andy Cohen, tramite Cheatsheet, Hayek ha rivelato di aver rifiutato il ruolo da protagonista, dicendo “Era un po’ sgradevole. Stavano già progettando di fare questo film”.

Hayek non nutre rancore nei confronti di Lopez, che ha lanciato la sua carriera di attrice nel film del 1997, dicendo a Cohen “Penso che Jennifer abbia fatto un ottimo lavoro”. Ma il sentimento non era reciproco. Parlando a Movieline nel 1998, tramite HITC, Lopez ha detto “Siamo in due regni diversi. È una bomba sexy … Faccio tutti i tipi di cose diverse”. Lopez ha anche insistito sul fatto che l’affermazione di Hayek secondo cui le era stato offerto il ruolo del protagonista in “Selena” era “una vera bugia”.

In alternativa, Hayek ha elogiato Lopez e ciò che ha realizzato quando ha interpretato l’amato cantante di Tejano. Via Oprah, Hayek ha detto: “Penso che Jennifer abbia fatto un ottimo lavoro. Penso davvero che sia stato per lei”.

Subito dopo che la bomba di un’intervista con Movieline è caduta, Lopez si sarebbe pentita delle sue parole e avrebbe affermato che non erano affatto le sue parole. In un’intervista del 2001 con Vanity Fair, ha affermato: “Sono stata citata così male e così fuori contesto, ed è un argomento dolente per me”.

Jennifer Lopez si rammarica delle osservazioni offensive

In un’intervista a Vanity Fair, la star di “Shades of Blue” ha insistito sul fatto che l’intervista di Movieline l’avesse citata male e ha sconfessato i commenti pettegolezzi: “Non mi piace ferire nessuno. Non mi piace ferire i loro sentimenti. Mi piace scherzo, quindi a volte lo faccio. Quello che hanno scritto in quell’articolo ha ferito le persone. [After reading it] Mi sono seduto e ho pianto per ore”.

Più di recente, Lopez ha parlato dell’incidente con NPR nel 2018. Nell’intervista a Movieline, ha insistito sul fatto di essere “l’ultima delle attrici di serie A”, ma nel 2018 poteva ammettere di essere “una nessuno in quel momento. ” Ha continuato dicendo: “[The interview] Mi ha dato molta notorietà in quel momento, e poi ha fatto incazzare molte persone nel settore”.

Il suo mea cupla potrebbe essere arrivato con qualche anno di ritardo, ma Lopez ha aperto le lezioni che aveva imparato, dicendo a NPR: “Non puoi cercare la tua felicità o qualcun altro che ti aggiusti – che devi aggiustare te stesso ed essere il tuo proprio migliore amico.”

Nel frattempo, nei decenni successivi a quella disastrosa intervista, Lopez e Hayek hanno sviluppato una bella amicizia, secondo Hola. Sembra che Lopez abbia imparato una lezione cruciale di Hollywood: se non hai niente di carino da dire, non picchiare i tuoi coetanei con un giornalista.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui