Il 21 ottobre si è verificata una tragedia che ha coinvolto Alec Baldwin e una pistola di scena che ha sparato male, che ha provocato la morte di un importante membro dell’equipaggio. Mentre Baldwin stava girando il suo nuovo film “Rust”, ha sparato al direttore della fotografia, Halyna Hutchins, e al regista, Joel Souza, con un’arma da fuoco al Bonanza Creek Ranch, secondo il dipartimento dello sceriffo di Santa Fe, secondo Reuters.

Souza è stato portato in ambulanza al centro medico regionale Christus St. Vincent per aiutare le sue ferite. Secondo “Good Morning Britain” (via Mirror), Souza è stato dimesso dall’ospedale. Tuttavia, non ci sono ancora notizie da Souza sulla situazione. Hutchins è stata trasportata in elicottero all’ospedale dell’Università del New Mexico, dove ha ceduto alle ferite ed è stata dichiarata morta dal personale medico.

Nessuno si aspettava che si verificasse una situazione così tragica, specialmente la stessa Hutchins, che ha pubblicato un video sul suo Instagram di se stessa sorridente nel suo giorno libero dal lavoro appena due giorni prima della sua morte.

Halyna Hutchins ha apprezzato “i vantaggi di girare un western”

Halyna Hutchins era davvero entusiasta di essere un direttore della fotografia sul set di “Rust”. Hutchins ha condiviso il suo ultimo post su Instagram il 20 ottobre ed è un video che cattura se stessa mentre si gode alcuni dei vantaggi delle riprese su un set occidentale. “Uno dei vantaggi di girare un western è che puoi andare a cavallo nel tuo giorno libero”, ha scritto. A partire da questo rapporto, il video è stato visto più di 845.000 volte e ha oltre 7.000 commenti di estranei e amici che hanno scritto sotto il post per inviare le loro preghiere.

Le persone che conoscevano personalmente Hutchins si sono riunite per esprimere le loro condoglianze e lo shock per la sua improvvisa scomparsa. Il regista e direttore della fotografia Elle Schneider ha scritto un devastante Twitter discussione su Hutchins. “Malata e devastata nel sentire che la mia amica e cineasta rockstar Halyna Hutchins è stata uccisa oggi sul set nel New Mexico. Non ho parole per descrivere questa tragedia. Voglio risposte”, ha detto Schneider. “Voglio che la sua famiglia trovi in ​​qualche modo pace in questa orribile, orribile perdita”. Adam Egypt Mortimer, regista del film “Archenemy”, un film a cui Hutchins aveva lavorato in precedenza, ha dichiarato alla BBC News che “Halyna era un’artista incredibile che stava appena iniziando una carriera, penso che la gente stesse davvero iniziando a notare. Il fatto che sarebbe stata ucciso su un set in un incidente come questo è insondabile”.

Al momento della stesura di questo documento, non sono state formulate accuse in relazione alla morte di Hutchins e l’indagine è ancora in corso, secondo NPR.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui