Michael Jordan è probabilmente il miglior giocatore di basket di tutti i tempi. Il numero 23 ha goduto di una carriera leggendaria con i Chicago Bulls, vincendo sei campionati NBA con loro. Durante quel periodo, è stato anche nominato MVP della finale NBA sei volte, secondo la National Basketball Association. Era il cuore e l’anima dello sport di Chicago negli anni ’90, e i fan della Windy City saranno per sempre in debito con lui per quello che ha fatto per la città durante il suo soggiorno lì.

Jordan ha ottenuto di più durante la sua carriera NBA di quanto la maggior parte possa mai sognare. Il 28 marzo 1990, ha segnato 69 punti contro i Cleveland Cavaliers, segnando il suo record in carriera. Ma alla fine della giornata, Jordan è solo umano. “Ho sbagliato più di 9.000 tiri nella mia carriera. Ho perso quasi 300 partite. Ventisei volte mi è stato affidato il tiro vincente e l’ho sbagliato”, ha detto una volta, tramite Forbes. “Ho fallito più e più e più volte nella mia vita. Ed è per questo che ci riesco.”

Inoltre, Jordan ha recitato nell’originale “Space Jam” e ha insegnato alla Tune Squad una o due cose sul duro lavoro e sulla perseveranza. Ci sono migliaia di ragioni per amare Jordan, e un’altra si rivela essere per il suo pasto pre-partita. Cosa ha esattamente alimentato il campione in campo? Continua a scorrere per ulteriori dettagli. Ti daremo un suggerimento: non è quello che pensi!

Michael Jordan adorava la carne rossa

Prima delle partite, molti atleti si caricano di carboidrati per il carburante, ma non era il caso di Michael Jordan. Secondo l’allenatore di Jordan, Tim Grover, la leggenda NBA si è riempita di qualcos’altro che potrebbe sorprenderti. Grover dice che i carboidrati non lo hanno tagliato per Jordan perché stava “giocando così duramente che non era abbastanza per lui”. L’allenatore ha anche notato che i carboidrati spesso lasciano Jordan gonfio e senza energia prima della fine del gioco.

Quindi l’unica soluzione ragionevole? Una bistecca grande e succosa. “… Abbiamo dovuto escogitare un nuovo piano per Michael, basato sulla chimica del suo corpo e sul suo programma, i suoi minuti di gioco e l’enorme quantità di energia che ha speso in campo”, ha detto Grover a The Sports Rush. “La bistecca ha rallentato la sua digestione di tutto il resto che stava mangiando e ha mantenuto costante la sua glicemia”.

Non siamo atleti di livello mondiale, ma se fare sport significa mangiare regolarmente bistecche, iscriviti! Grover ha anche condiviso un po’ del rituale pre-partita di Jordan prima che iniziasse a mangiare la bistecca, e siamo stupiti di quanto presto sia iniziata la sua preparazione. “Quando la squadra giocava in casa, lui mangiava alle 3:30 per arrivare allo stadio entro le 6:00”, ha spiegato Grover. “Stava morendo di fame alle 7:30 e nel quarto quarto le sue energie si erano esaurite”.

Fortunatamente, Grover ha trovato la bistecca la soluzione perfetta e Jordan aveva piani ancora più grandi quando si trattava del suo pasto pre-partita…

Michael Jordan ha trasformato il suo amore per la bistecca in un business

Michael Jordan amava così tanto la bistecca che l’ha trasformata in un ristorante. Non è che Jordan fosse a corto di soldi in alcun modo, quindi la sua steakhouse sembrava essere un progetto appassionato. Secondo il sito web di Michael Jordan Steakhouse, Jordan ha aperto il suo primo ristorante nel 1993, ma è stato solo nel 1998 che ha aperto la prima steakhouse. E in realtà, la posizione del primo ristorante era a New York City, non a Chicago, secondo Thrillist.

Jordan in seguito ha aperto più sedi con il Cornerstone Restaurant Group. La sua steakhouse a Chicago si trova sul Magnificent Mile, alias Michigan Avenue, ed è nel cuore della città. Al momento della stesura di questo articolo, c’è anche un’altra posizione all’interno del Mohegan Sun Casino nel Connecticut. Inoltre, Jordan ha un’altra sede nei sobborghi di Chicago, a Oak Brook, e ha un sacco di ottime recensioni su Google.

“Posto incredibile! Il personale è estremamente gentile, professionale, cortese e comprensivo. Il cibo era di prim’ordine. Il personale mi ha fatto sedere in un bel posto accanto alle foto di Jordan e ha scattato molte foto per me”, ha scritto un recensore. “È necessaria la prenotazione per i tavoli principali o le grandi feste, quindi fallo online, ma la sala bar è accessibile. Nessun codice di abbigliamento tranne che devi indossare le Jordan… sto scherzando! Deve fermarsi per qualsiasi fan di Jordan.” Sembra legittimo per noi! Vogliamo solo sapere se Jordan usa la salsa A1, dato che è abbastanza A1.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui