Lifetime ha recentemente pubblicato il terzo capitolo della sua serie “Harry & Meghan”, e gli spettatori probabilmente si sono divertiti a divorare tutto il dramma reale. “Harry & Meghan: Escaping The Palace” segue la decisione del principe Harry e Meghan Markle di dimettersi da membri anziani della famiglia reale, il loro trasferimento a Los Angeles e la loro intervista con Oprah Winfrey. E mentre gran parte del viaggio di Harry e Meghan si è svolto sotto gli occhi del pubblico, il film immagina alcune delle conversazioni dietro le quinte che potrebbero aver avuto luogo. In particolare, la faida del principe Harry con suo fratello, il principe William, è al centro della scena in “Harry & Meghan: Escaping the Palace”, con William dedicato al dovere reale e alla difesa della monarchia.

I produttori esecutivi Merideth Finn e Michele Weiss sono diventati accaniti seguaci della famiglia reale mentre lavorano alla serie “Harry & Meghan” di Lifetime e si rendono conto che gli spettatori probabilmente sceglieranno da che parte stare quando si tratta di Harry e William. Come Finn ha detto a Nicki Swift, “Gli americani la vedono in un modo, e alcuni britannici la vedranno in un altro modo. E questa è una delle cose divertenti”. Weiss ha confermato: “E siamo preparati per questo”.

Nicki Swift si è seduta con Finn e Weiss per scoprire se la vera famiglia reale avesse dei feedback per loro riguardo ad “Harry & Meghan: Escaping the Palace”.

I produttori di ‘Meghan & Harry’s sanno chi è il vero cattivo

Il rapporto del principe Harry con il principe William è stato regolarmente scritto sulla stampa e “Harry & Meghan: Escaping the Palace” di Lifetime tenta di approfondire ciò che è realmente accaduto tra i fratelli una volta inseparabili. Ma piuttosto che scegliere da che parte stare, i produttori del film sperano di mostrare un resoconto equilibrato del perché ogni principe ha fatto le scelte che ha fatto. “È interessante. Il nostro obiettivo era provare a presentare entrambe le parti”, ha detto il produttore esecutivo Michele Weiss a Nicki Swift. “Due persone con ruoli diversi da interpretare e storie diverse. E siamo empatici per la posizione in cui si trova William. È colui che sta portando il peso della monarchia sulle sue spalle. E ha avuto un ruolo da svolgere per tutta la sua vita. , e non ha scelta in quel ruolo, davvero.”

“Ovviamente è un dramma, vuoi vedere il conflitto, ma abbiamo cercato di mostrare entrambe le parti”, ha continuato Weiss. “William ha bisogno di proteggere la monarchia e noi dobbiamo proteggere la nostra famiglia, e può metterli l’uno contro l’altro – o i loro scopi l’uno contro l’altro. Ma siamo anche fan di Will”. La produttrice esecutiva Merideth Finn è d’accordo, dicendo: “Sono d’accordo che non lo vediamo come un cattivo, se c’è un cattivo. E in ogni buon film c’è conflitto, quindi abbiamo davvero visto i cattivi come la stampa e come il Ditta… La macchina.”

“Harry & Meghan: Escaping the Palace” è disponibile per la visione su Lifetime.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui