Il principe Harry e Meghan Markle hanno preso la decisione di sedersi con Oprah Winfrey per un’intervista rivelatrice che ha permesso loro di condividere la loro versione della storia e di spiegare le loro ragioni per dimettersi da membri anziani della famiglia reale e lasciare il Regno Unito . L’intervista, trasmessa a marzo, è stata vista da oltre 49 milioni di persone, secondo Reuters, ed è stata persino nominata per un Emmy, secondo Harper’s Bazaar.

Dopo l’intervista, la regina Elisabetta ha rilasciato una dichiarazione. “L’intera famiglia è rattristata nell’apprendere quanto siano stati difficili gli ultimi anni per Harry e Meghan. Le questioni sollevate, in particolare quella della razza, sono preoccupanti. Anche se alcuni ricordi possono variare, sono presi molto sul serio e lo faranno. essere affrontato dalla famiglia in privato”, si legge in parte nella dichiarazione, secondo USA Today. Ci sono state anche numerose segnalazioni secondo cui l’intervista ha causato una tensione estrema tra Harry e suo padre, il principe Carlo, e suo fratello, il principe William.

Tuttavia, c’è una cosa che non è accaduta e che Meghan avrebbe potuto sperare; non ha mai ricevuto scuse dalla famiglia reale. Continua a leggere per scoprire cosa ha da dire un esperto reale su questo.

Meghan Markle ha bruciato un ponte e se ne pentirà?

La famiglia reale è stata piuttosto tranquilla quando si tratta dei loro pensieri e opinioni sull’intervista del principe Harry e Meghan Markle, il che non è poi così sorprendente. I reali sono noti per trattare questioni personali in privato, dopotutto. E mentre sembra che l’intervista di Meghan e Harry con Oprah Winfrey abbia sicuramente scosso alcune cose, è possibile che in realtà non abbia realizzato ciò che Meghan sperava, secondo un esperto reale. Durante il documentario “Meghan at 40: The Climb to Power” andato in onda nel Regno Unito, Tom Quinn ha rivelato i suoi pensieri sul motivo per cui Meghan alla fine ha deciso di sedersi con Oprah e su come si sarebbe sentita la duchessa del Sussex dopo che era finita.

“Penso che sperasse in delle scuse, penso che sperasse che telefonassero e dicessero: ‘Siamo davvero dispiaciuti, ora vediamo che ti abbiamo spinto troppo oltre. Avremmo dovuto comportarci in modo diverso, avremmo dovuto sederci come un famiglia e discusso dei tuoi problemi di salute mentale.’ Penso che in seguito sia rimasta inorridita dal fatto che la reazione sia stata così negativa da parte della famiglia e che non abbiano risposto nel modo in cui avrebbe voluto”, ha detto Quinn nel programma, secondo Express. Ha aggiunto che forse Meghan ha fatto l’intervista per “vendicarsi” per le cose che non andavano per il verso giusto mentre viveva sotto il dominio della monarchia, ma ha suggerito che probabilmente si pentirà”[burning those] ponti fino a quel punto».

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui