Morgan Wallen è un cantautore country originario del Tennessee. Ha fatto la sua incursione sotto i riflettori nel 2014 quando è stato scoperto da Adam Levine in “The Voice”, secondo People. Nonostante non abbia vinto la gara di canto, Wallen ha ottenuto ciò per cui si è presentato: il riconoscimento. In un’intervista con People nel 2019, la star del paese ha ammesso che “l’esperienza è iniziata” [him] un po ‘”, aggiungendo, “… è stato un grande primo passo – immagino che sia la prima volta nella mia vita in cui mi sono reso conto che forse ho davvero una possibilità”.

Dopo il suo tempo in “The Voice”, il cantante di “Cover Me Up” ha deciso di prendere sul serio il suo talento e la potenziale futura carriera musicale e ha trascorso del tempo lavorando sulle sue capacità di cantare e scrivere canzoni. Alla fine ha firmato con un’etichetta e ha pubblicato il suo singolo di debutto, “The Way I Talk”, nel 2016. Non passò molto tempo prima che i fan della musica country sentissero un soffio della giovane star e la sua popolarità aumentasse. Secondo Rolling Stone, nel 2021 era l’artista più popolare degli Stati Uniti e il suo album “Dangerous” ha collezionato centinaia di migliaia di vendite di album e miliardi di flussi audio, rendendolo l’album più popolare dell’anno.

Nonostante la sua popolarità, Wallen ha fatto una serie di gaffe pubbliche che lo hanno portato a essere preso di mira dall’industria musicale e dai fan. Uno di questi incidenti che si è verificato all’inizio di quest’anno lo ha addirittura bandito dagli American Music Awards.

La polemica di Morgan Wallen lo segue ancora

A febbraio, TMZ ha dato la notizia che la star del country Morgan Wallen ha urlato la parola con la N dopo una serata fuori a bere con gli amici a Nashville. Un vicino ha catturato il momento in video mentre un Wallen indisciplinato e i suoi amici tornavano a casa dalla loro serata fuori. Nel filmato, l’artista di “Whisky Glasses” potrebbe essere sentito dire a uno dei suoi amici, “prenditi cura di questo negro p****-ass”. Durante una dichiarazione di follow-up alla testata giornalistica, Wallen si è scusato, dicendo che era “imbarazzato” per le sue azioni. “Ho usato un insulto razzista inaccettabile e inappropriato che vorrei poter riprendere”, ha aggiunto Wallen, dicendo che avrebbe “promesso di fare meglio”.

Nonostante le scuse della star country, ha subito molte ricadute dopo l’incidente, incluso essere stato bandito dagli American Music Awards, che si svolgeranno a novembre, secondo Variety. Mentre è stato nominato per due premi, una dichiarazione emessa da MRC Live & Alternative ha spiegato che questo era semplicemente basato sul posizionamento del cantante nelle classifiche di Billboard e ha chiarito che non erano pronti a scusare il suo comportamento. “Poiché la sua condotta non è in linea con i nostri valori fondamentali, non lo includeremo nello show a nessun titolo…”, si legge nella dichiarazione. Wallen è in lizza per l’album country preferito e l’artista country maschile preferito e potrebbe ancora vincere molto bene uno o entrambi questi premi. Tuttavia, non mostrerà la sua faccia per accettarli.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui