Nick Carter e la moglie Lauren Kitt hanno confermato che stavano aspettando il loro terzo figlio insieme nel gennaio 2021, quando il cantante dei Backstreet Boys ha condiviso un video dell’ecografia su Instagram. “A volte la vita ti benedice con piccole sorprese”, ha scritto nella didascalia, accanto agli hashtag “# 2021”, “# babynumber3”, “#fatherhood” e “#happyhome”.

In un’intervista congiunta con People quel mese, Kitt ha spiegato quanto fossero sorpresi che lei e Carter si aspettassero di nuovo dopo aver sperimentato più aborti. “Non avrei dovuto essere in grado di avere altri figli, quindi non ho mai pensato di essere incinta”, ha condiviso, rivelando che non sapeva nemmeno di aspettarsi fino a più di cinque mesi dall’inizio della gravidanza e inizialmente pensava di averlo un tumore. “Non c’era modo che potessi essere incinta, solo dalla mia storia medica e dalle cose che ho fatto per assicurarmi di avere i miei due figli”, ha detto.

La coppia – che è anche i genitori del figlio di 4 anni Odino e della figlia di 1 anno Saoirse – ha accolto il loro terzo figlio nel mondo nell’aprile 2021, anche se Carter ha condiviso in strazianti post sui social media che la nascita non è andata. senza intoppi come avevano sperato.

Nick Carter ha condiviso le “piccole complicazioni” che circondano la nascita del suo bambino

Prendendo Twitter il 22 aprile 2021, Nick Carter ha confermato la nascita del suo terzo figlio, ma ha condiviso che c’erano state alcune “complicazioni minori”, apparentemente durante il parto. “Siamo orgogliosi di annunciare che il nostro bambino è ufficialmente arrivato”, lui ha scritto accanto a un’emoji con mani in preghiera, ma ha aggiunto: “come un genitore sa tutto molto bene, a volte le cose non vanno come le pianifichi”. Ha condiviso che sfortunatamente avevano “sperimentato alcune piccole complicazioni” ma ha notato che, per fortuna, “le cose stanno andando un po ‘meglio dopo la prima notte”.

Carter non ha condiviso dettagli più specifici sulla nascita, ma ha ringraziato i fan per tutto il loro supporto in un secondo twittare. “Volevo ringraziare tutti per tutte le preghiere e i buoni pensieri durante questo periodo”, ha scritto, aggiungendo che avrebbe tenuto aggiornati i suoi seguaci.

I tweet sono stati postati poche ore dopo che l’ex concorrente di “The Masked Singer” e “Dancing with the Stars” ha condiviso una foto su Instagram il 21 aprile 2021 che lo mostrava con gli occhi chiusi e la mano sulla testa. Indossava uno scrub e sembrava essere in una stanza d’ospedale. Carter ha scritto nella didascalia, “Sì, sono un credente. Chiedo a Dio di darci la forza di proteggere mamma e bambino”, con una mano di preghiera emoji e gli hashtag “#fatherhood” e “#prayers”.

Inviamo tutti i nostri migliori auguri a Nick Carter e alla sua famiglia.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui