Il frontman dei Maroon 5 Adam Levine non è mai stato timido nell’esprimere i suoi sentimenti, che fosse sarcastico o meno. Caso in questione: le sue battute taglienti con il cantante country Blake Shelton, che è stato ben documentato in “The Voice” e ha continuato anche fuori campo. Come riportato da Just Jared, l’hitmaker di “What Lovers Do” ha fatto una sessione di domande e risposte su Instagram sulla sua storia nel dicembre 2020 e ha avuto molto da dire su Shelton. Quando gli è stato chiesto se gli mancava Shelton durante l’ultima stagione di “The Voice”, Levine ha risposto audacemente: “Blake chi?” Tuttavia, l’ombra su Shelton non si è fermata qui. Quando un fan ha voluto sapere qual era il suo album preferito del cantante nato in Oklahoma, Levine ha risposto: “Chi è questo Blake di cui parli?”

?s=109370″>

Mentre il suo scontro con Shelton sembra tutto divertimento e gioco, presumibilmente è stato molto irrispettoso nei confronti dell’ex allenatore Christina Aguilera dietro le quinte. Dopo che Aguilera ha scoperto che Levine aveva fatto eseguire a uno dei suoi finalisti “99 Problems” di Jay-Z per insultarla indirettamente, secondo quanto riferito non era contenta. “Christina pensava che fosse ridicolo. Era molto offesa”, ha detto in esclusiva una fonte a Radar Online, aggiungendo: “Christina è così stanca che Adam venga considerato il ragazzo d’oro dello show. Se l’America sapesse quanto è disgustoso, lo farebbero essere inorridito, dice sempre.” A quanto pare, Aguilera non è l’unica diva pop con cui Levine ha sbattuto la testa.

Adam Levine ha detto che Lady Gaga non è un ‘artista’

Adam Levine non si è assolutamente trattenuto nell’esprimere i suoi pensieri sulla superstar del pop Lady Gaga. Dopo l’uscita del suo singolo del 2011 “Born This Way”, Levine ha insistito sul fatto che la traccia suonasse in modo simile a due dei precedenti successi di Madonna. Anche se potrebbe essere considerato un complimento, Levine apparentemente lo intendeva in modo losco. “Lady Gaga ha preso ‘Vogue’ ed ‘Express Yourself’ e li ha messi in un frullatore. Risultato: ‘Born This Way'”, ha twittato.

Quando Gaga ha pubblicato un altro singolo nel 2013, Levine non ha esitato a dire di non essere rimasto colpito dal video musicale “Applause”, che faceva riferimento a diverse importanti opere d’arte nel corso della storia. “Ugh… riciclare la vecchia arte per una generazione più giovane non fa di te un artista. Ti rende un insegnante d’arte”, Levine twittatoprima di seguirlo con un altro: “Amo sfacciatamente scrivere ed eseguire musica pop sia per me stesso che per tutti quelli che mi circondano. Questo è tutto. Non ha bisogno di salsa extra”.

Gaga non ha riconosciuto le parole di Levine la prima volta nel 2011, ma ha avuto qualcosa da dire due anni dopo. “Uh oh ragazzi, la polizia artistica è qui”, lei twittato senza mezzi termini. Levine non poteva lasciarlo andare e tornò sulla piattaforma dei social media ancora una volta, twittando, “A proposito, NON sono un artista. Canto in una band e faccio musica con i miei amici… Penso che protesti troppo… accidenti!!!” Chiaramente, il punto di vista di Levine sull’essere un musicista non era in linea con quello di Gaga.

La faida di Lady Gaga con Adam Levine fu di breve durata

A dicembre 2013, sembrava che Adam Levine fosse pronto a mettere via gli artigli quando Lady Gaga e Christina Aguilera si unirono per eseguire un remix della canzone di Gaga “Do What U Want” in “The Voice”. Levine ha detto a Clevver News quella notte che pensava che le due dive del pop fossero “cattive**” e si riferiva a loro come “due donne potenti” che sono “cantanti incredibili”. Poiché il complimento di Levine è arrivato solo pochi mesi dopo aver apparentemente preso un colpo a Gaga su Twitter, i fan pensano che il cantante dei Maroon 5 non sia stato sincero con le sue lodi. Indipendentemente dal fatto che l’allenatore di “The Voice” fosse davvero bifronte o avesse un improvviso cambiamento di opinione, è facile capire perché Gaga potrebbe aver litigato con Levine.

Ovviamente, non possiamo sapere con certezza se Gaga fosse nemica di Levine, poiché non lo ha mai dichiarato pubblicamente, tuttavia, sappiamo che è una persona forte e sicura di sé, qualunque cosa accada. Dopotutto, Gaga è la stessa donna i cui compagni di classe l’hanno vittima di bullismo informatico con una pagina Facebook lanciando l’insulto “non sarai mai famoso”, per Observer. Dimostrando che tutti i suoi nemici si sbagliano diventando una superstar globale, Gaga non sarebbe dove è oggi senza una pelle spessa. “Le persone che sono ossessionate dall’odiarti, si sentono lusingate”, ha consigliato Gaga ai suoi fan sugli oppositori su Twitter nel 2014. “Tutte le loro vite ruotano attorno a te”. Chiaramente, Gaga non era tipo da rimanere coinvolto in una faida duratura dopo il suo manzo con Levine.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui