Anne Heche ed Ellen DeGeneres sono una delle coppie LGBTQ più famose di Hollywood, poiché hanno rotto le barriere e hanno aperto la strada ad altre relazioni omosessuali aperte a Hollywood. I due, che si sono frequentati dal 1997 al 2000, secondo InStyle, hanno reso pubblica per la prima volta la loro storia d’amore alla premiere di “Volcano”.

Durante un episodio del 2020 di “Ballando con le stelle”, Heche ha parlato di quella notte e ricorda cosa le stava passando per la testa quando ha deciso che voleva invitare DeGeneres. “Avevo detto loro che avrei preso Ellen come appuntamento e mi è stato detto che se avessi preso Ellen avrei perso il mio contratto con la Fox”, ha affermato (tramite People). “In quel momento, mi ha preso la mano e ha detto: ‘Fai quello che dicono’ e io ho detto: ‘No, grazie.’ Ho portato Ellen alla premiere e sono stata accompagnata fuori prima ancora che il film finisse e mi è stato detto che non mi era permesso andare al mio after party per paura che mi facessero foto con una donna”.

L’attore aveva precedentemente discusso della loro relazione con la rivista Mr. Warburton nell’agosto 2020, definendo il suo tempo insieme a quello di DeGeneres una “bella parte della mia vita e che indosso con onore”. Ha aggiunto: “Ho fatto parte di una rivoluzione che ha creato un cambiamento sociale e non avrei potuto farlo senza innamorarmi di lei”. Ora, Heche ha condiviso maggiori informazioni sulla sua storia d’amore con DeGeneres e su come quella notte avrebbe influenzato l’intero corso della sua carriera a Hollywood.

Anne Heche ha detto di essere stata “inserita nella lista nera” dopo aver frequentato Ellen DeGeneres

Ripensando alla sua storia d’amore in un’intervista del 25 ottobre con Page Six, Anne Heche ha detto che invitare Ellen DeGeneres alla sua prima del film significava “vivere in amorevole gentilezza”. Tuttavia, sente che quella notte è stata la ragione per cui è stata “inserita nella lista nera” dall’industria. “Non ho fatto un film in studio per dieci anni. Sono stata licenziata da un contratto da 10 milioni di dollari e non ho visto la luce del giorno in un film in studio”, ha detto all’outlet. Heche ha aggiunto che si sentiva come “il paziente zero nella cultura dell’annullamento”.

Tuttavia, Heche non ha rimpianti. “Questo è stato un momento della mia vita in cui mi è stata data la gloria di essere in grado di difendere ciò in cui credo e ho fin da quando ero una bambina”, ha detto. “Quelle ripercussioni che sono successe, sono per me ciò che ha creato una parte del cambiamento. Io ne faccio parte. È un distintivo d’onore”.

Ironia della sorte, anni dopo, anche DeGeneres è stato cancellato… ma per ragioni diverse. Nel luglio 2020, Buzzfeed News ha pubblicato un rapporto dopo che molti datori di lavoro attuali ed ex si sono fatti avanti sostenendo che la famosa conduttrice televisiva ha promosso un ambiente di lavoro “tossico” durante il suo talk show diurno. La Warner Bros. in seguito ha avviato un’indagine interna, secondo Variety, e DeGeneres si è scusata in diretta quando è tornata per ospitare la 18a stagione dello show. Pochi mesi dopo, il comico ha annunciato che “Ellen DeGeneres Show” sarebbe ufficialmente terminato nel 2022.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui