Mentre Drew Barrymore “non cambierebbe nulla” della sua relazione precedentemente complicata con sua madre, intende fare i genitori dei suoi figli in modo leggermente diverso. Barrymore ha rivelato nel podcast di Demi Lovato come sua madre Jaid si sia comportata più come un “amico” che come una figura materna. “Ho capito che lei ed io eravamo amici, non eravamo genitore e figlio, e quindi ho dovuto reimparare completamente cosa sia la dinamica genitore-figlio e sono stata entrambi dentro di me”, ha esordito. “Sono troppo adulto e sono troppo infantile, dov’è il mezzo? Dov’è l’equilibrio? Dove finisce tutto questo? E mi ci è voluto molto tempo”.

Barrymore è cresciuto sotto i riflettori di Hollywood, essendo stato scelto a soli 6 anni nell’epico film di Steven Spielberg “ET”. ricompense di avere una figlia famosa, secondo Yahoo News. Il 46enne ha spiegato che Jaid avrebbe fatto “qualche merda tossica”, come usarla per mettersi in prima linea per club come lo Studio 54 nei giorni feriali, il che significava che Barrymore perdeva regolarmente la scuola. Lo stile di vita “folle” di Barrymore alla fine l’ha vista istituzionalizzata per dipendenza da droga e alcol da giovane adolescente. Poi, all’età di 14 anni, si è legalmente emancipata dai suoi genitori e si è trasferita nel suo appartamento.

Nonostante sia stata allontanata da Jaid per più di 20 anni, Barrymore ha detto che sono “in un posto davvero buono” – ma come mamma stessa ora, riconosce che è necessario stabilire più confini tra genitore e figlio.

Drew Barrymore ha detto alle sue figlie che “non sarà mai loro amica”

L’attore di “50 First Dates” ha spiegato su “4D with Demi Lovato” che da quando ha avuto figli, ha avuto alcune “sorprendenti realizzazioni” sulla sua adolescenza, in particolare su come non ha seguito – per non parlare di capire – le regole. Drew Barrymore ha detto: “Non li ho fatti crescere e quando sei un genitore, cerchi di compensare con tanto amore e hai quasi paura di entrare nella discussione a volte, stai solo cercando di sopravvivere al giorno, quindi lasci che le cose scivolino e pensi, ‘Oh, avrebbe dovuto esserci un confine in quel posto probabilmente un po’ di tempo fa’, ma immagino che me ne renda conto solo ora”.

Barrymore ha detto a Lovato che ha persino avuto una conversazione schietta con le sue due figlie, Olive (8) e Frankie (7), che condivide con l’ex marito Will Kopelman, su come potrebbe “non essere mai loro amica”. “Ad esempio, sono tuo genitore, non sono tuo amico. Puoi essere amichevole e fare attività, non è che debba essere questo rapporto stretto”, ha detto, per People.

Ma nonostante abbia definito chiaramente la loro relazione, Barrymore ha suggerito che il trio è estremamente vicino, con le sue figlie che sono state le prime a sapere delle sue tre nomination ai Daytime Emmy per il suo talk-show omonimo. “Ho detto loro che erano le persone a cui importava di più che potessi raccontare, quindi è sembrato un momento davvero completo”, ha detto.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui