Sebbene l’ascesa alla fama di Eminem non sia stata facile, molti dei suoi fan di lunga data sarebbero d’accordo sul fatto che sia una leggenda del rap in divenire. Dopotutto, è la stessa persona che ha cantato a squarciagola successi come “The Real Slim Shady” e “Lose Yourself” dal film di successo del 2002 “8 Mile”, che ha anche interpretato davanti al pubblico agli Oscar 2020, molto con sorpresa di tutti.

?s=109370″>

Eminem ha detto a Variety in un’intervista che la performance era in preparazione da molto tempo, visto come ha vinto un Oscar nel 2003 per la migliore canzone. “Ho pensato che forse dal momento che non ho avuto la possibilità di farlo in quel momento, forse sarebbe stato bello”, ha detto Em. “Allora, non pensavo nemmeno di avere una possibilità di vincere, e ci eravamo appena esibiti in ‘Lose Yourself’ ai Grammy con i Roots un paio di settimane prima degli Oscar, quindi non pensavamo fosse una buona idea .”

Anche se Eminem è qualcuno che ha fatto innumerevoli tour, concerti e spettacoli di premiazione, oltre a fare molte apparizioni pubbliche nel corso della sua carriera, ha recentemente ammesso di essere davvero nervoso per la sua esibizione nel primo tempo del Super Bowl, e non è solo perché condivide il stage con Dr. Dre, Snoop Dogg e altri.

Eminem non vuole che qualcosa vada storto durante la sua esibizione dal vivo

Quando Eminem sale sul palco per una delle sue esibizioni, i suoi fan ne parlano per settimane e mesi, se non anche anni, proprio come hanno fatto dopo l’apertura degli iconici MTV Video Music Awards del 2000 in cui diverse dozzine di cloni di Eminem si sono uniti a lui per un’interpretazione di “The Real Slim Shady”. Tuttavia, quando si tratta del Super Bowl 2022, il rapper è un po’ preoccupato che qualcosa possa andare storto in diretta televisiva. In un’intervista con “Sway in the Morning” di SiriusXM, Eminem ha ammesso: “Te lo dico io, è fottutamente snervante… Non c’è niente di più definitivo della diretta TV. Quindi, se vai a puttane , il tuo ca**o è lì per sempre.”

Em, inoltre, non ha nascosto di essere entusiasta di condividere il palco con il dottor Dre, Mary J. Blige, Snoop Dogg e Kendrick Lamar. “Quando tutto ha iniziato a peggiorare e abbiamo pensato, ‘Ok, potrebbe essere davvero serio.’ Stavo cercando di immaginare cosa potrebbe fare Dre”, ha detto. “Stavo pensando, sì, è fantastico che tutti noi rapperemo insieme, giusto, e quel genere di cose, ma non mi aspettavo che la produzione fosse così”.

Semmai, Eminem può sempre adottare l’approccio di Snoop Dogg quando ha aggiunto un post su Instagram che diceva: “Ho sentito che ci sarà una partita di football all’Eminem, Dr. Dre e Snoop Concert”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui