Hollywood ha perso un grande talento quando Robin Williams è morto nel 2014 e fino ad oggi, i fan chiedono a gran voce più del suo lavoro. E se le voci su uno dei suoi film più famosi sono vere, potrebbero capirlo. Tutto è iniziato nel 2015, quando il regista Chris Columbus ha rilasciato un’intervista a Yahoo! Intrattenimento sulle riprese Signora Doubtfire. Ha detto che ha usato più telecamere per filmare il film e che è stato come girare un documentario. Columbus ha aggiunto che ha usato questa tecnica per ottenere colpi di reazione dal cast mentre Williams improvvisava. “Ad esempio, nella scena della cena verso la fine del film, gli altri attori non avevano idea di cosa avrebbe detto. E le loro espressioni e reazioni la prima volta che lo hanno sentito dire qualcosa del genere sono state percepite”, il regista, che ha anche realizzato A casa da solo, disse.

Ciò significava che molte cose finivano sul pavimento della sala montaggio e persino Columbus ha scherzato sul fatto che aveva quattro tagli del film, “letteralmente, una versione del film con classificazione PG-13, R e NC-17”, ha scherzato. . Le persone faranno di tutto per queste ultime due versioni.

I fan pagheranno soldi per l’NC-17 Mrs. Doubtfire

Nel marzo 2021, l’interesse per questo presunto taglio per adulti di Signora Doubtfire, che è finito con una valutazione PG-13, è riemerso e su Twitter, le persone ammettevano fino a che punto sarebbero andati a vederlo. Una persona twittato, “Darei tutto il mio stimolo per l’NC17 di Mrs. Doubtfire.” Ma altre persone erano un po ‘diffidenti riguardo a ciò che sarebbero effettivamente arrivate a tutte le sue improvvisazioni. “Preferirei che non lo fosse. L’umorismo degli NC-17 anni ’90 potrebbe non adattarsi bene alla cultura odierna. Non voglio che nulla offuschi l’eredità di Robin”, ha aggiunto qualcuno con perspicacia.

Tuttavia, altri hanno messo in dubbio la veridicità del tweet, osservando che i film non vengono valutati fino a quando non vengono completamente modificati, quindi sembrava improbabile che il regista Chris Columbus avesse effettivamente messo insieme tutte e quattro le versioni. Persino Mara Wilson, che era in Signora Doubtfire da bambino, dubitava dell’esistenza di un effettivo taglio NC-17. Nel 2016, ha detto in un’intervista: “Non so di NC-17, ma con alcune cose [Robin] ha detto, sono sicuro che probabilmente c’era un taglio a R da qualche parte. “Allora cosa succede? Esiste questa cosa o cosa?

Anche la sceneggiatrice della signora Doubtfire è intervenuta

Secondo Snopes, è molto improbabile che ci sia un vero e proprio taglio NC-17 completo di Signora Doubtfire. Più probabilmente, ci sono un sacco di filmati extra e outtakes da qualche parte con le improvvisazioni e le improvvisazioni di Robin Williams, e un sacco di errori. Anche la sceneggiatrice, Randi Mayem Singer, lo ha confermato, twittando nel bel mezzo della chiamata per la versione NC-17, “Giusto per chiarire: ricordo i quotidiani sporchi. Non posso confermare se c’è un intero taglio.”

Purtroppo, i fan potrebbero non vedere mai nessuno di quei filmati, anche se potrebbero essere venduti all’asta per milioni, giusto? Ma esiste una versione di Broadway Signora Doubtfire che ha ricevuto ottime recensioni, messo in attesa solo a causa della pandemia di coronavirus nel 2020. Potrebbe non essere una versione sporca e non includerà le barzellette sporche di Robin Williams, ma per il vero Signora Doubtfire fan, sicuramente una gradita aggiunta al canone.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui