Il 12 novembre, Taylor Swift ha rilasciato l’attesissima riedizione del suo album “Red”, e ora tutti i fan stanno vedendo, beh… rosso. L’album “Taylor’s Version” contiene 30 canzoni, con una delle canzoni più attese è “All Too Well (versione di 10 minuti) (Taylor’s Version) (From the Vault). Ma gli Swifties non hanno solo ricevuto un nuovo album per ossessionato, poiché la Swift ha anche creato un cortometraggio “All Too Well”, ha ospitato una premiere in cui ha cantato per la prima volta la versione di 10 minuti della canzone e ha visitato sia “The Tonight Show Starring Jimmy Fallon” che “Late Night”. con Seth Meyers.”

“È iniziato come una canzone che era la mia preferita. Riguardava qualcosa di molto personale per me. È stato molto difficile eseguirla dal vivo”, ha detto Swift alla premiere (secondo The Hollywood Reporter). “Ora, per me, onestamente, questa canzone parla di noi e di te al 100%”. Swift ha consigliato ai fan di “sentire i propri sentimenti” durante il cortometraggio, poiché presumibilmente ritrae la tumultuosa relazione tra Swift, interpretato da Sadie Sink, e Jake Gyllenhaal, interpretato da Dylan O’Brien.

Swift e Gyllenhaal si sono frequentati per tre mesi nel 2010. La loro storia d’amore travolgente è stata l’ispirazione dietro “Red”. Sebbene nessuno dei due abbia pubblicamente annunciato il motivo per cui si è ritirato, Swift ha lasciato suggerimenti sul motivo per cui si sono lasciati in “Red” – un evidente divario di età è tra i motivi. Ora guardando indietro a tutti gli indizi, i fan hanno iniziato a paragonare Swift nientemeno che alla principessa Diana. Ma perché? Era la differenza di età, come Diana e Charles? Gyllenhaal è stato infedele?

Taylor Swift ha evocato i ricordi del vestito da vendetta della principessa Diana

Quando Taylor Swift è apparsa in “Late Night with Seth Meyers” per parlare della riedizione di “Red”, i fan hanno notato che il look di Swift ricordava loro il famigerato vestito da vendetta della principessa Diana. Ma perché Swift cercava vendetta? Riguardava Jake Gyllenhaal, il motivo dietro l’album? O qualcun altro?

Mentre l’undicesima vincitrice del Grammy si è seduta con Meyers per discutere del suo nuovo album, ha anche spiegato perché ha scelto di registrare nuovamente tutti i suoi album. Con ciò, i fan hanno notato che questo vestito da vendetta è andato a Scooter Braun. Con una frangia sportiva e un labbro rosso per onorare l’era dell’album “Red” del 2012, Swift ha detto a Meyers: “Ho sempre voluto possedere la mia musica da quando ho iniziato a fare la mia musica … probabilmente non lo sai, ma la maggior parte dei tuoi artisti preferiti non possiede il proprio lavoro”, ha detto, alludendo alla sua faida con Braun.

Swift è noto per voler possedere il suo catalogo di musica ed era in molteplici trattative con Braun. Quando Swift ha tentato di riacquistare il suo lavoro, ha affermato che sarebbe stata costretta a firmare un accordo di non divulgazione con Braun e che, in realtà, le registrazioni non erano in vendita per lei. Come Swift ha spiegato le ri-registrazioni a Meyers, i fan hanno preso l’abito della vendetta come un’ombra verso Braun, non Gyllenhaal. Quando si parla del vestito su Twitter, un fan ha scritto, “Più simile alla vendetta dell’uomo che ha cercato di mantenere le sue canzoni e ora sta diventando di nuovo popolare perché ha preso il controllo”. Missione compiuta!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui