Il giornalista veterano e giornalista di Fox News Chris Wallace è tornato il 29 settembre 2020, per moderare il suo secondo dibattito presidenziale di sempre alla prima resa dei conti tra il repubblicano in carica Donald Trump e il candidato democratico Joe Biden. In un primo momento, Wallace è stata una scelta gradita, come molti lo hanno elogiato per avere un approccio senza fronzoli, tagliente quando moderare il dibattito finale tra Donald Trump e Hillary Clinton nel 2016. Infatti, la sua performance è stata premiata con recensioni positive da entrambe le parti dello spettro politico.

Cosa c’è di più? Wallace proviene da una famiglia di giornalisti rispettati (è il figlio di 60 minuti giornalista investigativo, Mike Wallace, e il figliastro dell’ex presidente cbs News, Bill Leonard, come USA Oggi notato), quindi c’è un’eredità che esegue il backup del suo curriculum e delle sue comprovate abilità.

Quindi è probabilmente sorprendente, quindi, che il pubblico sembrava aver capovolto Wallace durante il primo dibattito presidenziale del 2020, che si è svolto a Cleveland, Ohio. Gli spettatori di entrambe le parti politiche hanno twittato una tempesta sulle loro rimostranze con la moderazione di Wallace questa volta. Esaminiamoci perché la gente è furiosa per la performance di dibattito di Chris Wallace.

Chris Wallace è stato sbattuto per aver perso il controllo

In vista del primo dibattito presidenziale tra il presidente Donald Trump e Joe Biden, Chris Wallace ha detto a Fox News che il suo lavoro di moderatore è “essere il più invisibile possibile”, Il New York Times. Tuttavia, il pubblico di entrambi i partiti politici sembra pensare che abbia preso questa posizione troppo lontano. “Finora Wallace non sta vincendo come moderatore. Sforzo valoroso occasionale ma non efficace,” l’ex dirigente di NBC News, Mark LukasiewiczTwittato. In seguito aggiunse che Wallace “perse completamente il controllo”. Il conservatore virale Kaitlin Bennett acconsentì, Tweeting“Chris Wallace ha perso quel dibattito.”

Anche se Wallace è stato elogiato per essere stato in grado di mantenere il controllo del microfono durante le ultime elezioni presidenziali, ha chiaramente avuto difficoltà a prendere le redini di quest’anno. Ha litigato con Trump molte volte, supplicando il presidente di fargli fare una domanda prima di tagliare. Tuttavia, Trump non sembrava fare marcia indietro. “Credo che sto discutendo di te, non di lui (Biden), ma va bene, non sono sorpreso”, si lamentò Trump, secondo il Nyt.

Wallace non si è fatto avanti così facilmente, facendo una breve pausa durante il dibattito per affrontare direttamente Trump. “Il paese sarebbe meglio servito se permettesse a entrambe le persone di parlare con meno interruzioni. Mi appello a lei, signore, per farlo”, ha chiesto.

Tutto quello che dobbiamo dire è una migliore fortuna per il prossimo moderatore il 15 ottobre.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui