Larry David non è un fan di Donald Trump e ne ha tenuto segreto. Il creatore di “Seinfeld” e la star di “Curb Your Enthusiasm” hanno messo in chiaro che non è sul carro di Trump in più occasioni, incluso fare commenti feroci sull’ex presidente in un’intervista dell’aprile 2020 con il New York Times. “Sai, è una cosa incredibile. Quell’uomo non ha una qualità redentrice. Potresti prendere alcuni dei peggiori dittatori della storia e sono sicuro che tutti loro, potresti trovare una qualità decente”, ha detto David.

La star ha anche preso in giro l’uomo d’affari dopo che un episodio di “Call Your Enthusiasm” ha visto il personaggio di David, una versione intensificata di se stesso, indossare un berretto da baseball rosso “Make America Great Again” per impedire alle persone di parlargli. Trump non sembrava aver capito bene la battuta e sembrava prendere il riferimento come un complimento. Ha condiviso la clip su Instagram nel febbraio 2020 con la didascalia “TOUGH GUYS FOR TRUMP”.

Ciò ha portato David a esprimere la sua disapprovazione non solo per Trump, ma anche per i suoi sostenitori. Jimmy Traina ha condiviso una clip su Twitter di un’intervista del gennaio 2020 che David ha fatto con Michael Kay, in cui Kay ha chiesto a David se era preoccupato di “alienare” i fan di Trump con lo scherzo. “Alienatevi. Andate e alienatevi, avete la mia benedizione”, replicò. “No. Potrei fregarmene.”

E sembra che David sia ancora molto lontano dal treno di Trump…

Larry David ha criticato Alan Dershowitz per la sua affiliazione a Donald Trump

Sebbene Larry David e Alan Dershowitz una volta sembravano essere buoni amici, le cose sono cambiate dopo che David ha chiamato il grande avvocato a causa dei suoi legami con l’ex presidente Donald Trump.

Secondo Page Six, i due hanno avuto parole in un negozio di alimentari dopo che David ha detto a Dershowitz che non potevano più parlare perché lo ha visto con il suo “braccio intorno [Mike] Pompeo”, che il creatore di “Seinfeld” ha definito “disgustoso”. Mike Pompeo era il direttore della CIA e il Segretario di Stato sotto Trump. Dershowitz ha spiegato che era con Pompeo perché era un ex studente ad Harvard, ma David era non averne niente. “È disgustoso. Tutta la tua enclave… è disgustosa. Sei disgustoso!” replicò.

Dershowitz ha confermato l’accesa interazione allo sbocco, dicendo che David “ha urlato” e “urlato” al punto che “era preoccupato che avrebbe avuto un ictus”. Poi ha preso a pugni David, dicendo: “Mentre scriveva brutte barzellette, stavo aiutando a portare la pace in Medio Oriente. Che cosa ha fatto?” Accidenti.

Ma sembra che ci sia ancora la possibilità di una riconciliazione. Dershowitz ha detto che sarebbe disposto a “tendere una mano di amicizia se… [David] vuole parlare di tutto questo”, ma ha aggiunto: “Non entrerò in una partita urlante con lui. Se vuole urlare, dovrà urlare da solo”.

David non sembra ancora aver affrontato pubblicamente l’incidente.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui