Una volta era difficile sfogliare i canali e non vedere Michelle Pfeiffer apparire sullo schermo. Tuttavia, ha preso una piccola pausa da Hollywood a partire dal 2013 ed è tornata nel 2017 con ruoli nei film Assassinio sull’Orient Express, madre !, Il mago delle bugiee altro ancora.

In un’intervista con Oggi nel 2017, la pluripremiata attrice ha spiegato che la sua interruzione dal lavoro non è stata una decisione di carriera, ma piuttosto qualcosa che è accaduto come parte della sua vita che cambia. “Sai, vorrei potermi davvero prendere il merito di aver fatto questo grande tipo di sacrificio, ma in qualche modo si è semplicemente evoluto”, ha detto la Pfeiffer a proposito della sua pausa di anni dalla recitazione. “Sai, immagino che le mie priorità siano forse cambiate e ci siamo trasferiti da Los Angeles. Più i ragazzi diventavano grandi, più diventava difficile dire veramente” Sì “. Sono diventato più esigente e più esigente. “Beh, dove spara, quando spara? Per quanto tempo starò via?” Ad un certo punto, sono diventato inaffidabile. Questo era davvero il vero motivo per cui non avevo lavorato “.

Con molti progetti in lavorazione, il Lacca per capelli l’attrice ha spiegato perché alla fine è tornata a Hollywood dopo aver lasciato per anni.

Michelle Pfeiffer è tornata a Hollywood perché era ora

Proprio mentre Michelle Pfeiffer si è presa una pausa dal grande schermo per la sua famiglia, è stata motivata a tornare al lavoro anche dalla sua famiglia. “Prima che i bambini nascessero, il mio lavoro era la mia vita – ed era in un buon modo”, ha detto Cittadina di campagna rivista nel febbraio 2021. “Quando erano piccoli, potevo semplicemente impacchettarli e portarli con me. Ma poi è diventato, ‘Ok, per quanto tempo questo separerà l’unità familiare?’ Quando sono entrati a scuola è diventato ancora più complicato, perché non volevo solo portarli fuori dalla loro routine, quindi giravo d’estate e cercavo di non stare via per più di due o tre settimane alla volta. È diventato difficile per le persone assumermi, perché era troppo complicato “.

Poi Pfeiffer si rese conto che i suoi figli stavano crescendo e non aveva bisogno di genitoriali così tanto. “Mi sono resa conto che mia figlia stava guardando i college e ho visto la scritta sul muro”, ha detto. “Ho pensato, ‘Questo mi colpirà molto duramente. È tempo per me di tornare al cinema.'”

In un’intervista del 2017 con Willie Geist per Domenica oggi, Pfeiffer ha anche ammesso che uno dei suoi figli le ha chiesto quando avrebbe ripreso a recitare. Fortunatamente per lei, era felice di tornare. “Non ho mai smesso di amare quello che faccio”, ha detto.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui