Michelle Pfeiffer potrebbe essere una delle star del cinema più riconoscibili là fuori, ma una volta ha iniziato nel 1982 con « Grease 2 ». Tuttavia, non aspettarti che mostri molta gratitudine per il film a breve!

Non è un segreto che al momento della sua uscita, « Grease 2 » non fosse esattamente un successo. Tanto per cominciare, dove il film originale ha fruttato ben 400 milioni di dollari nel corso degli anni (tramite Vanity Fair), Box Office Mojo stima che il sequel abbia incassato ben 15 milioni di dollari. Anche l’accoglienza critica del film non è stata molto migliore. Roger Ebert ha scritto: « Questo film ricicla semplicemente ‘Grease’, senza le stelle, senza l’energia, senza la freschezza e senza il grasso ». Il New York Times, nel frattempo, si è lamentato: « The [songs] in « Grease 2″ sono così irrimediabilmente inconsistenti che il cast è costretto a scoppiare in melodie su passatempi come il bowling. » Nonostante tutte le recensioni negative, tuttavia, la stessa Pfeiffer è riuscita a ricevere dei complimenti. Lo stesso articolo ha colpito la colonna sonora del film – e in generale mancanza di sostanza — nel New York Times il critico ha visto l’attore nominare l’attore come « un miglioramento » del sequel rispetto all’originale. Il critico ha anche notato che, tra tutti i membri del cast, lei sembrava la più a suo agio davanti alla telecamera.

Alla luce delle sue buone recensioni e dei successivi successi a Hollywood, si potrebbe pensare che avesse un debole per « Grease 2 ». Tuttavia, non è proprio così. Allora, perché Michelle Pfeiffer si rammarica così tanto di essere in « Grease 2 »?

Michelle Pfeiffer non è riuscita a superare quanto fosse « cattivo » il film

Michelle Pfeiffer potrebbe aver ottenuto delle buone recensioni per « Grease 2 », ma anche lei non è disposta a guardare oltre le carenze del film.

Parlando a Hollywood.com nel 2007, si è sfogata: « Ho odiato quel film con una vendetta e non potevo credere quanto fosse brutto ». L’attore di « Scarface » ha aggiunto che, quando ha firmato per fare il film, era semplicemente « giovane e non sapeva niente di meglio ». In quanto tale, le voci secondo cui c’era un remake di « Grease » in lavorazione l’hanno rallegrata – e ha persino scherzato con lo sfogo che le sarebbe piaciuto farne parte, come una rivincita.

Sfortunatamente per Pfeiffer, quel remake non è mai stato realizzato e non è mai stata in grado di prendere le distanze completamente dal sequel di « Grease » del 1982. Tuttavia, non si può negare che sia riuscita a passare a cose più grandi – e uno dei suoi co-protagonisti di « Grease 2 » che non lo era come lucky ha persino ammesso che in una fase lo ha reso un po’ risentito. L’interesse amoroso di Pfeiffer per il film, Maxwell Caulfield, ha detto a Page Six: « Michelle è cresciuta come una fenice, giusto? Scarface… è stato anche, francamente, un po’ più difficile da digerire ». Chi sapeva che Rydell High 2.0 sarebbe stato il luogo di così tanti traumi hollywoodiani?

Michelle Pfeiffer potrebbe aver avuto un (leggero) ripensamento

Michelle Pfeiffer potrebbe aver detto a Hollywood.com di « odiare » « Grease 2 », ma nella stessa conversazione, ha sottolineato che il film aveva iniziato a godere di una ritrovata popolarità. « Ho sentito che ora è un film cult », rifletté — e aveva ragione!

Come notato dalla BBC, il film è stato adattato in uno spettacolo teatrale, il cui creatore ha messo in prospettiva lo status di cult del film. « Come molti giovani ragazzi gay, gravitavo attorno a quella forte protagonista femminile del campo. Michelle Pfeiffer, nei suoi pusher a pedale, non ascoltava gli uomini ma era semplicemente la sua stessa tosta … era un po’ un’icona femminista , » Lui ha spiegato.

C’è una possibilità che Pfeiffer l’abbia preso a cuore, perché negli ultimi anni è stata più aperta a parlare del film. Infatti, nel 2019, ha persino condiviso una clip del film sul suo Instagram, con la didascalia « Friday #mood ». Nello stesso anno, ha condiviso in « The Late Late Show with James Corden » che insieme a « Scarface » e « Batman », « Grease 2 » è stato uno dei primi 3 film che le è stato chiesto di più dai fan. Detto questo, sembrava che fosse ancora un po’ riluttante ad abbracciare completamente il film. Dopo aver condiviso la storia del suo casting, Corden ha scherzato: « E poi … ci è stato dato ‘Grease 2′ ». La risposta di Pfeiffer? Una testa china e un sorriso imbarazzato al pubblico.

Piccoli passi, immaginiamo!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui