Meghan Markle non ha una relazione con suo padre, Thomas Markle, e non lo vede da prima del suo matrimonio con il principe Harry nel 2018. Durante la sua intervista con Oprah Winfrey trasmessa il 7 marzo, Meghan ha accusato suo padre di mentire sul suo rapporto con la stampa, mettendo lei e Harry un po’ in imbarazzo. Per questo motivo, ha deciso di tagliarlo fuori dalla sua vita poiché sentiva che ciò che stava facendo non era sicuro per la sua famiglia, secondo CBS News. Dal momento che Meghan non vede suo padre da alcuni anni, non ha mai nemmeno incontrato i suoi nipoti, Archie e Lilibet Diana, qualcosa che vuole disperatamente fare – almeno, questo è quello che afferma.

Nel luglio 2021, una fonte ha detto a Fox News che Thomas è “frustrato” per la situazione tra lui e sua figlia. “Ha vissuto la sua vita allevando i suoi figli. Si è trasferito in Messico per vivere la sua vita in pace e non per essere completamente bandito ed emarginato. Non si sente bene [for him]”, ha spiegato la fonte. E mentre Thomas continua a parlare alla stampa in maniera abbastanza regolare, a quanto pare ora sta minacciando di portare sua figlia in tribunale. Continua a leggere per scoprire perché.

Thomas Markle aveva molto da dire sui suoi nipoti

In un’intervista con Fox News, Thomas Markle ha rivelato di essere pronto a portare Meghan Markle in tribunale. Perché? Perché crede di avere il diritto di vedere i suoi nipoti. “Farò una petizione ai tribunali della California per il diritto di vedere i miei nipoti in un futuro molto prossimo”, ha detto Thomas nell’intervista, che sembrava aver luogo nel suo attuale paese d’origine, il Messico.

Prima di rivelare i suoi apparenti piani legali, Thomas ha fatto un appello alla regina Elisabetta. “Vorrei cogliere l’occasione per chiedere a sua maestà la regina, la famiglia britannica, la famiglia reale di consentire a Lili di ricevere il suo battesimo e il suo primo battesimo nella chiesa della regina. Non dovresti punirla per il male di Meghan e Harry. comportamento. Archie e Lili sono bambini piccoli, non fanno politica, non sono pedine. Non fanno parte del gioco. Sono anche reali e hanno gli stessi diritti di qualsiasi altro reale. Spero che la regina …si fermerà e ci penserà”, ha detto a Fox News durante l’intervista.

A Thomas è stato anche chiesto delle prossime memorie del principe Harry, che ha definito “sciocche” e “un insulto ai reali”. Ha concluso l’intervista chiedendo alle persone di “farsi le vaccinazioni”, riferendosi al vaccino COVID-19. “Abbiamo bisogno che tutti siano vaccinati”, ha detto.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui