Camilla Parker Bowles è stata un membro di spicco della famiglia reale britannica da quando ha sposato il principe Carlo nel 2005. E mentre la coppia reale ha certamente una storia piena di controversie, scandali e affari, Charles e Camilla hanno avuto per la maggior parte un matrimonio piuttosto privo di drammi (dopo la loro famigerata relazione durante i rispettivi matrimoni, cioè).

Le vite di Carlo e Camilla sono sempre state intrecciate, sia prima che dopo il suo matrimonio con la principessa Diana. Quando Camilla sposò il suo ex marito Andrew Parker Bowles, la coppia ebbe due figli, Tom Parker Bowles e Laura Lopes, e Charles fu nominato padrino del giovane Tom, secondo Express. In effetti, Charles è piuttosto vicino a entrambi i figli adulti di Camilla fino ad oggi, poiché Tom ha persino detto all’Australia’s A Current Affair, tramite Express, che i suoi figli hanno un adorabile soprannome per il futuro re d’Inghilterra. Ha detto al telegiornale che i suoi figli Lola e Freddy lo chiamano “Umpa”.

Se ciò non bastasse, la figlia di Laura, Eliza, è stata persino una damigella d’onore al matrimonio del principe William e Kate Middleton nel 2011, secondo Vanity Fair. Vedendo quanto tutti sembrano essere vicini, molti critici non possono fare a meno di chiedersi perché Tom e Laura si vedono raramente con la famiglia reale. La risposta potrebbe sorprenderti.

La verità dietro il rapporto della famiglia reale con i figli di Camilla

Nonostante alcune presunte tensioni tra il principe William e la figlia di Camilla Parker Bowles, Laura Lopes, per la relazione dei loro genitori, sembra che da allora siano stati in buoni rapporti. Nel 2006, il principe William, Kate Middleton e il principe Harry erano tutti ospiti al matrimonio della sorellastra Laura con l’aristocratico Harry Lopes, secondo Hola!. I reali anziani sono stati visti anche in occasione di eventi pubblici e impegni reali con il figlio di Camilla Parker Bowles e il fratellastro dei principi, Tom Parker Bowles.

Allora, perché il pubblico non vede Tom e Laura tanto quanto gli altri reali? Secondo Tom, lui e sua sorella non vogliono affrontare tutto il controllo pubblico che hanno subito da bambini quando la loro madre e il principe Carlo avevano una relazione, specialmente quando si tratta della stampa britannica e dei tabloid, lui rivelato all’Australia’s A Current Affair, secondo il Daily Mail.

Inoltre, Tom è consapevole che ognuno ha un certo posto e ruolo nella famiglia, anche scherzandoci sopra. Ha detto a “Good Morning Britain” in un’intervista nel 2018: “[Laura and I are] non proprio parte della famiglia reale, ad essere onesti. Mia madre ci ha sposato. lei è parte di esso.” Ha anche scherzato: “Siamo i bambini comuni. Siamo solo dalla parte.” Ma ha anche affermato che “ha il massimo rispetto per la famiglia reale”.

Ecco come si sente davvero Tom Parker Bowles per il principe Carlo

Nonostante non si consideri veramente parte della famiglia reale, ciò non ha impedito a Tom Parker Bowles di diventare un nome familiare in Gran Bretagna, grazie al suo status di chef di celebrità e, naturalmente, parlando del principe Carlo e di Camilla Parker Bowles di tanto in tanto volta. Inoltre non ha altro che elogi per il suo patrigno.

In un’intervista con Australia’s 9 News (tramite il Daily Mail), Tom ha detto: “Tutto ciò che ti interessa dei tuoi genitori è che sono felici e mia madre è eccezionalmente felice in questo momento. Ho sempre adorato il mio patrigno; è sempre stato un uomo gentile e buono e adorabile, e non me ne frega un cazzo di quello che dice qualcuno sulla stampa.Non me ne potrebbe fregare di meno: è un uomo di calore, intelligenza e umanità e penso che se mai accadrà, lo farà fare un re fantastico.”

Sembra che al clan Parker Bowles piaccia davvero mantenere il dramma reale al minimo in questi giorni.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui