Quando la star di “West Wing” Martin Sheen era un giovane attore emergente negli anni ’60, le cose per le persone di colore nell’industria dell’intrattenimento erano molto diverse. Molti dei suoi coetanei, come Danny Thomas e Danny Kaye, sono stati costretti ad anglicizzare o occidentalizzare i loro nomi per ottenere concerti. La star di “Apocalypse Now” discende da padre spagnolo e madre irlandese, entrambi immigrati, e ha deciso all’inizio della sua incursione nella recitazione che se avesse voluto portare la sua carriera al livello successivo all’interno di una società razzista, avrebbe dovuto cambiare la sua Nome spagnolo per un nome dal suono molto inglese.

“Questo è uno dei miei rimpianti”, ha detto a Closer Weekly nel giugno 2022 riguardo alla sua decisione di assumere un nome d’arte occidentale. Nonostante il pubblico lo conosca come Martin Sheen, ha detto allo sbocco che si è assicurato di non cambiare mai legalmente il suo nome in quello, notando che il suo nome di nascita è ancora sul suo certificato di nascita, patente di guida, passaporto e altri documenti. “A volte ti persuadi quando non hai abbastanza perspicacia o anche abbastanza coraggio per difendere ciò in cui credi, e lo paghi in seguito”, ha aggiunto. “Ma, ovviamente, parlo solo per me stesso.”

Allora, qual è il vero nome di Sheen? Potresti essere sorpreso di apprendere che potresti già conoscerlo e averlo sentito molte volte prima.

Il famoso figlio di Martin Sheen ha mantenuto il cognome

Il nome Estévez suona un campanello? Ramon Estévez è il nome di nascita del leggendario attore Martin Sheen e probabilmente hai già sentito quel cognome molte volte. Il figlio di Sheen, Emilio Estévez, scelse di utilizzare il nome di famiglia professionalmente, e quando Emilio divenne famoso negli anni ’80 come parte del Brat Pack in film come “Il fuoco di Sant’Elmo” e “The Breakfast Club”, improvvisamente il nome della famiglia era sulla bocca di tutti.

“L’unica influenza che ho avuto su Emilio è stata quella di mantenere il suo nome”, ha detto Sheen a Closer Weekly. “Quando ha iniziato, il suo agente gli stava consigliando di cambiare il suo nome in Sheen e non l’avrebbe fatto. E grazie a Dio non l’ha fatto”. La star di “Mighty Ducks” ha detto a The Guardian nel 2020: “La mia decisione è stata accolta con molta resistenza all’epoca, ma per me era assolutamente chiaro che mio padre si era guadagnato il suo nome e io no”. Emilio ha spiegato il grande significato di onorare la sua eredità spagnola in “Talk Stoop With Nessa”, condividendo: “La comunità ispanica mi ha abbracciato … e non posso dirti quante persone per strada mi hanno fermato per strada e ha detto: ‘Sai, solo vedere il tuo nome su un poster, solo vedere il tuo nome sullo schermo significava così tanto per me.’

Il nome Ramon Estévez sopravvive con il fratello maggiore di Emilio che porta anche il nome di suo padre, ma che dire di Charlie Sheen?

Charlie Sheen ha fornito una curiosa ragione per cui ha cambiato nome

La star di “Hot Shots” Charlie Sheen è figlio di Martin Sheen e fratello di Emilio Estévez, ma come suo padre, ha scelto di usare il soprannome di Sheen. È nato Carlos Estévez e ha anglicizzato il suo nome. Come ha detto a Fox News nel 2017, aveva una ragione piuttosto strana per cambiarlo, e tutto dipendeva da suo zio Carlos. “Entrambi rispondevamo al nome Carlos, quindi ho cambiato il mio nome”, ha detto la star della “Major League”, ma ha anche notato che la sua educazione “non è mai stata infusa” con la cultura, la lingua o il patrimonio spagnolo. Tuttavia, per il suo ruolo nel film di Robert Rodriguez del 2013 “Machete Kills”, Charlie è stato fatturato con il suo nome di nascita, secondo la CNN. Quindi forse non è contrario a onorare il suo passato.

Gli Sheen non sono gli unici attori che hanno espresso la pressione per cambiare i loro nomi a Hollywood. Keanu Reeves ha rivelato che, nei primi giorni della sua carriera, pensava di cambiare il suo nome in Chuck Spadina (dal viale di Toronto dove Reeves è cresciuto), per Exclaim! Allo stesso modo, a Leonardo DiCaprio è stato detto che il suo nome era “troppo etnico” e gli è stato consigliato di cambiarlo in Lenny Williams, per Shortlist. L’attore Fuad Ahmed ha scritto un editoriale per la CBC nel 2021, spiegando in dettaglio perché si nascondeva di etnia araba e ha cambiato il suo nome in Gabe Grey per trovare lavoro in TV e al cinema.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui