È ora di andare a “Casa di Harry!”

Esatto, il terzo album in studio di Harry Styles è uscito il 20 maggio per la gioia dei fan dell’ex Directioner ovunque. Mentre tutti hanno speculato sulla sessualità di Styles, sulla sua relazione con l’attore/regista Olivia Wilde e sul suo ruolo nel film in uscita “Don’t Worry Darling”, Styles ha lavorato duramente in studio per creare il suo album più funky. Sul significato del titolo dell’album, Styles ha detto a Better Homes & Gardens: “Mi sono reso conto che la sensazione di casa non è qualcosa che si ottiene da una casa; è più una cosa interna”.

Rispetto al suo album omonimo del 2017 e a “Fine Line” del 2019, questa nuova raccolta di canzoni ha un’atmosfera completamente diversa. “Sembra il più grande e il più divertente”, ha spiegato Styles a BHG. “Ma è di gran lunga il più intimo.” Hmm… “Intimo”, dici? Bene, coloraci incuriositi! La prima traccia dell’album, “Music For a Sushi Restaurant”, è decisamente all’altezza della descrizione di Styles.

La canzone è stata ispirata da Harry che andava in un vero ristorante di sushi!

Come prima canzone che viene riprodotta quando inizi “Harry’s House”, “Music For a Sushi Restaurant” dà il tono al resto dei brani dell’album. La sua linea di basso funky, i toni techno e le trombe rimbombanti ti fanno ballare subito al tuo posto! Inoltre, la sua melodica “Ba, ba-ba / Ba-ba, ba-ba” all’inizio della canzone (che molti fan hanno detto ricorda loro la sigla di “ANT Farm” di Disney Channel) ti lascia a bocca aperta alla bellezza della voce di Harry Styles. Ma da dove viene il titolo “Music For a Sushi Restaurant”?

“Ero in un ristorante di sushi a Los Angeles con il mio produttore e una delle nostre canzoni è uscita dall’ultimo album”, ha rivelato Styles in un’intervista a NPR. “Ho detto, tipo, ‘Questa è musica davvero strana per un ristorante di sushi.’ E poi ho pensato, ‘Oh, sarebbe un titolo davvero divertente per l’album.'”

Ma invece di nominare l’intero album così, Styles usa questa canzone per rendere la sua musica più appropriata per essere suonata in un ristorante di sushi. E quando guardi più da vicino il testo, è evidente che questa traccia è molto più suggestiva di quanto potresti pensare a prima vista.

Music For a Sushi Restaurant non è solo riso e pesce

Immediatamente, la prima strofa di “Music For a Sushi Restaurant’s” dice: “Occhi verdi, riso fritto, potrei cucinarti un uovo”. Mentre Harry Styles menziona il riso fritto, che si trova in qualsiasi ristorante di sushi, la cottura dell’uovo suggerisce che chiunque stia cantando è caldo, caldo, caldo! Dobbiamo anche notare che gli occhi di Olivia Wilde hanno a selvaggio colore, con grigio-azzurro all’esterno e verde al centro.

Styles continua: “Sei un gelato dolce, ma potresti usarne una o due scaglie / Gomma da masticare blu attorcigliata attorno alla lingua”. Woah, woah, woah; non stava mentendo quando ha detto che l’album sarebbe stato “intimo!” L’intermezzo è particolarmente inquietante, però. “È perché ti amo, piccola / In ogni modo”, dice Styles. Sembra che quell’amore vada in entrambe le direzioni, dato che Wilde alla fine ha finito per condividere la canzone nella sua storia di Instagram.

La seconda strofa segue “Musica per un ristorante di sushi / Musica per un ristorante di sushi / Musica per quello che vuoi”, canticchia l’ex cantante dei One Direction. A questo punto, è molto chiaro che questa canzone non parla solo di stare seduti in un ristorante di sushi. Invece, si tratta di lasciare il ristorante di sushi per fare “qualunque cosa [they] voglio.” Occhiolino, occhiolino.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui