La pubblicazione del suo settimo album, “Honestly, Nevermind” di Drake il 16 giugno è stato inaspettato e le canzoni non erano nemmeno quelle che i fan si aspettavano. Coloro a cui piace il rap dell’artista sono rimasti probabilmente delusi poiché ha cantato la maggior parte dei brani e alcuni ascoltatori non erano innamorati della dolce musica house che accompagnava la sua voce.

SU Twitter, un certo numero di critici ha suggerito che le 14 canzoni dell’album sono più adatte per essere ascoltate mentre si posa in tailleur piuttosto che ballare sulla pista da ballo. “Sono 7 canzoni in questo album di Drake e mi sento come se fossi da Zara a provare le giacche”, si legge in uno twittare. Ma alcuni fan non hanno necessariamente pensato che questa fosse una cosa negativa. “Drake è un genio. Sta per avere quell’album in forte rotazione nei negozi”, un’altra persona ha scritto. Coloro che sono andati avanti per la corsa mentre Drake ha rallentato ed è entrato in contatto con il suo lato più sensibile sono stati infine ricompensati con un po’ di rap, e il suo ritorno alle sbarre ha aiutato l’ultima traccia dell’album, “Jimmy Cooks”, ad atterrare in cima della classifica di Billboard di ogni canzone in “Honestly, Nevermind”.

Ma faremo del nostro meglio per decifrare una traccia che è finita proprio nel mezzo della lista: “Tie That Binds”. Billboard ha suggerito che la melodia infusa di chitarra con un po’ di salsa speziata sarebbe l’ideale per l’ascolto durante una vacanza in un luogo mite e scenico – ma non andare da solo, o potrebbe farti sentire male.

Drake ha in mente il matrimonio in Tie That Binds

“Tie That Binds” ha Drake nelle sue sensazioni, un tema che ha preso in giro nella nota dell’album che ha condiviso su Apple Music. “So che tutti quelli che mi dicono che mi amano non mi amano sempre”, si legge, in parte, su Pitchfork. “Non sono arrivato qui essendo cieco.”

Ma, mentre Drake potrebbe rendersene conto, alla fine di “Tie That Binds”, ripete una frase che esprime un disperato bisogno di essere amato. “Per favore, non lasciarmi / Sai che ho bisogno di te, sai che ho bisogno di te, sì”, canticchia, per Genius. Sta cantando per un amante, ed è così colpito da lei che vuole farla diventare la signora Aubrey Drake Graham. “Non voglio mai vederti andartene,” le dice. “Forse ti porterò dalla mia famiglia / cambierò il tuo nome.” Sembra anche esserci un riferimento al voto matrimoniale “‘til death do us part”, ma Drake vuole che il loro amore continui nell’aldilà. Implora: “Tienimi stretto il più possibile finché non saremo fantasmi / È una promessa, finché non saremo fantasmi”.

È interessante notare che il video musicale di “Falling Back” presenta un matrimonio. Tuttavia, Drake sposa 23 spose, quindi l’ossessione sembrerebbe più simile alle conseguenze di una stagione di “The Bachelor” in cui venivano distribuite proposte invece delle rose. Drake non è sposato nella vita reale, ma in “The Shop”, ha confessato che una volta voleva stabilirsi con Rihanna.

C’è un sottile cenno a Johnny Cash nella canzone?

Ad un certo punto in “Tie That Binds”, Drake canta: “Senza dubbio ti darò tutto il mio tempo / E camminerò oltre”, secondo Genius. “I Walk the Line” è il titolo di una delle canzoni più amate dalla leggenda della musica country Johnny Cash. E mentre Drake non pronuncia mai le parole “tie that binds” nella sua canzone, Cash canticchia, “Tengo d’occhio questo mio cuore / Tengo gli occhi sempre aperti / Tengo fuori le estremità per la cravatta che lega / Perché tu sei mio, io cammino sulla linea.”

Secondo NPR, Cash ha confessato che “I Walk the Line” gli ricordava di non cedere alla tentazione e di allontanarsi da sua moglie in quel momento, Vivian Liberto. Ma, ovviamente, alla fine si sarebbe innamorato di June Carter e avrebbe divorziato da Liberto.

Drake non ha ancora trovato la sua Carter, con la quale Cash è rimasta sposata fino alla sua morte nel 2003, ma il rapper ha rivelato che alcuni dei suoi ex si sono quasi adattati al conto descrivendo cosa sta cercando in un partner a lungo termine. “Dovrebbe essere qualcuno con cui vado così d’accordo al punto che quando siamo separati, mi sento come se non potessi funzionare correttamente senza la loro presenza”, ha detto sul podcast “Rap Radar” nel 2019. “L’ho incontrato alcune volte. Devo ancora essere in grado di trattenerlo, per qualsiasi motivo”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui