Come ogni Windsor molto probabilmente attesterebbe, crescere in modo reale potrebbe non essere esattamente il modo più semplice per trascorrere la tua infanzia. È vero, la ricchezza intrinseca e l’incontestabile privilegio del posto che ti è stato assegnato automaticamente alla nascita potrebbero avere la sua attrazione e il suo assortimento di lussi. Ma lo stress e il controllo costante dell’opinione pubblica potrebbero potenzialmente avere un costo molto maggiore.

In effetti, la scrittrice Dana Schwartz, che ospita il podcast “Noble Blood”, ha menzionato come alcuni studiosi teorizzano che ciò che ora riconosciamo come problemi di salute mentale – che hanno afflitto i monarchi in passato, e ciò che allora veniva chiamato “follia” – potrebbe essere stato effettivamente causato dalle pressioni esercitate sugli eredi per governare.

Tutto sommato, non sorprende che Kate Middleton abbia una struttura in atto quando si tratta di crescere i figli del principe George, della principessa Charlotte e del principe Louis. Anzi, secondo chi è vicino alla duchessa di Cambridge e alla sua cerchia ristretta. Quindi, quali sono i principi più importanti che Kate ha messo in atto per l’educazione dei figli?

Kate Middleton ha tre regole principali in atto per i suoi figli

Secondo un’esclusiva del 30 dicembre pubblicata da People, una fonte anonima che ha parlato con la rivista ha affermato che Kate Middleton ha tre grandi pilastri quando si tratta di allevare la sua giovane nidiata reale di tre. Secondo questo amico, ha senso che Kate sia l’arbitro di tutto questo, con la duchessa di Cambridge che si occupa delle “cose ​​a casa con i bambini”, rendendola “coinvolta in ogni singola parte della loro giornata”.

Il primo del sistema genitoriale del reale consiste nell’assicurarsi che i suoi figli abbiano un tempo di gioco attivo all’esterno, uno sforzo che People ha collegato direttamente alle sue iniziative di parchi giochi nel Regno Unito per i giovani a livello nazionale. Come ha notato la rivista, è anche un tipo di attività apprezzata non solo dal principe George, dalla principessa Charlotte e dal principe Louis, ma anche da Kate stessa, avendo detto in una passata intervista al podcast con “Happy Mum, Happy Baby” che ama spendere tempo con la sua famiglia “fuori in campagna e siamo tutti sporchi sporchi” (via Town & Country).

Il secondo è praticamente intrinsecamente legato al primo, con il tempo in famiglia generale che è il nome del gioco per tenersi vicino. E il terzo, secondo la fonte di People, è essere un genitore presente, che include tutto, dalle canzoni con i bambini a colazione al ritiro dei bambini a scuola. Soprattutto, l’amica di Kate ha affermato che questi punti base sono di portata tematica: tutto fatto per “mantenere una vita normale”, secondo l’insider.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui